Come Creare Una Fioriera Di Ferro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
112

Introduzione

Abbellire i propri balconi o le proprie villette, non è affatto difficile. Infatti la soluzione comoda e semplice è tutta richiusa in dei semplici contenitori per piante e fiori, che vengono chiamati molto più facilmente fioriere. Esse sono molto utilizzate da coloro che vogliono decorare principalmente le terrazze e i vari angoli del balcone o dell'interno casa. In questo trattato, vi spieghiamo tramite alcuni passaggi, Come Creare Una Fioriera Di Ferro.

212

Occorrente

  • 5 metri circa di quadrello di ferro da 13x13 mm (struttura portante)
  • 5,5 metri di piattina di ferro da 13x2 mm (decori a volute e sostegni per vasi)
  • 37 cm di ferro da 25x5 mm (attacchi a muro)
  • 2 tasselli da muro con corpo in metallo da 12 mm di diametro antiruggine
  • smalto oleosintetico o alla nitro
  • colore argento (bronzina)
  • morsa e seghetto per il ferro
  • lima
  • saldatrice
  • squadra metallica
  • curva piattine
  • smerigliatrice angolare
  • trapano con punta da ferro di 12 mm di diametro
  • martello di ferro
  • spazzola di ferro
  • antiruggine
  • chiave inglese
312

Per realizzare in mdo giusto e preciso il telaio della fioriera, vi occorerà l'utilizzo del quadrello da circa tredici millimetri. Dopodiche cercate di ritagliare dei pezzi con l'aiuto di un seghetto per il ferro e rifiniteli con la lima. Per far si che entrambi i lati siano forti e resistenti, unite le due coppie con una saldatrice, assicurandovi che si sia formato un rettangolo esatto.

412

Se volete che la vostra voluta acquisti una forma spirale, tagliate un pezzo di piattina da tredici per due millimetri, e otturate una delle due estremità. Inarcando le piattine attorno al tubo, fate assumere a loro automaticamente una forma tonda. Se volete realizzare altre volute della fioriera, vi consigliamo di farlo nello stesso metodo.

Continua la lettura
512

Dopo che avete svolto queste operazioni, potete procedere alla saldatura definitiva. Posizionate poi le varie volute all'interno, preferibilmente in modo diagonale. Per questo lavoro dovrai usare elettrodi da due millimetri e mezzo di diametro e il tutto si realizzerà in maniera giusta.

612

Se nel caso vi si appaiono delle parti che fuoriescono dai cordoni di saldatura, servitevi di una smerigliatrice angolare. Sempre utilizzando tale smerigliatrice, dovrete passare a lavorare le estremità della piattina, che vi serviranno da attacco alla fioriera. Ritagliate la testa di essa affinché assuma una forma tonda e precisa.

712

Adesso invece al centro di questa testa dovrete fare un foro con un diametro di circa dodici millimetri, in cui successivamente dovrete inserire il tassello da muro, che vi permetterà di reggere tale fioriera. L'ultima operazione infine per questo compito, consiste nel saldare e attaccare a uno dei fianchi, curando bene gli allineamenti, mentre per il secondo fianco dovrete seguire lo stesso procedimento svolto finora.

812

Dopo aver terminato la parte della testa della fioriera, passate alla parte frontale. Poggiate stesso sul banco di saldatura i due longheroni in quadrello e collocate tra di loro i distanziali. Adesso disponete le volute e puntale e saldateli. Sotto la parte centrale saldate le due volute, preferibilmente più grandi di quelle dei telai.

912

Quando vi troverete nella posizione centrale delle volute esterne, potete saldare uno spezzone di piattina ritorta posizionandolo su un lato. Ripeti quindi la stessa operazione con l'altro fianco. Per far si che entrambi i lati siano precisi e della stessa misura, utilizzate per correttezza una squadra metallica, perché i punti a volte causano forme a dir poco strane.

1012

Dopo fatto queste operazioni, saldate i fianchi. Alla base saldata trasversalmente, ponete alcuni spezzoni di piattina in modo tale che serviranno a sostenere i vasi e permettere alla struttura complessiva di essere più rigida e ferma. Quando la realizzazione della fioriera è terminata, è consigliabile fare un'approfondita levigatura dei cordoni in modo tale che essa sia fatta veramente bene.

1112

L'operazione finale che dovrete fare sarà togliere le eventuali tracce di ruggine, servendoti di una spazzola di ferro. Per evitare che si ricrei tale ruggine, applicate sul ferro dell'antiruggine e dopo passategli sopra due mani di vernice. Quando essa si sarà asciugata per bene, potete finalmente procedere al montaggio, facendo due fori da dodici millimetri per i tasselli stringendoli con una chiave inglese preferibilmente.

1212

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di verniciare il progetto accertati di aver lisciato con la smerigliatrice per bene tutte le superfici saldate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire una fioriera con i tappi di sughero

L'arte del fai da te dà sempre grande soddisfazione: realizzare oggetti utili e belli da vedere con le proprie mani è un traguardo importante per chi pratica, per passione o per mestiere, l'artigianato. Tuttavia per riuscire in quest'intento è necessario...
Giardinaggio

Come costruire una fioriera

Se per la ringhiera del vostro balcone oppure per il terrazzo intendete costruire una fioriera, potete farlo scegliendo tra il legno, il ferro e il cemento. In tutti casi si tratta di creare delle griglie oppure dei contenitori atti contenere rispettivamente...
Giardinaggio

Come curare le piante in una fioriera di marmo a muro

In questa guida, vogliamo offrire un aiuto concreto a tutti i nostri lettori, che amano le piante e desiderano averle sempre in casa ma anche nel proprio giardino e sul proprio balcone. Proprio per questa motivazione abbiamo pensato di aiutarli ad imparare...
Bricolage

Come realizzare una fioriera con bancali e decorarla con il decoupage

Avete bisogno di una fioriera e siete alla ricerca di un'idea originale e al tempo stesso molto economica? Un buon bancale e l'arte del decoupage sono ciò che serve per realizzare pienamente il vostro desiderio. Qualora voleste arricchire il vostro giardino...
Bricolage

Come realizzare una fioriera verticale con assi di legno

L'arredamento del giardino è molto importante per lo stile della casa. Arredo e complementi saranno perfettamente abbinati tra loro. Grazie al bricolage, è possibile realizzare con le nostre mani soluzioni davvero interessanti. Un esempio è questa...
Giardinaggio

Come fare una fioriera con una scala

Quanti di voi hanno in garage o in magazzino delle vecchie scale in legno che non utilizzano più? La scala è un attrezzo presente praticamente in ogni casa: si utilizza per fare piccoli lavoretti domestici e per arrivare in zone che non si riuscirebbe...
Bricolage

Come Tagliare Una Fioriera Angolare

Non tutti possiamo permetterci un grande giardino, un orto, insomma avere un pezzo di terra dove possiamo sfogare la nostra passione di giardinieri. Quasi tutti però abbiamo un terrazzo o anche un piccolo balcone dove poter crescere qualche piccola...
Giardinaggio

Come piantare in una fioriera da balcone

I balconi fioriti e ben tenuti rendono più bella ed accogliente la propria casa. Inoltre, costituiscono delle vere e proprie piccole oasi di comfort in cui rilassarsi e respirare il profumo dei fiori. Sono il luogo in cui concedersi una pausa. Questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.