Come creare un teatrino pieghevole

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Ci sono svariati modi per intrattenere i bambini durante una festa di compleanno organizzata a casa; avete mai pensato a costruire un teatrino per l'occasione, magari pieghevole, facile da trasportare e non ingombrante? Provateci! I bambini saranno sicuramente felici di essere spettatori di simpatiche rappresentazioni con marionette e pupazzi. Per voi una dettagliata linea guida su come creare un teatrino pieghevole di compensato.

27

Occorrente

  • Per realizzare la parte frontale occorre un foglio di compensato di cm 122 (altezza) x 60 cm (larghezza) x 0,4 cm (spessore);
  • 2 fogli di compensato di cm 104 (altezza) x 40 cm (larghezza) x 0,4 cm (spessore) per i lati destro e sinistro
  • 2 listelli di legno cm 105 (altezza) x 2,5 (larghezza) x1 cm (spessore), da attaccare con 2 occhielli a vite, ai due fogli di compensato laterali
  • 2 paraspigoli in legno da cm 3 x cm 3 (larghezza) x 105 cm (altezza)
  • Per realizzare lo sfondo ci serve 1 foglio di compensato cm 63 (larcghezza) x 40 (lunghezza) x 0,4 (spessore)
  • Per la creazione del sipario: 2 cordoncini di 180 cm e 130 cm, 1 listello di legno cm 59 (lunghezza) x 2,5 (larghezza) x1 (spessore) da incollare all'interno; un tondino di legno cm 52 x 1 cm di diametro,6 cerniere in ferro cm 1,5x4, 24 bolloncini con dado da 2x10 mm, telo cm 56 x 50cm
  • Colla vinavil, giravite, seghetto, smalto ad acqua
37

Il primo passo da compiere è partire dalla parete frontale: con un seghetto iniziate a tagliare la parte superiore del nostro foglio di compensato di cm 122 (altezza) x 60 cm (larghezza) x 0,4 cm (spessore) dandogli una forma a spiovente (un "effetto casetta" per intenderci). Utilizzate poi la carta vetrata per correggere eventuali imperfezioni sulla forma ottenuta. La parete frontale avrà anche una finestra, da realizzare sempre con seghetto, e poi "corretta" con la carta vetrata. Passiamo alle pareti laterali per le quali si utilizzano i due fogli di compensato le cui misure sono state precedentemente indicate. A questo punto non ci rimane che unire parete frontale e pareti laterali. Necessitiamo di due paraspigoli che verranno incollati con colla vinavil sulla parte frontale. Lasciare asciugare.

47

Il passo successivo sarà quello di unire i due paraspigoli alle pareti laterali di compensato: i due paraspigoli andranno forati così da poter fissare, con bulloni, le sei cerniere (3 per ciascun lato), ai paraspigoli stessi. Dall'immagine si può vedere in quali punti ho fissato le cerniere (prima al centro e di seguito agli estremi 1,2 dei paraspigoli). Il teatrino avrà così un effetto pieghevole, potrà essere ripiegato con facilità e conservato senza occupare spazio.

Continua la lettura
57

Passiamo al sipario: quello che ci occorre è un telo di 40x42 cm che fungerà da "tendina" e dovrà essere incollato con colla vinavil al listello di legno. Per rendere il teatrino originale, cerchiamo di creare un sistema di apertura verticale della tendina "sali e scendi". Cosa fare? Prima di tutto incollare il tondino di legno sulla parte inferiore della tenda (vedi nella figura); dobbiamo poi avvitare sul listello di legno (precisamente da un estremo all'altro: x, y) i due occhielli. Si procede a legare i due cordoncini/cordicelle che ci consentiranno di creare l'effetto sali e scendi del nostro teatrino. Iniziamo con il cordoncino di 180 cm, il cui terminale andrà legato all'occhiello x; far passare lo stesso cordoncino prima dalla parte A e poi dalla parte B della tenda, ritornare sopra e infilare di nuovo il cordoncino prima nell'occhiello x, poi nell'occhiello y e lasciarlo momentaneamente libero. Lo stesso procedimento con il cordoncino 130 cm: legarlo all'occhiello y, farlo passare prima dalla parte C e poi D della tenda, poi di nuovo nell'occhiello y. La figura A vi potrà essere di aiuto. A questo punto il terminale del secondo cordoncino andrà legato al terminale dell'altro, precedentemente lasciato libero; poi entrambi, ben stesi fra loro, andranno legati ad un anellino di ferro (come quello utilizzato per porta chiave ad esempio).

