Come creare una cintura artigianale

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'abbigliamento e la moda ormai vanno di pari passo. Sebbene gli abiti siano molto importanti gli accessori sono ciò che fa la differenza tra un vestito di classe ed un vestito qualunque senza gusto. Di accessori per arricchire il proprio guardaroba ce ne sono molti, ma solo uno ha una vera e propria praticità oltre che funzione estetica. Sappiamo bene a cosa serve una cintura: permette ai pantaloni di non cascare giù. Ma oggi giorno è considerato un vero e proprio accessorio del look. Non sentiremo, perciò dire che una cintura vale l'altra. Nei negozi ci possiamo perdere alla ricerca di una giusta per noi. Che siano realizzate in pelle di coccodrillo o in tessuto oppure nel classico cuoio, le nostre care cinte sono entrate di diritto nelle top 10 delle cose da avere sempre nel proprio armadio. E pensare che il loro primo utilizzo si attesta già nell'età del bronzo. Da sempre considerate indumento puramente maschile, sotto il regno della regina Vittoria (1837-1901) diviene accessorio preferito dalle donne di una certa classe che erano solite far decorare con gemme semi preziose le loro borchie. Durante le guerre mondiali, erano indicative per le uniforme dei soldati. Ma vediamo come procedere per realizzarne una interamente fatta con le nostre mani e cimentiamoci nella sfera dell'artigianale. Attraverso i consigli di questa guida vedremo come creare una cintura artigianale con cui fare bella figura e che riscuoterà sicuramente molto successo.

28

Occorrente

  • Scampolo di cuoio
  • taglierino
  • metro
  • penna
  • gessetto da sarto
  • borchia per cinture
  • colla per cuoio e tessuti
  • foratrice per cuoio
  • forbice da sarto
  • colori per cuoio (facoltativo)
  • pennello piccolo(facoltativo)
  • ciotola con acqua
  • latte detergente e ovatta
  • straccetto
  • due mollette per panni
38

Il materiale

Per prima cosa occorre scegliere il materiale con cui voler realizzare la nostra cintura. Recatevi quindi in una merceria abbastanza fornita che venda anche stoffa e chiedete, come nel modello che andremo a realizzare, uno scampolo di cuoio.

48

Il cuoio

Stendete su un tavolo il pezzo di cuoio rivolgendo la parte davanti verso la superficie del tavolo. Con l'ausilio di una squadretta e di un gessetto da sarto, riportate le misure di una vecchia cintura. Oppure potete adagiarla sopra il cuoio e con il gessetto disegnarne la sagoma. Quindi con lo strumento apposito o con un buon taglierino ritagliate la vostra lingua di cuoio. Ridefinite un bordo dandogli la classica forma rotondeggiante. Potete aiutarvi disegnando, sempre sul rovescio del tessuto, la sagoma da ritagliare successivamente con un paio di forbici resistenti, tipo quella da sarto.

Continua la lettura
58

Biro e metro

Usando una biro e un metro, stabiliamo la posizione in cui dovremmo praticare i fori. Con la foratrice da cuoio buchiamo mantenendoci sulle linee guide segnate in precedenza. Sul lato opposto, quello rimasto rettangolare, tracciamo una linea parallela al bordo piccolo, e distante circa 10 cm. Pieghiamo a metà e tracciamo un punto al centro. Foriamo anche questo con l'aiuto della perforatrice. Grazie questo foro possiamo montare la borchia e con la colla fermiamo il bordo. Per tenere ben saldo i due lembi aiutiamoci con due mollette. Lasciamo asciugare almeno 24 ore prima di utilizzare la nostra cintura.

68

I colori

Se si desidera e si ha dell'estro, usando un pennello fino e dei colori per cuoio, possiamo decorarla a nostro piacimento. Una volta completamente asciutta, inumidiamo uno straccetto con dell'acqua e strafiniamo i bordi. Lasciamo asciugare e noteremo che essi sono diventati più lucidi e scuri. Per finire il nostro lavoro, e rendere la cintura più luminosa e bella, puliamola con un batuffolo di ovatta e un po' di latte detergente. Questo procedimento, può essere ripetuto nel tempo quando ci rendiamo conto che la nostra cintura si è sporcata o ha perso lucentezza.
Realizzare una cintura artigianale non è difficile, ciò che però fa la differenza tra na cintura qualunque ed una con un tocco di personalità sono senza dubbio i dettagli. Seguendo le istruzioni di questa guida riuscirete a realizzarne una secondo il vostro gusto e le vostre esigenze in davvero poco tempo, potrete arricchirla poi con i dettagli e gli accessori che più riterrete opportuni per donargli ancora più carattere e personalità. Non mi resta quindi che augurarvi buona lavoro e buon divertimento.
Alla prossima.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • i fori della cintura dovrebbero essere tutti equidistanti e lontani massimo 2 cm

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare una cintura con le conchiglie

In questa guida vedremo come creare una cintura con le conchiglie. Raffinate, eleganti e colorate; indossare un accessorio di questo tipo vuol dire portare con sé un po' d'estate e rivivere anche nelle giornate più grigie il mare, il sole e quel pizzico...
Altri Hobby

Come fare una cintura per la danza del ventre

La danza del ventre ha origine in Oriente, indica un modo di ballare conturbante, molto diffuso e praticato in qualunque circostanza, feste, cerimonie, ricorrenze familiari, matrimoni e spettacoli. Questa disciplina si applica in molte varianti a seconda...
Altri Hobby

Come costruire un hang drum artigianale

Chi ha viaggiato e si è soffermato ad ammirare il talento degli artisti di strada, avrà sicuramente notato che, da qualche anno, sono sempre più numerosi coloro che suonano l'hang drum. Questo strumento appartiene alla famiglia degli idiofoni, ovvero...
Altri Hobby

Come creare un sacco da boxe artigianale

Il sacco da boxe è un attrezzo che viene utilizzato molto spesso al giorno d'oggi per allenarsi. Esso solitamente si trova nelle palestre oppure nei negozi ben forniti che vendono materiale sportivo. Tuttavia non tutti sono a conoscenza del fatto che...
Altri Hobby

Come realizzare una cintura in raso

Avete mai provato la piacevole sensazione di poter rispondere ad un complimento su uno degli accessori che indossate dicendo: "l'ho fatto io!"? Io sì e vi assicuro che è bellissima. Spesso, infatti, realizzare accessori in casa è molto più economico...
Altri Hobby

Come fare i portatovagliolo a forma di cintura di Babbo Natale

L'arrivo del Natale e dei suoi festeggiamenti magici ed allegri può rappresentare l'occasione perfetta per concentrarsi su alcuni stupendi lavori creativi, divertenti ed utili, allo scopo di realizzare con le proprie mani le più belle decorazioni con...
Altri Hobby

Come costruire una dinamo artigianale

Sono tante le persone che, di anno in anno, si avvicinano al mondo del fai-da-te. Molti di noi si interessano ai piccoli lavoretti manuali sin da bambini. Chi fa parte della generazione '80 e '90 conosce senza dubbio le piccole dinamo. Si installavano...
Altri Hobby

Come costruire un barometro artigianale

Il barometro è un particolarissimo strumento che permette di rilevare la pressione atmosferica, un dato molto importante, utilizzato per la formulazione delle previsioni del tempo. Questo strumento è attualmente commercializzato in moltissimi negozi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.