Come creare una maschera di carta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le maschere di carta sono un lavoretto semplice e veloce da fare con i vostri bambini, per passare un po' di tempo insieme e preparare il vostro costume per Carnevale, Halloween, o una qualsiasi festa in maschera, o magari anche solo per divertirsi un po' assieme! In questa guida, vedremo alcuni dei modi più comuni per creare una maschera di carta. Vediamo come fare.

26

Occorrente

  • Cartoncino
  • Stampante
  • Pennarelli
  • Brillantini
  • Paillettes
  • Porporina
  • Colla
  • Forbici
36

Metodo 1.
Il primo metodo è il meno complesso, adatto ai più pigri o a chi non ha proprio la vena artistica. L'unica cosa che dovete fare è cercare su internet mascherine già pronte (o, se volete colorarle e decorarle, sagome da colorare e ritagliare) e stamparle. Va poi incollata su un cartoncino, per darle spessore e robustezza ed evitare che si strappi troppo facilmente. Una volta finito questo passaggio, non vi resta che praticare due fori ai lati della mascherina con un perforatore per carta o una forbice e inserire un filo, o un po' di spago, per congiungerli. Bisogna poi annodare le estremità, magari utilizzando anche delle perline, per evitare che lo spago si sfili.

46

Metodo 2.

L'alternativa allo stampare le mascherine già pronte è crearle, utilizzando un cartoncino e una matita con la quale disegnare la forma della nostra mascherina. Dopo averla ritagliata, la mascherina va decorata aggiungendo perline, paillettes, pezzetti di spago, ritagli di carta.. Qualsiasi cosa si adatti al personaggio che volete rappresentare. E non dimenticate la porporina! Aggiunge luce al lavoretto e lo rende più giocoso ed accattivante. Prima di decorarla, non dimenticate di forare le estremità della mascherina e, come descritto in precedenza, utilizzare un filo o un pezzo di spago per renderla indossabile.

Continua la lettura
56

Metodo 3.
Il terzo metodo che prendiamo in considerazione è quello che utilizza dei piatti di carta invece del solito foglio di cartoncino. Il procedimento da seguire è sostanzialmente identico: ritagliate la sagoma degli occhi e praticate i due fori, poi decorate la mascherina come preferite. Per non indossare il semplice cerchio e dare un po' di movimento in più alla vostra mascherina, è indicato ritagliare il piatto seguendo le forme del musetto di un coniglio, di un cane, un gatto.. Qualunque sia l'animale che avete deciso di rappresentare.

66

Qualunque sia il metodo più adatto a voi, non dimenticate che gli ingredienti più importanti per la sua buona riuscita sono l'allegria e la creatività! Quindi date il via libera all'immaginazione, e divertitevi con i vostri bambini, per trascorrere la vostra festa al meglio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare una maschera di carta

Le maschere di carta sono un lavoretto semplice e veloce da fare con i vostri bambini, per passare un po' di tempo insieme e preparare il vostro costume per Carnevale, Halloween, o una qualsiasi festa in maschera, o magari anche solo per divertirsi un...
Bricolage

Come costruire una maschera di Carnevale

Per sapere come costruire una maschera di carnevale fai da te, occorre semplicemente procurarsi tutto l'occorrente e seguire passo dopo passo le indicazioni qui riportate. Una maschera di carnevale può essere fatta di cartapesta, tessuto, carta o materiale...
Bricolage

Come Realizzare La Carta Colorata, La Carta Da Incisione E La Carta Patinata

La carta viene usata negli ambiti più svariati e sono sempre in crescita le persone che decidono di produrla personalmente, soprattutto se hanno a disposizione i macchinari adeguati. La carta nello specifico è un materiale composto da fibre, per lo...
Bricolage

Come realizzare una maschera da lupo da parete

Quando si parla di maschere, si sa, la fantasia prende il sopravvento su grandi e piccini. Non fatevi, quindi, scappare l'occasione di dar sfogo alla vostra creatività e di impiastricciarvi un po' le mani. Nei passi della guida a seguire, infatti, vi...
Bricolage

Come Creare Una Maschera Da Faraone

Ogni anno sempre la stessa storia, più si avvicina il carnevale più entriamo in crisi. Tutti vogliamo avere una maschera originale che ci faccia notare e faccia sorridere gli altri, per noi grandi ma anche per i più piccoli, che poi forse loro hanno...
Bricolage

Come fare una maschera da tigre

Uno dei costumi più richiesti dai bambini durante il periodo del Carnevale è senza dubbio la tigre. Non sempre è possibile pitturare il viso creando le sembianze di questo predatore, quindi l'ideale sarebbe quella di poter realizzare una maschera da...
Bricolage

Come creare una maschera veneziana

La maschera veneziana, emblema della libertà e della trasgressione delle regole, viene rappresentata durante il Carnevale di Venezia. Questo evento, suggestivo e pieno di mistero, dona magia e mistero al capoluogo veneto. Se si desiderasse partecipare...
Bricolage

Come Fare Una Maschera A Doppia Faccia

Le maschere, le simpatiche compagne di giochi che ci accompagnano in vari eventi della nostra vita, facendoci divertire e, facendo divertire anche gli altri. Di maschere ce ne sono tante e, solo la sfrenata fantasia del vostro bambino potrà suggerirvi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.