Come creare una farfalla a macramè

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il macrame è una particolare tipologia di pizzo in tessuto che impiega diversi nodi per realizzare degli elementi utili e decorativi. Nel macramè su posdo usare essere diversi fili ed è impiegato anche per la realizzazione dei gioielli. Inoltre, il macramè è una anche una pratica molto semplice da imparare, per cui è adatto anche per i principianti, anche se tuttavia i progetti più elaborati potrebbero essere impegnativi anche per i più esperti. Nella seguente guida vedremo in particolare come creare una farfalla a macramè.

26

Occorrente

  • Spago colorato e sottile
  • Ago e filo
  • Forbici
36

Scegliere il filo

Se scegliamo lo spago colorato, allora ci rechiamo in una merceria e ne acquistiamo un rotolo abbastanza lungo e sottile, con cui possiamo creare la nostra farfalla in macramè, utilizzando semplicemente le dita della mano e qualche attrezzo a forma di uncino, meglio ancora se un ferro per la lana o un uncinetto. Si tratta in sostanza di un lavoro abbastanza semplice, che tuttavia richiede un minimo di creatività ed accortezza nell'intrecciare il filo nello stesso verso, in maniera tale da ottenere alla fine una farfalla con una finitura uniforme.

46

Creare il rettangolo

Prendiamo il filo di spago e lo avvolgiamo intorno alle dita pollice ed indice, che terremo poi costantemente divaricate per tutta la prima fase di lavorazione. Adesso, partendo dalle punte delle due dita e facendo un nodino sull'indice, cominciamo ad affiancare i fili di spago andando verso il pollice e viceversa, fino a raggiungere la parte centrale che corrisponde al laterale della mano. A questo punto, otteniamo un rettangolo di circa 3 cm di larghezza e 15 di lunghezza, su cui con del nastro adesivo preventivamente messo in posizione per poi rimuoverlo, blocchiamo i 4 lati, in modo da poterla poi estrarre intera dalle dita e modellarla per farla diventare una farfalla.

Continua la lettura
56

Disegnare e definire i contorni

Adesso, sempre utilizzando del nastro adesivo, disegniamo sul rettangolo la classica forma di una farfalla su entrambe le facce, dopodiché prendiamo l'ago ed il filo e rifiniamo i contorni. A questo punto, con delle forbici eliminiamo lo spago in eccesso, così che va di trovarci nelle mani la sagoma della farfalla. Per rifinirla con lo stile tipico della lavorazione in macramè, utilizziamo poi dell'altro spago, nonché lo stesso ago e filo, per creare glu occhi e il corpo, dopodiché possiamo scegliere se indossarla come fregio da applicare ad una sciarpa o un cappellino, oppure se corredarla di pietre preziose o sintetiche, ed utilizzarla come elegante nonché originale spilla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come aggiungere una frangia a un lavoro a macramè

Il macramè è un tipo di pizzo elegante e molto delicato, viene utilizzato soprattutto per la rifinitura di capi importanti come copertine, centrotavola oppure asciugamani da corredo. Realizzare una frangia in macramè richiede delle conoscenze di base...
Cucito

Come eseguire ai ferri il punto nodi a farfalla

La lavorazione ai ferri è un'arte antichissima che è stata tramandata fino ad oggi; mediante la quale vengono realizzati diversi tipi di capi, tra cui coperte, maglioni, sciarpe, cappelli, etc. In quest'arte vengono impiegati diversi punti (ad esempio:...
Cucito

Come fare un costume da farfalla

Il Carnevale è una delle feste più amate da bambini e adulti. Vestirsi in maschera per gli adulti e per i piccoli è un modo di cambiare piacevolmente aspetto, travestendosi da personaggi, fate o animali davvero divertenti. Attraverso questa guida vi...
Cucito

Come fare delle ali di farfalla

Se vi state chiedendo come fare delle ali di farfalla siete nel posto giusto. Molto spesso è necessario realizzarle per completare un vestito di carnevale o di Halloween. Altre volte semplicemente per decorare una parete od una stanza. In realtà non...
Cucito

Come lavorare a macramè

Il macramè è una tra le tecniche di ricamo più apprezzate nel mondo. Spesso si assimila erroneamente al pizzo o a un intreccio gradevole di nodi, mentre invece si tratta di un tipo di merletto a nodi, che possiede delle radici molto antiche e profonde....
Cucito

Come realizzare un segnalibro a macramè

Il macramè è una tecnica di cucitura di merletti che ebbe origine in Turchia. Questa tecnica consente di creare, tramite l'unione di più nodi realizzati in modo differente, moltissime decorazioni su tessuti e oggetti. Il macramè viene utilizzato per...
Cucito

Come fare un pizzo macramè

Il Macramè è una tecnica che ha origini molto antiche. Mentre il nome Macramè deriva dall'arabo. Questo indica un merletto definito a pizzo. La lavorazione consiste nell'eseguire una serie di nodi legati fra di loro. Naturalmente partendo da una base...
Cucito

Come realizzare un vestito in macramè

Il macramè è tornato da un paio di anni a fare breccia nel cuore della moda. Canottiere, borse e addirittura gioielli fatti con questa tecnica di origine araba, sfilano sulle passerelle e per le strade delle città. Anche diversi manufatti decorativi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.