Come creare una maschera di Carnevale da fetta di pizza

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La pizza è un ottimo alimento, amata sia dai grandi che dai piccoli. E visto che è l'alimento più consumato in Italia, perché non trasformarlo anche in una divertente ed originale maschera di carnevale? Bastano pochi elementi e tanta fantasia per creare tanti travestimenti, persino una fetta di pizza che a seconda dei gusti può essere posizionata sia dal lato della punta che va sopra la testa, sia considerando la base che va posizionata sotto il mento. Seguiamo questa guida che ci spiegherà nei dettagli come creare una maschera di Carnevale da fetta di pizza.

26

Occorrente

  • Panno rosso
  • Panno giallo
  • Panno marrone
  • Panno verde
  • Colore spray bianco
  • Panno nero
  • Ago e filo (meglio se una macchina da cucire)
  • Cartoncino resistente
  • Pistola per colla a caldo
  • Forbici
36

È un'idea tanto bizzarra quanto facile nella sua realizzazione. La prima cosa da fare è prendere il panno rosso e tagliarne due spicchi identici. Dobbiamo tenere conto che lo spicchio inizia una decina di centimetri sopra la testa e deve terminare sotto le ginocchia. Quindi, prendiamo le dovute misurazioni e proporzioni, tagliamo lo spicchio nella misura che più ci soddisfa. Ora con il panno giallo tagliamo una striscia lunga quanto il perimetro della nostra pizza, aggiungendo magari un dieci centimetri in più per eseguire l'angolatura dei vertici del triangolo di pizza.

46

Fissiamone il bordo esterno con la colla a caldo e, per dare un po' di spessore, mettiamo qualche foglio di carta assorbente da cucina riempitiva. Tuttavia, è possibile utilizzare anche carta di giornale ma, poiché è più rigida, si rischia di far sembra la pizza piena di "bozzi" che la discosteranno di molto con l'originale. Fissiamo anche l'altro lato. La base dello spicchio è così fatta. A una ventina di centimetri dalla punta iniziamo a disegnare un ovale il quale sarà lo spazio per il contorno del viso e, ritagliamolo con molta cura evitando di fare delle irregolarità o andranno subito all'occhio di chi ci guarda. Ora con la vernice bianca spray facciamo qua e là delle macchie a simboleggiare la mozzarella. Prendiamo il panno nero e creiamo delle olive poi, realizziamo dei funghi con il panno marrone e qualche pezzetto qua e là di formaggio con qualche ritaglio di panno giallo. Fissiamo il tutto con la colla a caldo o con la colla super resistente.

Continua la lettura
56

Ora serviamoci del cartoncino e ricaviamone un cono che posizioneremo nella punta, per tenerla ben tesa. Consideriamo che il cartoncino dovrà poggiare sulla nostra testa. Ora non ci resta che cucire procedendo così: la fetta di pizza andrà cucita solo sui due lati, avendo cura però di lasciare due aperture per tirare fuori le mani. Il bordo dovrà essere libero per poter indossare comodamente il vestito e muovere liberamente le gambe. Per finire, sotto possiamo indossare calze, pantacalze e maglioncino dello stesso colore della pasta della pizza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete aggiungere una borsetta ricavata da un cartone per pizza al quale avete incollato una tracollina.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una maschera di Carnevale

Per sapere come costruire una maschera di carnevale fai da te, occorre semplicemente procurarsi tutto l'occorrente e seguire passo dopo passo le indicazioni qui riportate. Una maschera di carnevale può essere fatta di cartapesta, tessuto, carta o materiale...
Bricolage

Come fare una maschera di Carnevale con un piatto di carta

Le maschere possono essere di varie forme, colori. Inoltre, queste ultime possono raffigurare una variegata serie di elementi. Infatti, di frequente si trovano maschere che raffigurano animali, oppure, supereroi o, ancora, personaggi storici. Nei passi...
Bricolage

Come creare una maschera di das per Carnevale

I carnevale è quel periodo dell'anno che precede la quaresima. Esso di solito si apre nelle due settimane prima che precedono la quaresima e termina il martedì grasso, giorno prima delle ceneri. È una festa amata da tutti soprattutto bambini, che aspettano...
Bricolage

Come ricavare una maschera di carnevale riciclando dei contenitori di plastica

Ogni giorno nelle nostre abitazioni produciamo moltissimi rifiuti gettando oggetti che non utilizziamo più. In realtà la maggior parte di questi oggetti potrebbero essere riutilizzati trasformandoli in altri elementi che potrebbero servirci. In questa...
Bricolage

Come fare una maschera da farfalla per Carnevale

Ogni bambino festeggia il Carnevale con maschere; esse possono essere classiche come quella della farfalla. Riprodurre una farfalla è abbastanza facile, bisogna solo decidere cosa utilizzare: il cartoncino ritagliato, il trucca bambini oppure la maschera....
Bricolage

Come fare una fetta di torta finta

Le decorazioni più carine sono quelle che si fanno quando si deve abbellire una torta. Una volta definite fanno apparire la torta particolarmente appetitosa. Questo vale anche per una fetta di torta finta! Ovviamente questa non va mangiata, ma utilizzata...
Bricolage

Come fare una calamita in pasta fimo a forma di fetta di cocomero

Le calamite sono simpatici corpi magnetici dagli innumerevoli usi; non solo possono essere utilizzate per decorare oggetti, superfici, mobili e così via, ma vengono utilizzate anche per reggere ogni tipo di promemoria. Per questi motivi, sono tra gli...
Bricolage

Come creare una maschera veneziana

La maschera veneziana, emblema della libertà e della trasgressione delle regole, viene rappresentata durante il Carnevale di Venezia. Questo evento, suggestivo e pieno di mistero, dona magia e mistero al capoluogo veneto. Se si desiderasse partecipare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.