Come creare una porta zanzariera

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L’estate è la stagione delle vacanze e dei divertimenti, ma ha anche un aspetto negativo per le persone: la presenza di zanzare. Questi fastidiosi animaletti hanno la cattiva abitudine di succhiare il sangue alle persone. Esso è molto utile per le “zanzare che sono incinte". Per evitare un'invasione di questi ospiti quando si è a casa oppure in vacanza è consigliabile mettere a finestre e porte una barriera che blocca gli insetti, ma che al tempo stesso fa passare l’aria fresca della sera. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come creare una porta zanzariera.

25

Realizzare il progetto

Un'idea accattivante può essere quella di creare una porta zanzariera simile a quelle che vengono utilizzate alle porte d'ingresso delle case americane in campagna. All'inizio bisogna realizzare una “U” rovesciata con 3 listelli di legno della misura di 5 x 5 cm e con una lunghezza adatta per la realizzazione di 2 montanti e della parte superiore. I listelli devono essere fissati al muro della porta d'ingresso con 6 tasselli di adeguate dimensioni. Poi, sul telaio si deve mettere la porta zanzariera.

35

Iniziare la realizzazione

Essa si realizza utilizzando 4 listelli da 3 x 3 cm e formando un rettangolo più stretto di 5 cm e più basso di 2.5 cm rispetto alla struttura a U rovesciata. Successivamente si devono fissare i listelli agli spigoli con chiodi oppure viti da legno della lunghezza di 5 cm.. Il lavoro deve essere eseguito su un piano orizzontale (va bene anche il pavimento). Per la creazione dei lati a 90 gradi si deve utilizzare una grossa squadra da disegno. A questo punto bisogna sovrapporre la rete per zanzariere; essa deve essere un po' più lunga della porta. Ogni lato della rete va fissato con uno strato di colla vinilica e con listelli di legno lunghi 3 cm x 1 cm. Durante questa fase bisogna mantenere ben tesa la rete.

Continua la lettura
45

Completare il lavoro

La struttura si deve irrobustire sui 4 lati con dei listelli da 2 x 1 cm e lunghi 20 cm e con chiodi da 4 cm. Si utilizza poi la colla vinilica e si lascia asciugare per (12/24 ore). Successivamente si taglia la rete anti-zanzare in eccesso e si mettono 3 cerniere al lato della porta zanzariera da 5 cm. X 5 cm del tipo adatto all'applicazione. Esse devono essere disposte nel seguente modo: 1 in alto, 1 al centro ed 1 in basso. Adesso si fissa la porta al montante destro con delle viti. L'opera si deve completare applicando la maniglia e un’asta a molla; quest'ultima si fissa sul lato superiore della porta per farla chiudere automaticamente. È opportuno verniciare il legno della porta zanzariera come la porta d'ingresso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

5 modi per creare un porta mollette

La casalinga perfetta deve avere a disposizione anche un bellissimo e super maneggevole porta mollette, in modo di poter riporre adeguatamente le mollette ed allo stesso tempo poterlo utilizzare in modo pratico per stendere in modo sbrigativo panni. Sicuramente...
Altri Hobby

Come riutilizzare un porta pillole

La moda del "fai da te" sta prendendo sempre più piede in questi ultimi tempo, soprattutto se affiancata dal tentativo di salvare moltissimi oggetti dal ciclo della spazzatura. Tantissime cose, anziché essere lanciate nella spazzatura, possono essere...
Altri Hobby

Come realizzare un porta asciugamani

La realizzazione di un porta asciugamani, non è difficile come si pensa, infatti, basta riciclare ciò che si ha in casa per ottenere dei risultati ottimali. L'arte del fai da te, è accessibile a tutti, infatti, è possibile riciclare oggetti ormai...
Altri Hobby

Come realizzare un porta carte

Capita spesso di ritrovarsi tantissime carte fedeltà o carte di credito. Purtroppo però non sempre si ha lo spazio necessario nel proprio portafogli. Per ovviare a tale problematica sarebbe il caso di avere un porta carte. In modo tale che possiamo...
Altri Hobby

Come fare un porta bottiglie in rafia

Oggetto pratico e utile, il porta bottiglie si può facilmente realizzare con pochi materiali. Anche i meno esperti in fatto di fai da te potranno facilmente costruire un porta bottiglie con rafia e tubi riciclati. In particolare, la rafia, è una fibra...
Altri Hobby

Come realizzare un porta collane con spago e bastoncini

Con il riciclo creativo è possibile costruire degli oggetti davvero molto graziosi e decisamente utili e funzionali. È il caso di un moderno porta collane, che è possibile realizzare con il metodo del fai da te, utilizzando dei semplici bastoncini...
Altri Hobby

Come fare un organiser porta orecchini

Gli orecchini sono degli accessori definiti tra i più vecchi per antonomasia. Eppure ancora oggi sono molti apprezzati. Anzi non hanno mai smesso di conquistare il cuore delle donne di tutte le età! Perché bastano degli orecchini a rivalutare un capo....
Altri Hobby

Come costruire un porta orecchini in legno

Noi donne siamo sempre alla ricerca degli accessori perfetti e di certo tra questi non possono mancare orecchini e bijoux. Si sa, che i gioielli siano essi veri o bigiotteria, sono degli oggetti che arricchiscono il look e la persona. A volte però, tra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.