Come creare un tavolino con una vecchia valigia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida vi sarà spiegato il metodo per poter imparare a creare un tavolino, con l'utilizzo di una vecchia valigia, che magari non si utilizza più o che non si sa proprio dove mettere. Il riciclaggio dei materiali e dei suppellettili che si hanno in casa, permettono spesso di realizzare qualcosa di utile. Se infatti siete in possesso di una vecchia valigia ed intendete creare un tavolino, lo potrete fare in modo semplice e simpatico. Vediamo quindi insieme come procedere passo dopo passo.

26

Occorrente

  • valigia
  • materiale
  • colla
  • forbici
36

Acquistate il materiale necessario

Con una vecchia valigia, tipo quelle utilizzate fino alla fine degli anni '50, di forma rettangolare e piatta, potete creare il vostro tavolino, procurandovi solamente alcuni elementi, peraltro di semplice reperibilità. La valigia va quindi appoggiata su quattro piedi e vi consentirà di utilizzare il piano per l'appoggio e la parte interna per conservare libri, oggetti o stoffe. Per iniziare recatevi presso un centro per il bricolage ed acquistate quattro piedi per un tavolo che si possono trovare lisci e di forma rettangolare o torniti e già rifiniti. A questo punto prendete la valigia e sotto la base praticate dei fori in corrispondenza dei quattro angoli. In questi ultimi, fate passare delle viti a legno, da avvitare direttamente sui piedi da dentro al fondo della valigia.

46

Rifinite la valigia con dell'olio sulla parte esterna

Successivamente, nel caso in cui i piedi scelti risultano essere costituiti con una piastrina di sostegno, come i mobili da cucina, queste sono già molto resistenti. Viceversa se sono semplici murali vanno avvitati, dopodiché bisogna rinforzarli per dare stabilità al tavolinetto ed evitare che si possano divaricare. Per rimediare a questo inconveniente potete congiungerli tra loro con dei muraletti della stessa larghezza. La valigia va poi rifinita con dell'olio sulla parte esterna che in genere sui vecchi tipi è di pelle di buona qualità.

Continua la lettura
56

Decoratela con fregi e modanature

Se tuttavia la valigia preferite trasformarla in un tavolino e usarla soltanto come ripiano e senza la possibilità di utilizzarne l'interno, potete addirittura ricavarne due. Per fare ciò bisogna semplicemente eliminare le cerniere ed utilizzare sia il fondo sia il coperchio. Il fissaggio dei piedi avviene ugualmente con le viti a legno. In questo modo otterrete una bella coppia di tavolini che fanno la loro bella figura se posti all'interno di uno studio o in un ingresso. Infine, volendo eliminare la maniglia e decorare il tavolino con fregi e modanature di ottone, al posto dei due fori di alloggio si possono apporre dei bulloni senza spacco che vanno fissati dall'interno con dado, mentre le modanature con i chiodini a testa tonda.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Volendo eliminare la maniglia e decorare il tavolino con fregi e modanature di ottone, al posto dei due fori di alloggio si possono apporre dei bulloni senza spacco che vanno fissati dall'interno con dado, mentre le modanature con i chiodini a testa tonda.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come rinnovare e decorare una vecchia valigia

Le valigie sono uno degli accessori indispensabili per realizzare i propri viaggi. Se sistemando la vostra soffitta avete trovato una vecchia valigia dal modello un po' vintage, non buttatela né archiviatela perché, con qualche piccolo accorgimento,...
Bricolage

Come realizzare una cuccia per cani con una vecchia valigia

Volete realizzare una cuccia per cani con le vostre mani? Niente di più semplice! Se avete una vecchia valigia, potete adattarla e personalizzarla per ottenere una cuccia per cani estremamente comoda e funzionale.In questo tutorial, vi illustreremo come...
Bricolage

Come creare un tavolino con una vecchia bobina per cavi elettrici

Avete presente quella vecchia bobina di legno che serviva ad avvolgere i cavi elettrici che avete visto abbandonata in un magazzino? Se ne sta lì da anni, senza essere utilizzata; eppure è fatta di legno, un materiale che meriterebbe più rispetto....
Bricolage

Come trasformare una vecchia cassetta di legno in un tavolino rustico

Molte volte ci troviamo per casa degli oggetti che si sono degradati con il tempo o che non vanno più bene con l'arredamento esistente. In alcuni casi potremo evitare di buttarli cercando di sistemarli, personalizzarli e adattarli al nostro arredamento....
Bricolage

Come realizzare un tavolino usando una finestra

I punti di appoggio sono sempre troppo pochi in casa o nel giardino, quindi un tavolino può rivelarsi utile. Negli ultimi tempi però c'è la moda di arredare le case non solo con oggetti di riciclo ma secondo un preciso stile chiamato "shabby chic",...
Bricolage

Come realizzare un tavolino con piano alzabile

La realizzazione di un tavolino con piano alzabile è un progetto di falegnameria abbastanza semplice, più di quanto vi possiate immaginare. Il piano alzabile permette di portare il tavolino ad un'altezza ottimale per facilitare tutta una serie di normali...
Bricolage

Come realizzare un tavolino da esterno

In questa guida vedremo come realizzare un tavolino da esterno. La procedura non è semplice, quindi segui con attenzione tutti i passi. Il risultato sarà eccezionale. Il tavolino starà benissimo sotto un gazebo oppure all'interno di una veranda. Completa...
Bricolage

Idee per decorare un tavolino di vetro

Se in casa abbiamo un tavolino tutto di vetro o soltanto con il ripiano, possiamo decorarlo adottando diverse tecniche, ideali per valorizzarlo e renderlo adeguato allo stile impostato in casa. Nei passi successivi di questa lista, vediamo dunque nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.