Come creare un vaso con una zucca

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Durante il periodo autunnale, è facile trovare in vendita le zucche gialle. Alcune hanno una forma davvero accattivante e se la loro polpa è ottima per preparare piatti di ogni tipo, anche l'involucro può essere riutilizzato. E non solo per realizzare le spaventose facce di Halloween, ma anche per ricavarne un vaso in cui custodire piante o fiori, oppure qualcosa di prezioso da nascondere da occhi indiscreti. In questa guida, vi spiegherò come creare una vaso con una zucca.

27

Occorrente

  • zucca
  • coltello affilato
  • mestolo o cucchiaio di acciaio
  • forno
  • vernidas o coppale
  • pellicola trasparente
37

Scegliere una zucca di forma regolare

Anzitutto, la prima operazione da compiere per creare un vaso con una zucca è sicuramente quella di scegliere una zucca di forma piuttosto regolare, panciuta e tonda, grande abbastanza affinché al suo interno possa essere inserito un vaso con una pianta. Dovete lavarla accuratamente e poi svuotarla seguendo questa procedura. In primo luogo, tagliate il "coperchio" superiore, quello dove è attaccato il gambo. L'incisione deve essere fatta utilizzando solo ed esclusivamente un coltello a punta, lungo ed affilato. Il cerchio deve essere leggermente più grande del diametro del vaso che avete intenzione di mettere al suo interno.

47

Svuotare la zucca

Successivamente, svuotate la zucca. Questa operazione può essere effettuata utilizzando un mestolo o un cucchiaio di acciaio. Inoltre, potete rimuovere la prima parte di polpa, ossia quella centrale, continuando ad usare il coltello ricordandovi, però, di fare molta attenzione man mano che vi avvicinate alle pareti esterne, perché potreste bucarle involontariamente. Infatti, la polpa va rimossa totalmente, arrivando fino alla scorza. La rimozione del contenuto è molto importante: se ne rimanesse anche solo un po', prima o poi la zucca marcirebbe. Adesso, inserite all'interno della zucca dei fogli di carta assorbente per asciugare l'umidità residua.

Continua la lettura
57

Rivestire la zucca con una pellicola lucida

A questo punto, mettete la zucca così lavorata in forno: la temperatura non deve essere molto elevata perché non deve cuocere. In questo caso, basterà lasciarla in forno già caldo per circa 20 minuti a 140-160°, a seconda della potenza del forno stesso. Non appena si sarà freddata, utilizzate del vernidas, o del coppale, per rivestirla con una pellicola lucida sia all'interno che all'esterno. Adesso, la zucca è pronta per ospitare la vostra pianta preferita! Per garantire una maggiore durata nel tempo, potete rivestire il fondo della zucca con della carta plastificata trasparente, in modo che isoli la zucca dall'acqua che, eventualmente, potrebbe colare dal vaso. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un vaso di garofani con una zucca

Le zucche intagliate non sono una prerogativa di Halloween, possono diventare degli elementi decorativi allegri ed originali da utilizzare tutto l'anno. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare un bellissimo vaso di...
Bricolage

Come fare un vaso di fiori di cartoncino

Un'idea originale per ornare al meglio la nostra casa e utilizzare piante grasse o fiori di plastica, è quella di realizzare attraverso un cartoncino colorato un grazioso vaso di dimensione più grande che può contenere la composizione floreale....
Bricolage

Come ricostruire un vaso rotto

Qualche volta può succedere di urtare un vaso in ceramica oppure di farlo cadere da una determinata altezza. Magari è il proprio vaso preferito che si è distrutto in mille pezzi. A questo punto si tenta di ricostruirlo pezzo per pezzo utilizzando...
Bricolage

Come Realizzare Un Vaso Con Rosa Di Natale

Spesso capita si voglia acquistare un vaso per un qualsiasi motivo, magari per abbellire il nostro appartamento o la nostra casa. Se non avete voglia di andare ad acquistare questo vaso potrete comunque farne uno con una semplice e raffinata creazione...
Bricolage

Come Creare Un Vaso Pensile

Costruire oggetti con le proprie mani risulta essere spesso e volentieri un'attività divertente e fantasiosa, permettendo di liberare l'immaginazione e la creatività. Sono numerose le cose che possono essere realizzate da sé. Molte di queste non richiedono...
Bricolage

Come fare un centrotavola autunnale con la zucca

Durante la stagione autunnale è possibile sfruttare al meglio i materiali che la natura ci offre per realizzare degli splendidi accessori e delle decorazioni per la casa. Le foglie secche, i fiori, la frutta secca, le bacche e la zucca sono sicuramente...
Bricolage

Come decorare un vaso in maniera originale

Se con la creta abbiamo realizzato un vaso oppure ne ricicliamo uno in casa, possiamo decorarlo in vari modi e soprattutto in maniera originale, usando alcuni oggetti, oppure adottare delle specifiche tecniche tipo quella del decoupage. A tale proposito,...
Bricolage

Come decorare un vaso con la tecnica della doratura

Esistono varie tecniche e modalità per decorare i vasi. La creatività di sicuro è la qualità che serve per questo tipo di lavoro. Se ad esempio vogliamo decorare un vaso con alzata in modo originale ed elegante, possiamo realizzare dei decori pittorici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.