Come creare una candela di cera gel e paraffina

Tramite: O2O 08/08/2016
Difficoltà: media
110

Introduzione

Se ami il fai da te e sei dotata di un notevole estro creativo, questa guida ti sarà utile a comprendere come creare da sola una candela in cera gel e paraffina. Il procedimento descritto presenta una certa complessità e deve essere portato a termine con notevole pazienza per garantire un risultato impeccabile. Sconsigliamo infine di proporre questo tutorial ai bambini a causa della sua complessità, delle sostanze chimiche utilizzate e dei rischi derivanti dall'uso del fornello.

210

Occorrente

  • Paraffina raffinata in grani, cera gel trasparente, colori specifici/pastelli a cera, contenitore in vetro, stoppino, stampini in silicone, sale grosso/ghiaia per acquario, elementi decorativi naturali.
310

Acquista la paraffina in un negozio dedicato al bricolage ed al fai da te. Sincerati che il prodotto da te comprato sia a norma CEE e presenti la dicitura "paraffina per uso cosmetico o farmaceutico": le forme meno raffinate di questa sostanza possono presentare varie inclusioni, responsabili di una colorazione ambrata e marroncina. Pur avendo simili caratteristiche organolettiche alla paraffina candida, queste tipologie di idrocarburi presentano un elevato rischio cancerogeno e non devono essere impiegate in ambito domestico.

410

Nella stessa tipologia di negozio, compra anche una confezione di cera gel per candele. Acquista lo stoppino ed infine i pigmenti colorati specifici per candele. Se non trovi questi ultimi, puoi valutare l'inserimento di vecchi pastelli di cera, ben sbriciolati, all'interno del composto: tieni però conto che, rispetto ai pigmenti liquidi, i pastelli di cera solidi potrebbero non sciogliersi uniformemente. Una volta tornata a casa, prepara il piano di lavoro schermando con la carta forno il tavolo su cui creerai le tue candele.

Continua la lettura
510

Preleva un'abbondante porzione di paraffina in granuli dalla sua confezione: ponila all'interno di un pentolino di recupero e lasciala sciogliere a bagnomaria. Una volta liquefatta, colala all'interno di uno o più contenitori ed aggiungi il pigmento colorato. Mescola con una spatola di legno (uno stecco da ghiacciolo andrà benissimo) per permettere al colore di mescolarsi alla paraffina. Infine versa il liquido negli stampini di silicone. Lascia raffreddare il tempo sufficiente, quindi rimuovi le forme di cera ormai solidificate.

610

Prendi un recipiente di vetro di recupero: puoi usare un barattolo di marmellata, un vaso trasparente che non usi più o addirittura il contenitore di una candela finita. Versa sul fondo uno strato di sale, ghiaia o sabbia per creare la base della tua composizione artistica. Inserisci sul fondale elementi decorativi naturali: un sasso, una conchiglia, un guscio di lumaca o dei ciottoli di vetro ti permetteranno di realizzare candele sempre diverse. Ricordati di non includere elementi artificiali (in plastica o carta) che, divampando, possano creare una fiamma alta o vapori tossici.

710

Posiziona anche all'interno della tua composizione le formine di cera che hai precedentemente realizzato con la paraffina in granuli. Quando sei soddisfatta del risultato, prendi la cera in gel e scioglila a bagnomaria in un pentolino diverso da quello che hai usato per la paraffina: rispetto a questo materiale, la cera in gel ha infatti una temperatura di fusione più elevata. Assicurati che non entrino schizzi d'acqua nel composto mentre si sta sciogliendo: eventuali corpi estranei nella cera in gel (incluso semplice vapore acqueo) possono rendere l'amalgama torbido.

