Come creare una fioriera con il pallet

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I pallet sono facilmente reperibili anche a costo zero. Alcune aziende ne hanno talmente tanti che basta chiederli e li cederanno volentieri. Ovviamente è meglio scegliere quelli che hanno subito meno agenti atmosferici e quindi meno rovinati. Altrimenti si possono acquistare nuovi online a basso prezzo (dai 15 € ai 20 €), di diverse dimensioni. Una volta scelta la tipologia di bancale giusta per le proprie esigenze, è possibile dare sfoggio alla fantasia per trasformarli in oggetti utili. In questa guida vedremo in particolare come creare una fioriera con il pallet.

28

Occorrente

  • pallet, carta vetrata media e fine, prodotto impregnante, vernice atossica, pennello, tasselli, portafiori in plstica con aggancio, trapano e punta adeguata
38

Con un po' di creatività e di fantasia, spesso si riesce a dare vita a tantissime idee realizzando meravigliosi elementi senza alleggerire il proprio portafoglio. Se avete un giardino, un terrazzo o comunque un lato della casa da rendere più grazioso con una fioriera, quel che vi occorre è un semplice bancale di legno. Munitevi innanzitutto di carta abrasiva a grana media e iniziate carteggiare bene ogni superficie, prestando attenzione a non ferirvi con i chiodi presenti. Rifinite poi ogni parte con carta vetrata fine, quindi con uno straccio eliminate ogni traccia di polvere.

48

Ora procedete stendendo uno strato di prodotto impregnante; fatelo asciugare e continuate il lavoro dipingendo interamente il pallet con una vernice atossica del colore preferito. Con l'aiuto di un trapano e delle punte adatte, appendete il bancale fissandolo al muro con qualche robusto tassello. Potete quindi incominciare ad inserite tutti i vasi nei pratici portafiori di plastica dotati di gancio, appendendoli alle assi.

Continua la lettura
58

Un altro facilissimo metodo per ottenere una bellissima creazione è il seguente: dopo aver trattato il pallet con impregnante e smalto, accostate la sagoma alla parete appoggiandovela dal lato più liscio e bloccandola almeno con un tassello per lato; infine, sulle assi che fungono in questo caso da ripiani, sistemate in bella mostra la vostra variopinta collezione di piante e fiori.

68

Adesso, senza eventualmente utilizzare la pittura ma solamente il prodotto impregnante, potete invece provvedere a rendere particolarmente caratteristica un'aiuola oppure un angolo piuttosto anonimo del cortile trasformando l'intera area un uno spazio davvero caratteristico: appoggiate dei vasetti non troppo alti sul suolo e facendo grande attenzione a non rompere steli e fogliame copriteli con il pallet facendo fuoriuscire i fiori e le foglie dalle varie fessure tra le liste di legno: otterrete sicuramente un risultato di grande effetto.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • quando appoggiate i vasi sul legno, usate sempre dei piattini di plastica, nonostante l'uso dell'impregnante: eviterete il rischio di possibili marciumi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come creare un salottino con i pallet

Arredare la casa con materiali di riciclo è diventato sempre più diffuso, specie se si tratta del legno. A tale proposito, un materiale del genere che si presta per particolari elaborazioni, è quello con cui vengono realizzati i pallet. Queste strutture,...
Giardinaggio

Come fare un orto sospeso con un pallet

Negli ultimi anni il pallet, ovvero la pedana in legno comunemente utilizzata per il trasporto delle merci, è stato utilizzato anche per scopi secondari. Il recupero di queste pedane di legno grezzo ha infatti stimolato la fantasia degli appassionati...
Altri Hobby

Come fare un mobile porta tv con i pallet

Creare mobili con i pallet è una vera e propria moda. Questo materiale è molto economico, facile da lavorare e si adatta ad assumere le più svariate forme. Riuscire a creare un mobile con i pallet non è difficile. Infatti i pallet sono facili da assemblare...
Altri Hobby

Come fare una culla con i pallet

Oggi va sempre più di moda l'utilizzo dei pallet per costruire arredi creativi. Infatti vista la crisi con l'arte del fai da te possiamo realizzare moltissimi arredamenti per la nostra casa. L'utilizzo dei pallet cresce a dismisura e soprattutto fa tendenza....
Bricolage

Come riutilizzare i pallet

Si sa', di questi tempi e con la crisi che ci tiene strettamente per mano, si hanno pochi soldi in tasca da poter spendere. Chi infatti, preso da una estrema voglia di indipendenza o perché vuole metter su famiglia, decide di far casa, sicuramente non...
Bricolage

Come creare un supporto per il letto con i pallet

Il pallet è la definizione usata per identificare la pedana o bancale, cioè l’attrezzatura che viene impiegata per appoggiare i diversi materiali che devono essere immagazzinati e movimentati con i carrelli elevatori o transpallet. Il pallet nasce...
Bricolage

Come creare un'altalena con i pallet

Come ben sappiamo i pallet, o bancali, sono una fonte inesauribile di creatività. Infatti il loro utilizzo è davvero infinito. Grazie ad essi si possono creare tavoli, sedie, divani e tanto altro; in poche parole sono una fonte inesauribile di idee...
Casa

Come fare un pensile cantina con un vecchio pallet

Fare un riciclo creativo è sicuramente una buonissima idea, perché non usare dei pallet per imballaggi o bancali? È una modalità straordinaria di riutilizzo e si presta a diverse soluzioni nell'arredamento fai da te. Per poter recuperare un bancale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.