Come creare una fascia per capelli vintage

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

È proprio vero: appena un capo di abbigliamento sembra essere caduto in disuso, ecco che riappare dapprima come un elemento bizzarro e incoerente, per poi diventare un vero e proprio tormentone per coloro che vogliono stare sempre al passo con i tempi. Da poco è esplosa anche in Italia la moda della fascia per capelli vintage. Questo particolare accessorio, caratteristico di popstar quali la defunta Amy Winehouse, è oggi molto in voga tra le ragazze giovani. Ami questo tipo di accessorio? Hai mai pensato di creare la tua fascia personalizzata? Ti basterà leggere questa guida per capire come fare in pochi e semplici passi.

27

Occorrente

  • Stoffa
  • Forbici
  • Cartoncino
  • Spillette
  • Ago e filo
  • Metro da sarta
37

Prima di tutto, assicurati di avere a portata di mano il tipo di stoffa che fa al caso tuo. Questa è forse la parte più importante di tutto il processo di creazione per la tua fascia. In merceria potrai trovarne un vasto assortimento, da quelle a tinta unita fino alle fantasie più particolari. Se l'offerta dei negozi non ti soddisfa, fai un giro in rete: sono molti i siti che si occupano specificamente di vendere stoffe. Se anche questa ricerca non produce risultati, ti consiglio di recuperare la stoffa di un vecchio vestito inutilizzato, magari della nonna. Cosa c'è di più vintage di questo?

47

Una volta che avrai per le mani la stoffa perfetta, potrai valutare l'idea di personalizzarla ulteriormente. Se sei amante di paillettes, lustrini e perline, è arrivato il tuo momento per dare libero sfogo alla tua vena creativa. Puoi cercare idee ingegnose per abbellire la tua fascia confrontando diverse immagini prese da internet. In ogni caso, dovrai ricavare un rettangolo di stoffa di circa cinquanta centimetri di lunghezza per venti di larghezza. Se non sei molto precisa, aiutati con delle sagome di cartoncino ritagliate in precedenza: l'importante è mantenere i bordi abbastanza dritti.

Continua la lettura
57

A questo punto, ti toccherà armarti di ago, filo e una buona dose di pazienza. Piega i bordi laterali del rettangolo di stoffa verso l'interno, di circa mezzo centimetro ciascuno. Appunta il tutto con le apposite spillette e procedi con la creazione di un orlo cucendo punto per punto. Cerca di essere il più precisa possibile in modo da ottenere un lavoro abbastanza ordinato. Anche in questo caso, potrai seguire la tua vena creativa decidendo di usare un filo in tinta con la fascia in modo da mimetizzarlo oppure di un colore che stona completamente per avvicinarti ancora di più allo stile degli anni '70. Dai sfogo alla tua fantasia e vedrai che riuscirai a ottenere esattamente ciò che hai in mente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La tua fascia per capelli è simbolo della tua indole: personalizzala più che puoi!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come restaurare una bambola vintage

Le bambole antiche rappresentano delle vere e proprie opere d'arte che, nella maggior parte dei casi, hanno anche un preciso valore affettivo per chi le possiede. Cosa fare quando l'usura del tempo e la cattiva conservazione ne hanno determinato un certo...
Altri Hobby

Come lavare i capelli della Barbie

I giocattoli sono da sempre gli oggetti preferiti dei bambini, li aiutano a crescere e a farli divertire, oltre che sviluppare senso del dovere e responsabilità. Per le femminucce un giocattolo sempre attuale, a scapito degli anni che passano, è la...
Altri Hobby

Come fare i capelli di Rapunzel

Trovare l'acconciatura perfetta ed efficace per ogni occasione, è il sogno di molti. Ciò permette, infatti, di accrescere di parecchio la propria autostima. Che si tratti di capelli lisci, ricci, mossi, ondulati o crespi, non importa. L'importante è...
Altri Hobby

Come fare da soli la lacca per capelli

Molte donne per mantenere la piega ai propri capelli, usano spesso la lacca. In commercio esistono diversi tipi secondo la qualità dei capelli, ma spesso contengono delle sostanze anche dannose. Per tutte le persone che non vogliono rinunciare ad essere...
Altri Hobby

Come tagliare i capelli della Barbie

La Barbie è una bambola famosa in tutto il mondo, amata da grandi e piccini. Con il passare del tempo può però capitare che la vostra amata Barbie perda freschezza e la bellezza originaria: si rende così necessario un re-stilyng. Inoltre, la voglia...
Altri Hobby

Come montare delle perle su forcine per capelli

Niente di meglio che dedicarsi ad un hobby, magari per occupare un po' di tempo o anche soltanto per dare sfogo al nostro gusto artistico. Una bella idea può essere quella di montare perline sulle forcine per capelli, per trasformare un oggetto banale...
Altri Hobby

Come creare delle forcine per capelli con perle

Le forcine per capelli sono un accessorio utile per realizzare vari tipi di acconciature. In particolar modo vengono utilizzate per fare chignon e legare i capelli. Queste una volta inserite garantiscono un'ottima tenuta. L'unico svantaggio è che sono...
Altri Hobby

Come realizzare i capelli di una Pigotta

La Pigotta è la famosa bambola di pezza con cui giocavano le bambine di una volta fatto con vecchi stracci riciclati e imbottita con del cotone o degli scampoli. Da qualche anno però questo gioco per bimbe è stato scelto per portare avanti una famosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.