Come creare una copertina per libro con carta riciclata

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se rispettiamo la natura ed amiamo riciclare oggetti vari in modo particolare, è importante sapere che alcuni si rivelano utili e funzionali per creare o ricoprire diversi tipi di superfici ed oggetti. Un esempio pratico, è il riciclo della carta di qualsiasi genere, che può servire per realizzare una copertina di un libro. A tal proposito, nei passi a seguire, vedremo insieme come creare una copertina per un libro con della carta riciclata.

27

Occorrente

  • Carta veneziana
  • Nastro biadesivo
  • Taglierino e forbici
  • Carta marmorizzata
  • Righello
  • Colla
  • Carta da parati
37

Riciclare la carta veneziana

Anzitutto, se nel nostro cassettone in stile antico abbiamo utilizzato della carta veneziana con delle figure floreali ed intendiamo sostituirla, anziché buttarla, potremo sfruttarla per rivestire e proteggere un libro di testo scolastico o da collezione, le cui copertine si presentano nuove o sgualcite. Per ottenerle, ci basterà sagomarle in base alle dimensioni dei libri stessi, dopodiché sarà sufficiente ribordare le alette opportunamente ricavate con un taglierino o delle forbici, fissandole in seguito con del nastro biadesivo del tipo utilizzato per i parquet.

47

Utilizzare la carta marmorizzata

Un altro tipo di carta davvero particolare è quella "marmorizzata" che, in genere, viene utilizzata sia per ricoprire i fondi dei cassetti, che per rivestire il retro dei dipinti. In commercio, è possibile acquistarla presso una cartoleria o un corniciaio. La procedura sarà pressoché simile a quella precedentemente descritta, ma se non intenderemo apporre alcun adesivo, potremo realizzare una copertina non fissa. In questo caso, dopo aver rilevato la misura precisa del libro, fisseremo le alette tra loro con della colla, per poi inserire direttamente la copertina. Questo metodo potrà essere utile anche per sfruttare le cartelline portadocumenti già corredate di alette, e magari si riveleranno preziose per rivestire un libro o un atlante geografico.

Continua la lettura
57

Impiegare la carta da parati

Anche la carta da parati, ed in particolare quella utilizzata per rivestire le pareti della cameretta dei bambini, potrà essere riciclata per rivestire un libro. Generalmente, quando avviene la posa dei parati, tende ad avanzare sempre qualche rotolo, per cui la sua grandezza potrà ritornarci utile per creare un set da scuola per i bambini. Il rivestimento di un libro o di un quaderno con questa carta, potrà avvenire sia fissandola definitivamente con del collante o del nastro biadesivo, oppure sagomandola e creando delle custodie asportabili in qualsiasi momento, specie quando tendono a deteriorasi con il trascorrere del tempo. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

7 modi per rilegare la copertina di un libro

Se abbiamo scritto un libro e stampato delle pagine ed intendiamo poi rilegarlo, creando una copertina rigida, possiamo farlo in tantissimi modi tutti funzionali, ed utilizzando svariati materiali. In riferimento a ciò, ecco una lista in cui troviamo...
Bricolage

Come restaurare la copertina di un libro

In questo articolo vedremo come restaurare la copertina di un libro. Cercheremo come sempre, di fare riferimento al classico ed intramontabile metodo del fai da te, che ci permette di mettere in pratica la nostra manualità, ma al tempo stesso, di risparmiare...
Bricolage

Attività Per Bambini: come fare la carta riciclata

I genitori sono sempre alla ricerca di attività creative divertenti Per Bambini da condividere con i propri figli. Se poi il risultato è anche utile, i bambini si sentiranno ancora più felici e soddisfatti del lavoro svolto insieme. Vi proponiamo allora...
Bricolage

Come foderare un libro con la carta

I libri sono tesori inestimabili. Custodiscono sogni, realtà e grandi verità. Sono degli ottimi compagni di viaggio ed ideali contro l'insonnia. I contenuti interessanti ed avvincenti fanno passare più in fretta il tempo sui mezzi di trasporto o le...
Bricolage

Come realizzare un cesto in carta riciclata

Ogni giorno, ci capita sicuramente di gettare via moltissima quantità di carta sotto forma di volanti pubblicitari, vecchi giornali o riviste, documenti che non ci servono più e molto altro ancora. In realtà potremo evitare di produrre tutta quella...
Bricolage

Come riparare il dorso di un libro

Il "dorso", detto anche "costa" o "costola" del libro, è quella parte della copertina posta a protezione delle pieghe dei fascicoli. Riporta il nome dell'autore, il titolo, l'editore e vi consente di riconoscerlo in mezzo a tanti altri quando il volume...
Bricolage

Come fare un libro con l'origami

L'arte degli origami da secoli diffusa in Giappone è oggi molto apprezzata anche in occidente, poiché consente di creare svariati oggetti decorativi per la casa con il semplice uso della carta. Quest'ultima infatti opportunamente sagomata con le mani,...
Bricolage

Come creare un libro a fisarmonica

In questa guida, attraverso pochi e semplici passaggi, vi illustrerò un lavoretto di pazienza per chi ama sperimentare e riciclare la carta ed il cartone, in modo da ottenere risultati sempre nuovi e sorprendenti, oltre che originali. Qui di seguito,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.