Come creare una ghirlanda

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

È ormai risaputo che gli addobbi di Natale sono oggigiorno diventati un must per ogni casa, negozio, ristorante e qualsiasi altro luogo pubblico, poiché rende gli ambienti più accoglienti e pronti per pranzi e cene. Uno dei simboli più diffusi del periodo natalizio (oltre che simbolo di celebrazione dell'arrivo dell'inverno) è certamente la ghirlanda: una corona circolare che possiamo appendere su porte e pareti. Solitamente viene creata adoperando semplici rametti di legno, però nulla vieta di impiegare tantissimi altri materiali. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come creare una ghirlanda in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere per scoprire come fare. Buona lettura e buon lavoro.

24

Utilizzare le palline di Natale

Se abbiamo in casa vecchie palline di Natale che non vogliamo usare per addobbare l’albero di Natale, oppure se qualcuno dei nostri amici intende gettarle via per rinnovarle con qualcosa di nuovo, recuperiamole senza indugio. Fissiamo le palline di Natale una con l’altra impiegando della colla a caldo (attenzione alle dita) fino a realizzare un cerchio molto pieno con palline di diverse misure e colori. Per esaltare un po’ l’aria natalizia della ghirlanda possiamo decidere di spruzzare sopra della neve artificiale. A questo punto lasciamo asciugare il lavoro in maniera perfetta, disponiamo il nastro di raso e prepariamoci ad appendere la nostra decorazione alla porta di casa.

34

Usare il cartone

Per la seconda idea su come confezionare una ghirlanda dovremo farci aiutare dai nostri bambini, così facendo li renderemo partecipi a questo divertente progetto. Procediamo stendendo il cartoncino colorato su una superficie stabile e piana, chiediamo al nostro piccolo di appoggiare la manina su di esso e tracciamone i contorni con un pennarello. Una volta terminata questa operazione, con l'ausilio di forbici dalla punta arrotondata, rifiliamo la sagoma e mettiamola da parte (ripetiamo la medesima operazione fino a ricavare almeno 16 sagome). Ora disegnano sul cartone due cerchi concentrici ricavandone una corona (per facilitare il lavoro suggerisco di usare due piatti, uno più piccolo dell’altro). Rifiliamo con le forbici la corona così ricavata e, impiegando della colla a caldo, fissiamo sopra le sagome delle manine. Una volta incollate tutte le mani, tagliamo sul cartoncino rosso 12 piccoli cerchi (2 cm di diametro) ed incolliamoli sulla ghirlanda a gruppi di tre così da simulare bacche di pungitopo.

Continua la lettura
44

Adoperare le pigne

Impiegare le pigne per creare decorazioni natalizie è un'ottimo modo per riciclare materiale di facile reperibilità e creare addobbi unici ed eleganti per gli ambienti domestici. Per realizzare una ghirlanda natalizia con le pigne dobbiamo recuperarne una manciata di dimensioni simili, unirne le une alle altre con l'ausilio della colla a caldo fino a riprodurre un cerchio di medie dimensioni (se necessario, possiamo semplificare il lavoro usando una base in cartoncino). Addobbiamo, infine, la nostra decorazione con nastri di colore differente, erbe aromatiche o mini confezioni regalo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una ghirlanda natalizia in pasta

Quando il Natale è alle porte, per strada, all'interno dei negozi, e nei supermercati di quartiere, si sente odore di regali, addobbi, luci e voglia di passare tempo piacevole assieme ai propri cari. Se volete avere una ghirlanda, avete due strade da...
Bricolage

Come realizzare una ghirlanda di vischio

Realizzare ghirlande può essere un ottimo passatempo, specialmente se si ha fantasia e manualità. La ghirlanda per eccellenza è quella realizzata con il vischio in quanto quest'ultimo è sinonimo di positività. La ghirlanda di vischio può essere...
Bricolage

Come fare una ghirlanda di carta crespa

La carta crespa è un tipo di carta che si caratterizza per la sua elasticità. È venduta in rotoli, facilmente reperibili in qualsiasi cartoleria, e viene utilizzata in particolare per realizzare decorazioni, in quanto la sua consistenza e il suo aspetto...
Bricolage

Come realizzare una ghirlanda di uva e ciliegie

Una ghirlanda di uva e ciliegie potrebbe essere un buon modo per ornare una tavola imbandita o semplicemente abbellirla nelle occasioni quotidiane casalinghe. Il tutto può essere anche più gradevole ed apprezzato se la ghirlanda può essere realizzata...
Bricolage

Come fare una ghirlanda natalizia con i tappi di sughero

Quando il Natale bussa alle porte, si dà sfogo alla propria creatività e fantasia per realizzare oggetti decorativi che ben si immergano nell'atmosfera di questa importantissima ricorrenza. Uno di questi oggetti decorativi è senza dubbio la classica...
Bricolage

Come fare una ghirlanda di primavera

Sicuramente, la stagione che ricorda in maniera più marcata il risveglio sia della natura che della nostra creatività è la primavera. Ormai le vacanze di Natale sono solo un lontano ricordo quindi non ci resta che dare il benvenuto alla nuova stagione...
Bricolage

Come creare una ghirlanda con dell'ovatta

Se ci piace creare delle ghirlande, possiamo farlo con diversi materiali che abbiamo a nostra disposizione e per darle consistenza, bisognerà imbottirla con dell'ovatta, quella che comunemente usiamo in casa per struccarci o disinfettare le ferite. Qualsiasi...
Bricolage

Come realizzare una ghirlanda con peperoncino e foglie di alloro

Con l'arrivo delle feste diventa un'abitudine addobbare casa con alcune semplici creazioni. In particolare potremmo provare a realizzare una speciale ghirlanda natalizia con l'uso del peperoncino e delle foglie d'alloro.In questo modo possiamo dare un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.