Come Creare Una Custodia Per Borse Dell'Acqua Calda

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le borse dell'acqua calda che si acquistano in farmacia, sono certamente indispensabili per mantenerci caldi durante le stagioni fredde, ma la maggior parte delle volte, queste sono brutte da vedere, perciò finiscono sempre nascoste dentro qualche mobile. Si possono acquistare, è vero, quelle già dotate di custodia di stoffa, ma costano parecchio. Con questa guida, però, potremo creare da soli un'originale custodia per la nostra borsa dell'acqua calda, senza spendere niente.

27

Occorrente

  • vecchio collant abbondante, meglio se colorato, in lana o in cotone
  • forbici
  • nastrino o elastico
37

Prendiamo, innanzitutto, un vecchio collant. È molto consigliato prenderne uno di lana o di cotone perché le fibre sintetiche, difatti, con il troppo calore potrebbero rovinarsi o squagliarsi. Meglio utilizzare un collant di taglia abbondante, se la nostra boule è grande. Utilizziamo, ovviamente, un collant con dei bei colori, o con una fantasia gradevole da vedere.

47

Affianchiamo il collant alla borsa, per vedere la lunghezza e pratichiamo due tagli, con le forbici, nel collant, in corrispondenza della base e della sommità della borsa. A questo punto potremo procedere seguendo due modalità differenti. Se non sappiamo cucire, tagliamo la calza in modo che, in altezza, risulti parecchio più lunga della borsa. A questo punto, dopo aver infilato la borsa nel collant, con un nastrino o un elastico, legheremo il pezzo di stoffa che avanza, in modo che la borsa sembri una grande caramella (nella sommità superiore, invece, dove c'è l'apertura per l'acqua, l'effetto-caramella è spontaneo, grazie all'elasticità del tessuto). Ricordiamoci di infilare la borsa in modo che la parte più stretta del collant coincida con la sommità.

Continua la lettura
57

Se, invece, sappiamo cucire, anche in modo sommario, rovesciamo la calza e cuciamo la base della borsa, meglio se a punto-filza. Potremo anche non essere precisi nell'esecuzione delle cuciture, tanto, poi, rovesceremo di nuovo il collant, in modo che la cucitura non si veda. La sommità, in corrispondenza del punto da cui si carica l'acqua, resterà coperta da sola, perché, come scritto sopra, il tessuto è molto elastico. Se vogliamo, comunque, possiamo legare un nastrino, ad " effetto-caramella".

67

Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire a realizzare una bellissima custodia per la borsa dell'acqua calda. Per chi è alle prime armi con questo tipo di lavori, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riusciremo alla fine ad ottenere un risultato perfetto. A questo punto non ci resta che acquistare tutto il materiale indicato nella guida, per poter subito provare a realizzare delle meravigliose custodie.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Avere una custodia per la vostra borsa è indispensabile: manterrà di più il calore della boule, e vi eviterà, soprattutto, le scottature per il troppo calore dell'acqua!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una custodia per fotocamera instax

La fotocamera è uno strumento che oggi viene utilizzato tantissimo. Ne esistono di varie marche, dimensioni e modelli. Tante sono le possibilità di scelta e ognuna di esse ha una sua forma. Tra le tante esiste la fotocamera instax. Si tratta di un dispositivo...
Bricolage

Come fare la custodia per le posate d'argento

Hai la fortuna di possedere delle posate d'argento? Come sicuramente saprai, spesso può capitare che si ossidino a contatto con l'aria e diventino scure e, per questo motivo, le devi pulire costantemente. Per ovviare a questo inconveniente puoi realizzare...
Bricolage

5 idee per riciclare vecchie borse

Le donne amano le borse da sempre. Nuovi tagli, nuovi colori, nuovi tessuti e innovative tendenze spingono al rinnovo di questo accessorio. Ma quando si hanno troppe borse, dove vengono stipate quelle vecchie? Nella maggior parte dei casi stanno in fondo...
Bricolage

Come fare dei pompom decorativi riutilizzando le borse di plastica

Nella guida che segue ti spiego in poche e semplici parole come decorare la tua casa spendendo pochi soldi e riciclando alcuni oggetti che utilizzi quotidianamente. Le decorazioni che realizzerai sono adatte agli esterni poiché, essendo di plastica,...
Bricolage

Come mettere un angolo di rinforzo e riparare una serratura delle valigie e borse

In questo articolo, che vi proponiamo, vogliamo dar una mano a capire meglio, come poter mettere un angolo di rinforzo e riuscire anche a riparare una serratura delle valigie e delle borse.La prima cosa che dobbiamo dire e sapere è che le valigie così...
Bricolage

Come rimuovere l'aria dai tubi dell'acqua

Se sono presenti bolle d'aria nei tubi dell'acqua, i rubinetti possono schizzare quando li si apre e creare quindi disagi e spaventi. Oltre a questo, il sistema idrico potrebbe emettere dei rumori anche quando i rubinetti sono chiusi, provocando numerosi...
Bricolage

Come costruire un termometro ad acqua

Lo scopo di questa guida sarà quello di esplicare come costruire un termometro ad acqua. Il bello di questo esperimento è che non si ha bisogno di oggetti di difficile reperibilità, solo materiale che sarà facilmente rinvenibile, sicuramente, in casa....
Bricolage

Come avere l'acqua frizzante dal rubinetto di casa

Forse non tutti sanno che da oggi potrete realizzare l'acqua frizzante anche personalmente: nella seguente pratica guida, quindi, vi spiegheremo rapidamente come si può avere l'acqua frizzante dal rubinetto di casa. Per chi desidera gustare tutto il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.