Come creare un vaso di terracotta

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'arte della terracotta è molto antica, ed essa ha permesso all'uomo, nel corso della storia, di produrre degli elementi davvero molto interessanti. A tutt'oggi la terracotta la fa da padrona fra i materiali prediletti per chi si dedica alle arti plastiche, e molti creativi ne colgono l'essenza ammodernandone le forme e traducendole in un'ottica raffinatissima le possibilità. Lo scopo di questa guida è proprio quello attraverso dei semplicissimi e chiarissimi passaggi, di mostrare in maniera molto coincisa come poter realizzare un vaso di terra cotta casalingo, ed in particolare di fornire le conoscenze di base per un percorso futuro. Infatti lo realizzeremo in casa nostra con le nostre mani, attraverso tecniche fai da te. Riusciremo ad ottenere dei risultati davvero sorprendenti e inaspettati, soprattutto per chi non ha mai fatto qualcosa del genere, ovvero creare suppellettili con la terracotta.

26

Occorrente

  • Panetto di argilla
  • Bacinella d'acqua
  • Coltelli da cucina
  • Forno ad alta temperatura
36

Procurarsi l'argilla

In alcuni rari casi possiamo utilizzare direttamente la terra raccolta all'aperto, se molto argillosa, ma dovremmo purificarla e filtrarla per eliminare tutti i residui organici che metterebbero a repentaglio l'integrità strutturale del nostro oggetto. Questa operazione prevede circa un anno di decantazione all'aperto del materiale scavato per far filtrare in basso la parte argillosa. È molto più consigliato recarsi presso un negozio di attrezzature per artisti e compare un bel blocco di argilla per modellare. I panetti di materiale più raffinato vengono circa 2 euro al kg, ma in questo caso siamo sicure che il risultato atteso sia ottimo, perché si tratta di argilla finissima da forno, garantita dalla cava.

46

Creare il vaso

Con l'argilla possiamo creare forme davvero infinite, ma per fare un semplice vaso conviene per prima cosa inumidirla e tagliarne un pezzo quadrato di una decina di centimetri per lato ed alto almeno tre o quattro. Le misure sono indicative e servono solo per un esempio che sia facile e di probabile riuscita perfetta. Iniziate a schiacciare con le dita il centro e a scalzare la materia inumidendola quando serve. Cercate di riportare progressivamente il quadrato ad una figura più stondata, mantenendo i lati spessi più o meno sette millimetri, ossia larghi quanto un'unghia del mignolo o poco più per permettere alle pareti di essere autoportanti. Ricordate che il fondo deve essere leggermente più spesso e che deve avere un foro al centro che si fa con un dito o con una matita. Quando le pareti iniziano a non voler stare più dritte possiamo considerare di aver raggiunto il limite e dobbiamo risvoltar l'imboccatura per dare un minimo di tenuta in più.

Continua la lettura
56

Cuocere il vaso

Lasciate riposare in un ambiente fresco e ventilato il vaso perché perda un po' di umidità, magari correggendo di tanto in tanto la forma se ci dovessero essere cedimenti prima di passarlo al forno. Usa un forno non ventilato al massimo della temperatura per cuocere il vaso. La cottura dovrà essere lenta ma sempre sotto l'occhio vigile vostro per controllare che il tutto vada bene. La fine della cottura sarà decisa poi dalla giusta consistenza del vaso, quindi ben solido. Lascia freddare il vaso nel forno e non usarlo subito, servono alcuni giorni di riposo per verificare che eventuali crepe legate alla bassa temperatura di cottura si manifestino visibilmente. Se non sono troppo gravi puoi correggerle con un infiltrante per edilizia perché non peggiorino. Per un risultato migliore, invece, rivolgiti ad un forno a pagamento specializzato nella cottura di manufatti artistici in argilla o a qualche associazione artistica del territorio che ne ha uno. A questo punto della guida, che è appunto giunta al termine, non mi rimane altro da fare che augurarvi un sincero buon lavoro e anche, perché no, buon divertimento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cerca all'inizio di costuire forme semplici per imparare i limiti del materiale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un vaso di terracotta

L'arte della terracotta è molto antica, ed essa ha permesso all'uomo, nel corso della storia, di produrre degli elementi davvero molto interessanti. A tutt'oggi la terracotta la fa da padrona fra i materiali prediletti per chi si dedica alle arti plastiche,...
Bricolage

Come creare un vasetto di terracotta

L’arte di realizzare delle sculture è una delle più antiche del mondo e da sempre è sinonimo di fantasia e creatività. Realizzare ad esempio un vasetto di terracotta è facile, basta munirsi di qualche attrezzo e dell’argilla per poi lavorarla...
Bricolage

Come decorare oggetti terracotta

Da secoli o, per meglio dire, da millenni, la terracotta viene utilizzata dall'uomo per realizzare un gran numero di oggetti e utensili: già gli Etruschi, ad esempio, erano maestri nell'utilizzo di questo materiale, così come lo erano i Greci. I motivi...
Bricolage

Come restaurare un'anfora di terracotta

Il vasellame in terracotta abbonda nei giardini e all'interno di case rustiche, arredate in modo tradizionale. Questi oggetti sono tanto belli quanto funzionali e, il loro danneggiamento, impone a volte un restauro. In questa guida vedremo nello specifico...
Bricolage

Come realizzare il decoupage su terracotta

Per decoupage si intende una particolare tecnica artistica che permette di decorare degli oggetti in maniera del tutto originale e unica. Non è difficile da fare, basta soltanto seguire qualche accorgimento. In questa guida pertanto verrà spiegato,...
Bricolage

Come ricavare un barbecue da un vaso

Molti di noi, senza dubbio, abbiamo in giardino o anche sul balcone, dei vasi di terracotta, che generalmente utilizziamo per poter invasare le nostre piante. È bene sapere ed essere comunque che con questi vasi, oltre che piantare fiori o altro, è...
Bricolage

Come trattare e usare le pentole di terracotta nuove

Le pentole di terracotta consentono ai cibi di poter cuocere in modo completamente uniforme e di riuscire a sprigionare tutto il loro gusto anche se non si eccede con i condimenti. È quindi molto importante sapere come utilizzare queste pentole nel miglior...
Bricolage

Come dipingere i vasi di terracotta

I vasi di terracotta oltre ad essere belli esteticamente sono anche funzionali e utili. Basta pochissimo per vivacizzarli e renderli unici con decorazioni e colori sapientemente abbinati. Si possono utilizzare per abbellire la casa ma anche come idea...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.