Come Creare Una Presina A Forma Di Guanto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quante volte ci sarà capitato di uscire una teglia dal forno, usando delle sottili presine e di bruciarci. Tuttavia, le presine sono accessori fondamentali in cucina, non se ne può fare a meno. Ne esistono svariati tipi e diverse forme. Aggiungiamo che l'imbottitura di cui sono costituiti è importante e, altrettanto importante è la forma. È consigliabile per una buona presa che la presina sia a forma di guanto, appunto per evitare di bruciarci le dita. Se possedete una certa infarinatura per il cucito potreste realizzarne una con le vostre mani adottando il metodo fai da te. Attraverso i passi di questa guida poi vi saranno forniti degli utili suggerimenti su come creare una presina a forma di guanto.

26

Occorrente

  • 3 cerchi di stoffa rossi aventi 9 cm di raggio
  • 85 cm di fettuccia sbieca in tinta con la stoffa
  • filo in tinta
  • ovatta
  • metro
  • matita
  • gesso da sarta
  • forbici
  • spilli
  • ago
  • macchina da cucire
36

Innanzitutto procuratevi tutto l'occorrente necessario, ed allestite un piano di lavoro. Fatto ciò prendete la stoffa (preferite un tessuto piuttosto doppio) con cui confezionare la presina e poggiatela sul tavolo. Prendete il cartamodello a forma di guanto che avete ritagliato prima. Come modello basterà prendere, se l'avete, un guanto da neve. Poggiate il cartamodello sui tre dischetti di stoffa e, disegnate la sagoma. Subito dopo ritagliate tutto attorno, ricordando di lasciare almeno un centimetro di stoffa per le cuciture. Adesso prendete due sagome di stoffa, posizionando il diritto in modo tale da combaciare poi, imbastite tutto il perimetro, ed eseguite la cucitura diritta con la macchina da cucire.

46

A questo punto girate la stoffa dal diritto ed imbottite il guanto con dell'ovatta che andrà sistemata accuratamente, spianata il più possibile. Se intendete infilare il guanto nella mano allora prendete il terzo dischetto di stoffa e cucitelo, sempre seguendo tutto il perimetro del guanto, agli altri due pezzi di stoffa, sovrapponendolo il più perfetto possibile, lasciando un centimetro di stoffa interno per la cucitura. A cavallo di essa dovrete appuntare e poi cucire la fettuccia terminando con un anello, che servirà per appendere la presina.

Continua la lettura
56

Naturalmente la buona riuscita del guanto presina dipenderà dal tipo di stoffa che andrete ad usare e dall'esattezza delle cuciture che andrete ad eseguire. Poi se siete abbastanza esperte nel cucito, nella parte che avete imbottito con l'ovatta, potete eseguire delle linee orizzontali e verticali di cucitura diritta e, rifinire la parte sotto il guanto con un orlino, oppure applicando a giro la fettuccia, rimboccandola circa mezzo centimetro verso l'interno, ed eseguire poi un sottopunto a mano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una presina per teiera a forma di fragola

La teiera risulta essere un contenitore che viene utilizzato per l'infusione o anche solamente per servire il tè, le tisane o gli infusi in genere. I materiali d'elezione con cui è costruita sono principalmente ceramici, dalla porcellana al gres, notevoli...
Bricolage

Come fare un guanto senza dita

Se sul luogo di lavoro o a casa sentite freddo alle mani, per rendere agevole il lavoro al computer è importante utilizzare dei guanti senza dita, in modo da digitare comodamente le lettere sulla tastiera. Per fare un guanto senza dita potete scegliere...
Bricolage

Come creare un cappello a forma di tulipano

Con un po' di buona manualità, molta fantasia e semplici materiali da riciclare, come alcuni fogli di feltro colorato, è possibile creare in pochi minuti, ed in modo divertente e molto economico, un grazioso cappello, caldo e confortevole ed al tempo...
Bricolage

Come realizzare una decorazione a forma di ninfea con i cucchiaini in plastica

L'aspetto più divertente della preparazione di un evento speciale e festoso, come un pranzo tra amici, una cena di compleanno o semplicemente una bella festa in casa, è senza dubbio quello della realizzazione delle decorazioni. Decorare la casa o una...
Bricolage

Come Creare Dei Contenitori Di Cartapesta A Forma Di Serpente

Questa guida ti insegnerà a creare dei simpatici contenitori. Non saranno contenitori comuni come delle semplici scatole. I contenitori che andrai a creare con questa guida sono molto spiritosi! Si tratta di contenitori a forma di serpente! Potrai realizzarli...
Bricolage

Come realizzare candeline a forma di limone con cera d'api

Avete la mania delle candele di tutte le forme e di tutte le dimensioni fino a volerle realizzare in maniera semplice e con le vostre stesse mani? Bene, allora, per cominciare, ecco una simpatica idea su come realizzare tante candeline a forma di limone...
Bricolage

Come fare i segnaposto a forma di cuore

Come vedremo nel corso di questo tutorial, realizzare degli originali segnaposto con la tecnica del fai da te è semplice e veloce, basta usare gli strumenti giusti per creare oggetti e decori capaci di stupire i nostri ospiti, come ad esempio dei graziosi...
Bricolage

Come fare decorazioni pop-up a forma di pesce

Il bricolage è una delle forme artistiche più diffuse degli ultimi anni. Grazie ad essa è possibile realizzare bellissimi e nuovi oggetti utilizzando semplici decorazioni. La creatività sarà la vostra migliore alleata. Affidandovi ad essa riuscirete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.