810

Fai sciogliere attentamente per il tempo necessario, rimescolando di tanto in tanto con una spatola. Quindi togli dal fornello la cera in gel ormai liquefatta ed ingloba l'eventuale pigmento colorato. Mescola per evitare sgradevoli striature ed accumuli di colore, quindi cola lentamente il gel nel bicchiere. Esegui questa operazione con attenzione, senza alcuna fretta: se rovesci troppo celermente la cera nel bicchiere puoi modificare la tua composizione di elementi naturali, creare degli avvallamenti nella sabbia sul fondo o addirittura favorire la comparsa di sgradevoli bolle d'aria che finiranno inglobate nel gel.

910

Se vuoi ridurre al minimo questi rischi, ti consiglio di colare poco a poco il gel facendolo stillare su un elemento fisso e pesante presente nella tua decorazione (un ciottolo in vetro, ad esempio). Lascia raffreddare il gel per almeno un paio d'ore per permetterne la solidificazione. Infine, arroventa un cacciavite o un ferro da calza sul fornello ed usalo per creare un foro in posizione centrale ed inserire lo stoppino. Conserva la candela a temperatura ambiente e, se non la vuoi usare subito, ricordati di schermarne la parte superiore con della plastica rigida trasparente per preservarla dagli accumuli di polvere.

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acquista solo paraffina bianca, traslucida, incolore ed inodore. Assicurati che sulla confezione compaia il marchio CEE e che la miscela di cera sia adatta all'uso cosmetico/farmaceutico.
  • Non utilizzare gli strumenti impiegati per la realizzazione delle candele per cucinare alimenti.
  • Compra formine di silicone per il ghiaccio con fantasie spiritose e, possibilmente, diverse fra di loro per ottenere una vasta scelta di soggetti di cera.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una candela con cera di soia

Gli amanti delle candele non possono che prepararne una con la cera di soia. Quest'ultima risulta essere una valida alternativa alle classiche candele, perché è totalmente ecologica, in quanto è completamente biodegradabile. Inoltre può essere un...
Bricolage

Come realizzare una candela senza cera

Le candele sono spesso usate per creare atmosfere particolari durante le serate. Grazie anche al loro profumo che viene sprigionato una volta accese. Ma quanto sono belle le candele, con le loro luci fioche, con il romanticismo che riescono da sole ad...
Bricolage

Come Colorare La Cera Per Preparare Delle Candele Colorate

Le candele sono degli oggetti facili da realizzare e rappresentano un regalo ideale per ogni occasione. La cera è l'elemento che le compone e può essere di vari tipi. Tra quelli più adoperati esiste la purissima cera d'api, di stearina, paraffina...
Bricolage

Come realizzare una candela con effetto ghiaccio

Le candele sono utilissime in caso di assenza di energia elettrica. Prendiamo l'abitudine di tenere sempre una candela a portata di mano. Eviteremo stressanti ricerche al buio di torce, alimentate a batteria, per poi magari scoprirle scariche! Una candela...
Bricolage

Come Realizzare Una Candela Rivestita Di Semi

Tra i numerosi oggetti d'arredamento che possono abbellire la vostra casa e renderla più accogliente le candele decorate sono sempre eleganti e di grande effetto, oltre che di facile fattura. Con un po' di creatività è possibile realizzare facilmente...
Bricolage

Come realizzare le candele in gel

La lavorazione con i prodotti tradizionali, come la cera e la paraffina, richiede di solito tempi piuttosto lunghi, molti passaggi ed una certa abilità manuale. Di recente sono diventati comuni, invece, nuovi materiali, solidi o in gel, che ti permettono...
Bricolage

Come Adobbare Una Candela Con Raso E Perline

Nei passi della guida a seguire sarà illustrato come adobbare correttamente una candela con raso e perline. La candela è una sorgente luminosa tipicamente costituita da uno stoppino immerso in una colonna di combustibile solido, in genere un qualche...
Bricolage

Come realizzare una candela agli agrumi

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter realizzare, con le proprie mani, una candela agli agrumi, semplice e veloce. È sempre bello dare un dolce e profumato benvenuto ai nostri ospiti e per farlo possiamo sistemare all'ingresso...