67

Per concludere il nostro sipario, ci rimarrà da fissare sotto la finestra un piccola vite (vedi il quadratino nella figura B) dove attaccare l'anellino di ferro; in questo modo la tenda rimarrà sollevata. Ovviamente per abbassare basta sganciare l'anellino. Il listello di legno (con tanto di sipario) dovrà essere infine attaccato con viti alla nostra struttura (all'interno del teatrino precisamente, figura B).
Vi consiglio di scegliere un telo per la tendina delle migliori fantasie. I bambini sicuramente preferiscono quelle molto colorate o con fantasie particolarmente variegate. Potreste anche pensare di far scegliere a loro i colori o il disegno che preferiscono! Per realizzare invece "lo sfondo", ci servirà un altro foglio di compensato cm 63 (larghezza) x 40 (lunghezza) x 0,4 (spessore) da decorare a proprio piacimento.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione quando maneggiati chiodi ed assi di legno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Costruire Un Teatrino Delle Ombre Cinesi

Il teatrino delle ombre cinesi fa parte dell'arte itinerante. Molto spesso infatti si parla di viaggi, scoperte ed enigmi. Il teatrino errante si porta dietro un bagaglio culturale da mostrare a tutto il resto del mondo. La cultura del Mediterraneo, per...
Bricolage

Come trasformare uno scatolone in un teatrino

Quando le giornate si fanno più fredde e le ore passate all'aria aperta diminuiscono, non è sempre facile far divertire i piccoli tra le pareti domestiche. Può infatti capitare che i soliti giochi, magari anche molto belli e costosi, in determinati...
Bricolage

Come costruire una sedia pieghevole

Le sedie pieghevoli sono molto comode da utilizzare sia in casa, che all'esterno: infatti, riponendole nel bagagliaio della vostra auto, vi seguiranno davvero ovunque. In commercio, è possibile trovare vari tipi di sedie pieghevoli, ma se quelle vendute...
Bricolage

Come creare un tavolo con piano pieghevole

Trovare un po' di spazio per collocare un tavolo solo quando occorre non è affatto facile. Una soluzione classica è il tavolo pieghevole, un design risalente al 16° secolo ancora oggi utile grazie alla sua efficacia. Si tratta di un tavolo che si può...
Bricolage

Come Creare una pratica tavola a cerniera pieghevole

Un tavolo pieghevole è spesso indispensabile per molti, per poter usufruire di un'ampia superficie ma limitando gli spazi. In questa guida vedremo come costruire una pratica tavola pieghevole a cerniera, che può essere utilizzata come tavola da pranzo,...
Bricolage

Come costruire un tavolo pieghevole con i pallet

Chiunque sia esperto di falegnameria o di recupero di oggetti usati, saprà molto bene che i pallet possono essere utilizzati in tantissimi modi, specialmente quelli tenuti in buone condizioni. Navigando su Internet è infatti possibile vedere quante...
Bricolage

Come costruire un tavolo pieghevole a muro

Il fai da te è una piccola, grande arte che conta moltissimi appassionati in tutto il paese. Un detto popolare recita "Chi fa da sé fa per tre". Ed è questa la filosofia di tanti che costruiscono da sé i propri complementi d'arredo. Per questo genere...
Bricolage

Come riparare un ombrello pieghevole

Anche se siamo in una società che spinge ad essere ormai devoti alla filosofia dell'usa e getta, le contingenze economiche degli ultimi tempi stanno riportando in auge l'importanza del riciclo e delle riparazioni, affinché si possa evitare di sprecare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.