Come creare una maschera di das per Carnevale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I carnevale è quel periodo dell'anno che precede la quaresima. Esso di solito si apre nelle due settimane prima che precedono la quaresima e termina il martedì grasso, giorno prima delle ceneri. È una festa amata da tutti soprattutto bambini, che aspettano con ansia questo periodo, per poter dare sfogo alla loro fantasia, travestendosi, mascherandosi e divertirsi lanciando coriandoli e stelle filanti. Non c'è carnevale, però, che si rispetti senza una maschera. In questa guida vi spiegherò come creare una maschera, con il das e potrete realizzarla insieme ai vostri bambini.

27

Occorrente

  • Das bianco o colorato
  • Colla vinilica
  • Sagoma mascherina.
  • Taglierino.
  • Brillantini
37

Procuratevi un panetto di das e tagliatene un pezzo

Il Das, una pasta molto utilizzata, facilmente modellabile, a differenza delle altre non ha bisogno di cottura, infatti essendo ricca di acqua si essicca all'aria aperta. Tuttavia, oltre al color bianco, in commercio esistono una varietà di altri colori ed hanno un costo veramente basso. Per dare inizio alla vostra opera, procuratevi un panetto di das. Da esso tagliatene un solo pezzo, abbastanza grande da coprire tutta la zona degli occhi. A questo punto sarà utile disegnare la sagoma della mascherina su di un foglio di carta. Se non siete dei bravi disegnatori, online si possono trovare dei modelli scaricabili e stampabili, che vi aiuteranno per la realizzazione.

47

Stendete il das con un mattarello

Il das dovrà essere accuratamente steso con una mattarello oppure con una bottiglietta sopra una superficie piana, magari protetta con un telo di plastica. Dovrete realizzare una sfoglia di almeno mezzo centimetro di spessore. A questo punto, procedete col prendere la sagoma della mascherina realizzata in precedenza, ritagliatela con un paio di forbici e, posizionatela sullo strato di das. Con un taglierino si dovrà tagliare tutto il contorno, in modo tale da sagomarlo. Sempre con il taglierino si dovranno praticare due fori ben distanziati, per l'apertura gli occhi. In questo caso si potranno utilizzare anche delle comuni formine per biscotti, se ne possono trovare di vari tipi, a forma di stella, di cuore o semplicemente rotonde.

Continua la lettura
57

Fate asciugare all'aria aperta

Adesso praticate due fori all'estremità, usando uno stuzzicadenti. Serviranno per legare un nastro oppure un elastico, in modo tale da non fare scivolare la maschera quando la si indosserà. L'ultimo passaggio fondamentale sarà l'asciugatura. Il das dovrà asciugare almeno 12 ore. Una volta che la maschera sarà asciutta, la si potrà decorare come meglio si crede, si può dipingere con colori acrilici o applicando dei brillantini, stendendo un velo di colla vinilica su tutta la superficie, anche in questo caso lasciate asciugare circa una mezz'oretta. In commercio esiste anche per il das colorato, se si opterà per quest'ultimo si può anche omettere la decorazione. Non resta che legare il nastro (o elastico) nei due fori praticati e la maschera è pronta per essere indossata.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Proteggere sempre le superfici su cui si lavora con un telo di plastica.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una maschera di Carnevale

Per sapere come costruire una maschera di carnevale fai da te, occorre semplicemente procurarsi tutto l'occorrente e seguire passo dopo passo le indicazioni qui riportate. Una maschera di carnevale può essere fatta di cartapesta, tessuto, carta o materiale...
Bricolage

Come fare una maschera di Carnevale con un piatto di carta

Le maschere possono essere di varie forme, colori. Inoltre, queste ultime possono raffigurare una variegata serie di elementi. Infatti, di frequente si trovano maschere che raffigurano animali, oppure, supereroi o, ancora, personaggi storici. Nei passi...
Bricolage

Come ricavare una maschera di carnevale riciclando dei contenitori di plastica

Ogni giorno nelle nostre abitazioni produciamo moltissimi rifiuti gettando oggetti che non utilizziamo più. In realtà la maggior parte di questi oggetti potrebbero essere riutilizzati trasformandoli in altri elementi che potrebbero servirci. In questa...
Bricolage

Come creare una maschera di Carnevale da fetta di pizza

La pizza è un ottimo alimento, amata sia dai grandi che dai piccoli. E visto che è l'alimento più consumato in Italia, perché non trasformarlo anche in una divertente ed originale maschera di carnevale? Bastano pochi elementi e tanta fantasia per...
Bricolage

Come fare una maschera da farfalla per Carnevale

Ogni bambino festeggia il Carnevale con maschere; esse possono essere classiche come quella della farfalla. Riprodurre una farfalla è abbastanza facile, bisogna solo decidere cosa utilizzare: il cartoncino ritagliato, il trucca bambini oppure la maschera....
Bricolage

Come realizzare delle maschere in das

Con il das si possono realizzare soprammobili, cornici e numerosi altri oggetti, tutti rigorosamente fai da te, che alla fine danno grandi soddisfazioni a chi riesce a crearli. È un materiale pratico e facile da usare, reperibile in ogni negozio specializzato...
Bricolage

Come Realizzare Un Portaincenso In Das

Una semplice ed utile portaincenso in das, fatto con del das effetto terracotta e pochi altri supporti, si può realizzare leggendo le brevi istruzioni tecniche qui riportate. Il Das è il nome commerciale di una pasta sintetica per modellare a base minerale,...
Bricolage

Come fare un vaso di DAS

La realizzazione di oggetti das è abbastanza semplice e comune. Le tecniche che si possono utilizzare sono svariate: con un tornio, con la lavorazione a colombino, etc. In ogni caso si dovrà avere un minimo di esperienza ma, considerando che anche i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.