Come Creare Un Uccello Di Carta Che Muova Le Ali

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Da sempre l'uomo è stato affascinato dal volo. Le ali degli uccelli durante il volo rappresentano un immagine che suscita grande attrazione. Il movimento, quasi ipnotico, delle ali degli uccelli è stato fin dal passato, motivo di grande invidia da parte dell'uomo. Se anche tu sei appassionato da questo universo, ti fornisco un'idea originale. Cioè quella di creare un ucello di carta che muova le ali, come fosse vero. Un uccello di carta che possa essere appeso dove tu preferisci. Segui la guida e passo dopo passo vedrai come realizzarlo.

25

Occorrente

  • cartoncino sottile
  • plastilina
  • matita,
  • nastro adesivo
  • colori acrilici
  • colori a cera
  • pennelli
  • filo di nylon
  • due calamite
  • bastoncino di legno
  • riga
  • pennarello nero
35

Procurati un cartocino abbastanza sottile nel quale disegnerai la sagoma del corpo dell'uccello. Ritaglia seguendo la forma della sagoma appena disegnata. A questo rifai gli stessi passaggi per creare l'ala composta da innumerevoli piume. Ritaglia anch'essa ed utilizzala come modello. Per averne una con la medesima forma. A questo punto prendi una delle due ali create e segna, nella zona centrale, due punti equidistanti dal centro dell'ala stessa e dai sui margini. Al di sotto di questi punti, applica un po' di plastilina e, con l'ausiolio di una matitia o di un qualsiasi altro oggetto appuntito, pratica dei piccoli fori. Esegui la stessa procedura per l'altra ala.

45

Passa adesso all'assemblaggio delle parti realizzate: con un po' di nastro adesivo incolla le ali al corpo, capovolgilo e metti altro nastro adesivo, che fungerà da cardine e servirà per il movimento delle ali. Prendi colori e pennelli e dipingi tutto il volatile, dando la giusta importanza ai dettagli che ti consiglio di rifinire con un pennarello nero, da utilizzare alla fine della colorazione. Usa inizialmente dei colori acrilici, successivamente usa pastelli a cera: ti aiuteranno a fare le ombre, a dare volume e ad abbellirlo.

Continua la lettura
55

Adesso prendi un piccolo oggetto sufficientemente pesante, come una calamita o una gomma da cancellare. Avvolgila con del nastro adesivo e colorala della stessa tonalità delle ali dell'uccello. Dovrai usarne due (preferibilmente dello stesso peso), una per ogni ala. Taglia due fili di nylon di uguale lunghezza e, formando una sorta di "U". Falli passare attraverso i fori fatti in precedenza. Fai poi un nodo e fissalo ad un bastoncino di legno, posizionato ad una certa distanza, sotto il volatile. Il peso delle calamite servirà a far stare giù le ali. Quindi tirati i fili le ali si alzeranno dando l'impressione che l'uccello sia in volo. Seguindo, allora, questi semplici passi abbiamo visto come creare un uccello di carta che muova le ali. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare le maschere da volpe e da uccello rapace

Chi ha dei bambini piccoli conosce benissimo la difficoltà che si prova nel gestirli per molte ore: per esempio, spesso i bambini richiedono dei lavoretti fatti a mano, ecco perché i genitori ed i fratelli maggiori sanno quanto sia importante avere...
Bricolage

Come creare la maschera dell'uccello del paradiso e del fiore

Che sia per Carnevale o per festeggiare in maniera originale il Capodanno, una maschera riesce sempre a suscitare allegria e divertimento. Tante sono le maschere che si trovano in commercio e, tanti sono i materiali con cui vengono realizzate. Chi ha...
Altri Hobby

Come fare un uccello con gli origami

Gli origami sono delle piccole figure create con la carta. È un'arte proveniente dal lontano oriente, precisamente dal Giappone. Questo passatempo è diventato molto famoso in tutto il mondo, creando una schiera di appassionati di origami. Uno dei modi...
Giardinaggio

Come coltivare la sterlizia (strelitia reginae - Uccello del paradiso)

La Sterlizia (Strelitia Reginae), conosciuta meglio con il nome di "Uccello del Paradiso" è una pianta magnifica. Essa è così chiamata per la sua particolare forma del fiore, in quanto ricorda il profilo dell'esotico Uccello del Paradiso. Tale pianta...
Bricolage

Come creare un uccello di legno

Se sei abile nell'arte del bricolage ed in particolare hai una certa manualità con il legno, puoi arredare la casa con degli animaletti fatti da te, come ad esempio un semplice uccellino. Per realizzarlo, ci vogliono pochi attrezzi e materiali, e a tale...
Bricolage

Come fare una maschera da Angry Birds

Per chi non li conoscesse, gli Angry Birds sono degli uccelli, protagonisti di una serie di videogiochi rompicapo, nati in Finlandia, con il solo scopo di catturare dei porcellini. Questi maialetti hanno rubato le uova dei loro nidi e, per questo gli...
Cucito

Come fare un vestito da Angry Birds

In questa bella guida che abbiamo deciso di proporvi, vogliamo cercare di farvi capire come poter fare ed eseguire, alla perfezione e con le nostre mani, un vestito da Angry Birds, in modo da poter essere unici ed anche del tutto originali.Cercheremo...
Bricolage

Come costruire una trappola per uccelli

Ogni specie di forma vivente nata in libertà, dal più piccolo volatile al più grande predatore, deve continuare a vivere allo stato libero. Tuttavia, se amate tanto questi piccoli volatili e vorreste catturarne uno per tenerlo sempre con voi come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.