Come creare una brocca con la tecnica a colombino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La brocca è un recipiente usato per contenere alimenti liquidi, generalmente acqua. Tradizionalmente caratterizzata da una forma tondeggiante e panciuta, con un beccuccio per versare e sul lato opposto un manico ad ansa per reggerla, può essere realizzata in terracotta, porcellana, vetro, metallo e plastica; se è fatta in argento rientra nella categoria dell'argenteria. Ha capacità standard, un quarto, mezzo e un litro, raramente maggiori perché se superiore al litro il peso, contenuto più brocca, diventa difficile da maneggiare. Vi sono brocche con forme tipiche di tradizione, come quelle usate nelle osterie per versare il vino. Le brocche graduate, realizzate in materiale trasparente, riportano una serie di tacche che permettono una misurazione approssimativa del contenuto. Nella ceramica italiana, dal XV secolo al XVII secolo, si produssero vari tipi di brocche, come le parure policrome faentine e le brocche savonesi del XVIII secolo, le brocche con catino di metà Settecento a Capodimonte rappresentanti il naturalismo rococò italico e le celebri brocche fuoriuscite dalle vetrerie di Murano. Nei passi della guida a seguire sarà illustrato come creare una brocca con la tecnica a Colombino.

25

Occorrente

  • argilla, piattino, stecca per modellare, acqua
35

Tanto per cominciare devi arrotolare fra le mani un pezzetto di argilla di piccola dimensione fino a quando non riesci a conferirgli la forma di un grosso salsicciotto; poggia il salsicciotto sul piano e continua a lavorare e arrotolare il pezzo dalla parte centrale fin sulle estremità, così assottiglierai e allungherai il salsicciotto facendolo diventare un cilindro, detto appunto colombino. Prima di cominciare a costruire la brocca, valuta di quanti colombini avrai bisogno. A questo punto prepara tutti i colombini necessari e coprili con un foglio di plastica per non farli seccare.

45

Per realizzare la base della brocca, devi prendere un pezzo di argilla piatto, che deve essere accuratamente realizzato con la tecnica a nastro, in modo tale da avere una base uniforme; colloca al di sopra un piattino o una ciotola e taglia seguendo i bordi, così otterrai una base piatta di forma rotonda. Sistema la base appena ottenuta sul piano e circondala interamente con il primo colombino, ricorda che all'altezza della giunzione devi praticare un netto taglio obliquo per fare aderire meglio il colombino. A questo punto lascia indurire un po' l'argilla, in modo tale da permettergli di sopportare meglio il peso a cui sarà sottoposta successivamente.

Continua la lettura
55

Dopo aver fatto seccare un po' l'argilla, inumidisci il bordo del colombino e poni sopra un secondo colombino. La giunzione di quest'ultimo non deve essere allineata con la giunzione del primo colombino. Prosegui in questo modo fino a quando non avrai completato tutta la brocca. Stendi per bene le superfici interne ed esterne e cerca di essere delicato durante questa operazione. Per ottenere un risultato più omogeneo, ti consiglio di tenere ferma la base con una mano e di stendere il tutto verso il basso. Se non ti trovi con le mani, puoi anche usare una stecca per modellare. Lascia di nuovo seccare leggermente l'argilla e poi, dandole dei piccoli colpetti, conferisci la forma di una brocca. Infine aggiungi il manico facendolo aderire, inumidendo la superficie e modella il beccuccio. Lascia seccare il tutto e cuoci in forno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come dipingere una parete con la tecnica del trompe l'oeil

Trompe l'oeil: inganna l'occhio. È questo il significato del nome francese scelto per definire la tecnica artistica di cui ci occuperemo nelle prossime righe. Una tecnica utilizzata sia per i dipinti su carta che su altri materiali. In questo caso ci...
Casa

Come decorare una porta con la tecnica del dry brush

Siete dei patiti del fai da te e amate personalizzare, decorare e rifinire da voi gli arredi della vostra casa o i vostri supplementi d'arredo? Oppure avete necessità di dare nuova vita a degli elementi della vostra casa che vi sembrano obsoleti e ormai...
Casa

Come piastrellare con la tecnica del mosaico

Spesso di desidera personalizzare il nostro ambiente abitativo con qualche creazione particolare, ma poi si desiste a causa dei prezzi elevati, o perché la procedura ci sembra complicata. Però esiste una tecnica che è di facile realizzazione, con la...
Casa

Come decorare una parete con la tecnica del tamponato

Se stiamo pensando di rinnovare il look della nostra abitazione cambiando il colore delle pareti delle varie camere, potremo sicuramente rivolgerci a pittori esperti per essere sicuri di ottenere un lavoro perfetto, ma spendendo cifre abbastanza elevate....
Casa

Come decorare una parete con la tecnica dello spugnato

In questa guida vi indicherò come decorare una parete con la tecnica dello spugnato, che è in assoluto una delle più semplici e veloci da realizzare. Non fatevi ingannare dalla sua semplicità, infatti sarà in grado di sorprendervi con dei risultati...
Casa

Come realizzare la tecnica di intonaco rustico

L'intonaco rustico è una tecnica alternativa al classico intonaco, che in passato veniva usata soprattutto in cantine e locali di poca visibilità. Questo perché si adoperavano i materiali più economici ed era un lavoro pratico e veloce da fare. Oggi...
Casa

Come Decorare Un Tavolo Con La Tecnica Del Mosaico

È possibile donare ad un vecchio tavolo una nuova vita grazie a delle decorazioni composte da disegni colorati realizzati utilizzando dei pezzi di vecchi piastrelle di ceramica e un po' di stucco. Si tratta della tecnica del mosaico, utile soprattutto...
Casa

Come Decorare La Ceramica Con La Decalcomania

Una delle tante tecniche utilizzate per decorare oggetti di ceramica è la decalcomania, un'arte molto apprezzata al giorno d'oggi, che sembra abbia avuto delle antiche origini francesi. Questa tecnica ha la funzione primaria di decorare la ceramica,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.