Come creare una candela nella buccia di un mandarino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante le stagioni primaverili ed autunnali sicuramente vi sarete imbattuti in una serie di alberi di mandarini lasciati in abbandono, il più delle volte cresciuti spontaneamente nelle campagne o vicino al vostro ipotetico giardino. Oltre a consigliarvi di piantare un albero del genere, se avete lo spazio, vogliamo spiegarvi che con la buccia del mandarino è possibile anche creare una candela in cera: sostanzialmente il mandarino servirà da base per sostenere la buccia.
Molti di voi si staranno chiedendo come sia possibile che una buccia di mandarino sorregga la candela: questo sarà un gioco da ragazzi e ve lo spiegheremo nel corso della guida.
Non vogliamo perdere ulteriore tempo in questa introduzione, per questo motivo è meglio addentrarci nei nostri tre semplici passi che vi spiegheranno come creare una candela nella buccia di un mandarino.
Sappiate che ci vuole molta pazienza e anche un buon senso dell'estetica per ottenere una composizione così particolare. Non soltanto sarà esteticamente gradevole a vedersi, ma anche il profumo che rilascerà, grazie alla stretta vicinanza tra la buccia del mandarino e la fiamma, sarà sicuramente apprezzato anche dai vostri ospiti.
Che aspettate? Leggete con attenzione quali sono i trucchi per ottenere una candela così particolare in poco tempo!

26

Acquistare la candela

La prima cosa da fare è acquistare un cerino con la miccia affinché possiate posizionarlo dentro la buccia del mandarino. Noi vi consigliamo di acquistare quella serie di lumini che si vendono in confezioni da sei o da otto, in modo tale che nel momento in cui dovrete andare a sostituire la cera perché si sarà esaurita, ne avrete immediatamente uno pronto. Spesso anche il mandarino sarà da sostituire, ma noi vi spiegheremo anche come e quando.

36

Pulire il mandarino

Successivamente tenete presente che la candela dovrà inserirsi all'interno della buccia del mandarino. Per fare questo bisognerà tagliare un mandarino orizzontalmente, svuotarlo completamente e sciacquarlo per bene sotto l'acqua. Fate in modo che nessuno residuo degli spicchi rimanga, altrimenti la cera andrà in contrasto con il mandarino.
Dovete ottenere un guscio perfetto, vuoto e profumato.

Continua la lettura
46

Sistemare la candela dentro la buccia

Una volta tagliato il mandarino, sarà possibile prendere il cerino che avete acquistato e accenderlo per poi sistemarlo all'interno della buccia tagliata orizzontalmente. Noi vi consigliamo di sostituire la buccia almeno dopo cinque giorni, altrimenti diventerà nera e si rovinerà per via del calore.
Se volete ottenere una buccia più resistente, passate della cera bollente trasparente su tutta la superficie del mandarino, in modo tale da cristallizzare la buccia e da non farla deperire.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare una candela con olio e acqua

Se in casa intendete avere a disposizione una candela che funga da lampada di emergenza o semplicemente come oggetto decorativo in occasione di una serata particolare, potete optare per la realizzazione di una candela usando soltanto olio ed acqua. Il...
Altri Hobby

Come fare un porta candela con i tappi di sughero

Desiderate arricchire una tavola o un mobile con un oggetto decorativo semplice e al tempo stesso grazioso? Costruire con le vostre mani un porta candela con il sughero potrebbe davvero soddisfare questo vostro desiderio. Una costruzione semplice, veloce...
Altri Hobby

Come fare un porta candela con le linguette delle lattine

Riciclare oggetti vuol dire aiutare l'ambiente. L'arte del riciclo appassiona sempre più. Infatti da una piccola cosa insignificante che può finire nella spazzatura creiamo degli oggetti stupendi e unici. L'arte del riciclo ci aiuta ad impegnare il...
Altri Hobby

Come fare un porta candela con i bottoni

I portacandela sono degli oggetti decorativi davvero molto apprezzati in casa perché si sposano con diversi tipi di arredamento. Se poi sono realizzati a mano risultano spesso più originali e creativi. Uno degli accessori più amato nella moda e nel...
Altri Hobby

Come realizzare una candela alla vaniglia

Siete talmente romantici da desiderare candele in ogni angolo della stanza durante una cena indimenticabile con la vostra lei o con il vostro lui? Oppure, semplicemente, siete appassionati di candele e ne collezionate di tutti i colori, di tutte le forme...
Altri Hobby

Come decorare una candela con il decoupage

Le candele sono degli oggetti parecchio versatili che si possono prestare a tanti scopi che col passare degli anni hanno assunto un aspetto maggiormente decorativo in grado di portare una luce calda e tenue in tutti gli ambienti. La duttilità della materia...
Altri Hobby

Come fare un porta candela con cucchiaini di plastica

Le candele sono state largamente soppiantate dalla luce elettrica. Tuttavia, non sono certo finite fuori commercio. Le candele sono belle, romantiche, decorative. Utili in caso di blackout elettrico. E così i porta candele. Ci sono porta candele di tutti...
Altri Hobby

Come Costruire Un Fornello D'Emergenza Con Le Candele

Le candele oggigiorno sono praticamente non più utilizzate comunemente. Solo in alcune occasioni speciali vengono impiegate ed in genere ciascuno di noi ha da qualche parte delle candele in casa. In realtà la potenza di una candela è notevole. Infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.