Come Creare Una Palla Spugna

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando ci si reca al mare, oltre che divertirsi in acqua, ci si può dilettare ulteriormente portando con sé una palla o qualsiasi altro gioco acquatico. Per far divertire anche i vostri bambini, potreste ad esempio portare con voi una fantastica palla spugna, che non solo potrà essere utilizzata per gioco ma anche per pulire. Ovviamente, realizzando voi stessi questa particolare creazione, avrete la possibilità di conoscere ed imparare tecniche particolarmente utili ed innovative, oltre ad avere l'opportunità di risparmiare notevoli somme di denaro poiché non avrete la necessità di acquistare il prodotto direttamente finito in un apposito negozio. Proprio per questo motivo, la splendida tecnica del fai da te è diventata negli ultimi anni sempre più apprezzata e praticata, soprattutto a causa della grave e diffusa crisi economica che interessa attualmente la maggior parte della popolazione. Continuate quindi a leggere questa interessante ed utile guida per apprendere in modo piuttosto semplice e veloce, passo dopo passo, come creare correttamente una palla spugna.

26

Occorrente

  • 3 Spugne colorate rettangolari
  • Forbici
  • Pennarello
  • Righello
  • Filo di lana
36

La Palla spugna che state per creare può essere utilizzata in diversi modi: avete la possibilità di pulire le varie superfici di casa, utilizzarla per lavare voi stessi durante la doccia o la vasca e infine può essere sfruttata come gioco acquatico; tale oggetto infatti galleggia e può essere strizzata come una normale spugna. La realizzazione è davvero molto semplice e le tre spugne necessarie sono spesso vendute in un'unica confezione.

46

La prima cosa da fare è tagliare le spugne in tanti parallelepipedi. Misurate la lunghezza della spugna e dividete il risultato ottenuto per quattro, in modo da ottenere la misura che dovrà avere ogni parallelepipedo. Sempre con il righello e il pennarello, segnate i punti sulla spugna. Per facilitare l'operazione di taglio che dovrete fare in seguito, tracciate i punti sia sulla parte superiore che inferiore della spugna e uniteli con una linea.

Continua la lettura
56

A questo punto eseguite la tracciatura sulle altre due spugne. Una volta fatto questo, tagliate seguendo i punti o le linee precedentemente disegnate, cercando di mantenere un'andatura quanto più possibile lineare. Una volta tagliati tutti i parallelepipedi, disponeteli uno sopra l'altro, in file di quattro, alternando i colori come più vi piace. Tagliate un pezzo di filo di lana, passatelo al di sotto delle spugne ed eseguite un nodo. Stringete sulla parte centrale e le spugne assumeranno una forma sferica. Tagliate il filo rimanente e la vostra palla spugna sarà pronta. Buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare dei dipinti con la spugna

Con una spugna solitamente ci si lava, ma ci si può anche disegnare. Con questa guida scoprirai come pitturare dipinti con una spugna! Potrai, infatti, imparare a fare dei fantastici disegni utilizzando proprio una semplice spugna. Come fare a dipingere...
Bricolage

Come realizzare un filtro in spugna

I filtri sono dispositivi usati per la filtrazione (separazione da un solido) di fluidi o per depurare l'aria dalle impurità come la polvere. Vengono impiegati in particolar modo nell'industria automobilistica e motociclistica; quello in spugna è un...
Bricolage

Come Realizzare Una Lumaca Di Spugna

Realizzare con la propria creatività degli oggetti utili e simpatici rappresenta un passatempo molto divertente e creativo. In questa guida vogliamo proporvi la realizzazione di una lumaca di spugna. Un lavoretto facile e poco impegnativo, adatto sia...
Bricolage

Come decorare una palla di Natale con la carta di riso

Le decorazioni natalizie rendono gli alberi di Natale molto colorati e luminosi. Per tradizione, il giorno stabilito per la preparazione dell'albero di Natale è l'8 dicembre. In questo giorno si festeggia l'Immacolata Concezione. La decorazione principale...
Bricolage

Come decorare una palla in plexiglass

Il polimetilmetacrilato (in forma abbreviata PMMA) è una materia plastica formata da polimeri del metacrilato di metile, estere dell'acido metacrilico. Nel linguaggio comune il termine metacrilato si riferisce generalmente a questi polimeri. È noto...
Bricolage

Come Riciclare Un Accappatoio Di Spugna

Gli accappatoi, si sa, dopo un periodo di intenso utilizzo hanno necessità di essere sostituiti e allora perché non riciclarli conferendo loro nuova e gloriosa "vita"?! Nella guida che segue scopriremo dunque alcuni semplici suggerimenti su come riciclare...
Bricolage

Come Creare Una Palla Di Natale Con Un Barattolo Di Conserva

Il periodo di Natale è quello in cui ci si diverte a decorare le abitazioni con l'albero di Natale, il presepe e moltissime altri decori tipici di questo periodo. Tuttavia molto spesso è difficile trovare il decoro adatto alla nostra abitazione, oppure...
Bricolage

Come realizzare una palla di Natale con spartiti musicali

Se vogliamo realizzare qualcosa di bello e magico per Natale, non c'è niente di meglio che usare tutta la nostra creatività per creare delle simpatiche e originali decorazioni natalizie. Per esempio, possiamo creare dei piccoli pupazzi di neve utilizzando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.