Come creare una ghirlanda natalizia con materiali di recupero

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il natale si avvicina e con esso anche i meravigliosi addobbi natalizi che decorano in maniera stupefacente le nostre case. È anche vero però, che casa vostra spesso potrebbe trovarsi piena di oggetti inutilizzati che rendono l'arredamento della vostra dimora un vero disastro. Come fare quindi a conciliare i due problemi, trovando una soluzione univoca? Semplice. Ecco come creare una ghirlanda natalizia con materiali di recupero.

24

Ecco il primo passo per creare una ghirlanda natalizia con materiali di recupero. Raccogliete i vostri biglietti di Natale. Il progetto sarebbe probabilmente funzionante anche con avanzi di Natale come carta da imballaggio, e certamente funzionerebbe con piccoli pezzi rimanenti di carta di album. Utilizzate un pugno o una serie di pugni. Ho usato un "circolo e 3/8" di 2 cerchi ondulati. Inoltre, è possibile utilizzare i fiocchi di neve, stelle o altre forme. Impugnare come molti ambienti di cui avete bisogno. Usate sei a palla ma è possibile utilizzarne meno o più di questo. Alternate i colori da diverse carte su alcune delle palle e usate tutte quelle dello stesso colore su altri. Si può fare quello che funziona meglio con il vostro assortimento di carte. Piegate tutti i cerchi a metà. Questo era il primo passo per creare una ghirlanda natalizia con materiali di recupero. Passiamo al secondo.

34

Ecco il secondo passo per creare una ghirlanda natalizia con materiali di recupero. Ottenete una lunghezza di corda, nastro sottile, e un cavo di perline o qualsiasi altra cosa che si desidera provare ad utilizzare per creare la ghirlanda. Inoltre, è possibile utilizzare lo stesso se si preferisce fare questi come singoli ornamenti. Utilizzate una colla stick riposizionabile da applicare sul retro di ciascun bastone alle spalle per una palla. Lasciate gli ultimi due pannelli aperti su ogni palla, aggiungendolo al cavo di perline. Usate anche nodi sui lati delle sfere piccole per tenerle sul posto. Aggiungendo le palle più grandi fosse un ripensamento, così invece di utilizzare nodi, spargete una linea di colla verso il centro prima che la chiusura a tenuta stagna della palla dia dovuta alla colla stick. Inoltre, è possibile aggiungere perline alla vostro ghirlanda per renderle più speciali.

Continua la lettura
44

Ecco, infine, il terzo passo per creare una ghirlanda natalizia con materiali di recupero. Se volete fare un individuo ornamentale; Tagliate un pezzo di nastro, una corda o qualsiasi cosa stiate usando; deve essere abbastanza lunga e può essere eseguita attraverso il centro dell'ornamento. Dovete avere un anello nella parte superiore per appenderla. Distribuite quindi una linea di colla lungo il centro della colonna vertebrale all'interno di un ornamento che non ha avuto i pannelli finali ancora chiusi, e quindi fissate il nastro ripiegato (o altro) lungo il centro, lasciando un anello nella parte superiore. Applicate più colla, se necessario, per tenere il nastro al suo posto. Applicate colla stick per gli ultimi due pannelli e sigillate la chiusura dell'ornamento.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare una ghirlanda natalizia con i pon pon

Le ghirlande sono delle bellissime e colorate decorazioni che possono rendere anche una semplice porta un piccolo capolavoro! Facili da realizzare, possono essere personalizzate a seconda della stagione o delle festività. Perché allora non riempire...
Altri Hobby

Ghirlanda natalizia con i tappi di sughero

Per riciclare del materiale inutilizzato che si ha nella propria abitazione, è opportuno mettere insieme le proprie idee per realizzare qualcosa di veramente utile, originale e creativo da creare autonomamente con le proprie mani. In questa guida, vi...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda natalizia con il quilling

Il quilling rappresenta una tecnica molto antica che consiste nell'arrotolare strisce di carte, per poi sagomarle ed incollarle insieme creando così elementi decorativi. La carta è un materiale economico che tutti abbiamo in casa e che può essere pertanto...
Altri Hobby

Come decorare una ghirlanda natalizia

L'8 dicembre è il giorno dell'Immacolata Concezione, e in molti scelgono questo giorno per decorare e abbellire la propria casa in vista del Natale. Il primo addobbo viene sicuramente destinato all'uscio: si tratta della magnifica ghirlanda natalizia...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda natalizia con i rotoli della carta igienica

Con l'avvicinarsi delle festività natalizie, si deve iniziare a pensare alle decorazioni. Le idee sul web non mancano di certo e anche i materiali sono facilmente reperibili e molto economici. Non è necessario spendere un patrimonio in addobbi, investite...
Altri Hobby

Come fare un braccialetto con materiali di recupero

Ormai vedere una persona senza un braccialetto al polso è molto difficile. C'è addirittura chi ne tiene tre o quattro su un singolo braccio. Se ne trovano di tanti tipi. Si va dal braccialetto basilare formato da un semplice filo colorato a quello ornato...
Altri Hobby

Come realizzare un cesto portacucito con materiali di recupero

È possibile realizzare un cesto portacucito con materiali di recupero utilizzando oggetti di scarto e scatolame reperibili dagli alimenti che utilizziamo quotidianamente. Cartoni, scatole, vecchie riviste possono trovare nuova veste in soluzioni che...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda con il riciclo

Manca pochissimo a quella che forse è la festa preferita dell'anno. Parliamo naturalmente del Natale. Durante il periodo delle festività natalizie, strade e case si riempiono di un'atmosfera unica. A contribuire a questo effetto ci pensano le luminarie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.