Come creare una cornice con i sassi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'estate e le vacanze al mare rappresentano le occasioni migliori per raccogliere sassolini di colore e dimensioni diverse. Se a casa ne avete accumulato una scorta consistente, utilizzatela come base per suggestive decorazioni. Le pietre, elementi naturali a costo zero, vi consentiranno di realizzare lavori originali applicando un minimo di fantasia. Nel tutorial che segue vi sarà spiegato in maniera semplice come creare una cornice con i sassi. Per questo progetto è consigliabile fare una selezione dei sassi in base alla forma e, scegliere ciottoli piatti e ben levigati, molto più versatili rispetto alle pietruzze irregolari e appuntite.

27

Occorrente

  • Sassi piatti e levigati
  • Cartone ondulato
  • Carta da cucina
  • Colla a caldo
  • Colore a tempera
  • Colla vinilica
  • Acqua
  • Pennelli
37

La prima cosa da fare per costruire il portafoto è procurarsi due fogli di cartone ondulato. Tenete presente però che il bordo dovrà essere almeno di 5 cm in più rispetto alle dimensioni della fotografia. Ad esempio, per una cornice adatta a foto da 13 X 18 vi occorrerà un rettangolo di misura pari a 18 X 23 cm. Una volta pronte le sagome, ritagliate la parte interna di uno dei due supporti, che sarà quello che ospiterà l'immagine (l'altro invece sarà il retro e servirà da pannello per chiudere il quadretto).

47

Adesso, mettete in una ciotolina acqua e colla vinilica in parti uguali e, mescolate con un pennello. Strappate a mano dei fogli di carta da cucina e riducetela in pezzetti piccoli. Poi, incollate la carta tagliuzzata intorno al cartoncino, usando come adesivo un'abbondante dose della mistura preparata in precedenza. Dovrete ripetere il procedimento per almeno tre volte, lasciando asciugare molto bene prima di passare al successivo strato. Avrete ottenuto in questo modo una solida base di cartapesta.

Continua la lettura
57

Ora, con la tempera, stendete il colore in tutta la cornice che fungerà da sfondo. Per dare risalto alla decorazione tenete conto dei seguenti criteri nella scelta della colorazione: se i sassolini hanno tonalità tendenti al grigio o presentano sfumature simili a questa nuance, andrà bene un bianco piuttosto brillante, mentre se i ciottoli sono chiari e hanno gradazioni cromatiche più tenui, è meglio optare per un fondo nero o comunque scuro.

67

Una volta steso il colore, iniziate a pensare a come disporre i sassi. Fate delle prove, in modo da capire quale sia l'effetto finale più gradevole. Potete decidere di concentrarli soprattutto sugli angoli, decorare solo un lato oppure riempire per intero tutto il bordo, creando una sorta di mosaico. Scelta la posizione, prendete i sassolini piatti e e fissateli con uno strato di colla a caldo, fino a completare l'intera superficie.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per riempire spazi vuoti tra un sasso e l'altro si possono usare delle conchiglie.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare delle decorazioni con i sassi

Con sassi è possibile realizzare tantissime idee originali, e non serve essere neanche dei bravi artisti o esperti del fai da te. Tutti possiamo creare delle piccole creazioni con l'ausilio dei sassi. In genere si utilizzano i sassi della spiaggia,...
Bricolage

Come creare dei sassi colorati

I sassi colorati vengono utilizzati principalmente a scopo decorativo sia all'interno che all'esterno delle abitazioni. Nei negozi per la casa se ne possono trovare di diversi colori, dimensioni e forme a dei costi relativamente bassi; tuttavia, si possono...
Bricolage

Come creare dei piccoli oggetti con i sassi

Quante volte durante una scampagnata in montagna o un viaggio al mare hai trovato dei sassi e li abbiamo conservati come souvenir? Lisci, piatti, ovali o tondi, ne esistono di varie forme e colori e, oltre ad essere facilmente reperibili, possono essere...
Bricolage

Come Realizzare Sassi Legati

La capacità di realizzare degli accessori o delle decorazioni utilizzando dei sassi non è un fattore di dono ma piuttosto una questione di volontà, manualità ed un po' di fantasia. Sempre in casa si trovano dei sassi particolari, raccolti prevalentemente...
Bricolage

Come dipingere i sassi: villaggio di case

In questo articolo vedremo in che modo è possibile dipingere i sassi, che troviamo in campagna o anche sulla riva del mare, durante una bella passeggiata, magari all'ombra del tramonto o perché no anche in montagna, durante una scampagnata? Bene, la...
Bricolage

Come Fare Rimbalzare I Sassi Sull'Acqua

È davvero piacevole, magari in un sereno pomeriggio estivo, passeggiare lungo le rive di un lago o sulla spiaggia del mare. E la tentazione di prendere dei sassi per farli rimbalzare sull'acqua diventa irresistibile! È un'attività innocua, ma molto...
Bricolage

Come realizzare una collana con sassi e conchiglie

La collana è un accessorio davvero molto apprezzato dalle donne, impiegata da sempre per attirare l'attenzione o semplicemente perché piace e si ha una vera e propria passione. In commercio ne possiamo trovare di ogni genere, però realizzarla da soli...
Bricolage

Come fare una collana con sassi e conchiglie

Le collane sono oggetti molto apprezzati dalle donne. Vengono usate per decorazione e per dare un tocco in più alla propria femminilità, per attirare l'attenzione o semplicemente perché piacciono e si ha una vera e propria passione. È un'accessorio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.