Come creare una prolunga per il ferro da stiro

Tramite: O2O 07/11/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il più delle volte, quando magari si ha l'assoluta necessità di stirare gli indumenti e si va di fretta, ci si ritrova ad avere il filo del ferro da stiro troppo corto, oppure la presa della corrente in cui inserire la spina eccessivamente distante. A tal proposito, in questa semplice e rapida guida che enuncerò nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente qual è il procedimento che occorre seguire affinché possiate creare efficacemente una prolunga sicura per il vostro ferro da stiro. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • 2 metri di cavo FROR della misura di 3 x 2,5 milliemtri
  • Una presa volante da sedici ampere o del tipo Schuko
  • Una spina volante da sedici ampere
  • Forbici da elettricista
  • Pinza
37

Come prima cosa, è necessario che vi rechiate in una qualunque ferramenta, oppure in un altro esercizio commerciale abbastanza fornito ed acquistiate: 2 metri di cavo FROR della misura 3 x 2,5 millimetri, una presa volante ed anche una spina volante, entrambe da sedici ampere. Dopo aver fatto ciò, dovrete afferrare un paio di forbici da elettricista, impugnare un capo del cavo FROR della misura 3 x 2,5 millimetri comprato precedentemente e sfilare la guaina di plastica a circa 2 centimetri. Così facendo, vi ritroverete tre fili elettrici con foderi di colore differente, ovvero uno giallo-verde (che rappresenta il polo di terra), un altro azzurro (che rappresenta la fase) e l'ultimo marrone (che rappresenta il neutro).

47

Successivamente, rimuovete 1 centimetro di guaina a tutti e tre i fili elettrici, dopodiché, mediante una pinza, avvolgete tutti i filati di rame (come se stesse avvitando una vite), affinché siano ben raccolti. In seguito, procedete in ugual modo nell'altro capo del cavo FROR, quindi aprite la presa volante e posizionate correttamente i vari fili elettrici: il cavo di colore giallo-verde andrà posizionato centralmente, quello marrone sulla destra ed infine quello azzurro sulla sinistra (o viceversa, poiché non ha alcuna importanza la posizione di questi due colori).

Continua la lettura
57

Arrivati a questo punto, dovrete procedere allo stesso modo anche con la spina volante (quello di cui è provvisto il vostro ferro da stiro è sicuramente del tipo Schuko, per cui avrete bisogno di un apposito riduttore da inserire nella presa volante) e collocare i fili elettrici come fatto precedentemente. In alternativa, piuttosto della presa volante da sedici ampere, potrete sempre comprarne una Schuko, per non dover inserire, in un secondo momento, nessun riduttore di troppo. Tuttavia, l'unico problema è che questa prolunga non sarà di facile utilizzo anche per altri elettrodomestici. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come togliere la ruggine dal ferro da stiro

Se avete un ferro da stiro che si presenta con delle vistose macchie di ruggine, potete rimediare adottando alcune tecniche specifiche atte a rimuoverle agevolmente. In commercio ci sono tantissimi prodotti adeguati, ma nei passi successivi di questa...
Bricolage

Come Costruire una Prolunga Per Corrente Elettrica

Se avete bisogno di una prolunga elettrica per la corrente e quella che avete è troppo corta per le vostre esigenze, questa guida fa certamente al caso vostro. Nella seguente guida vi sarà spiegato proprio come costruire autonomamente una prolunga elettrica...
Bricolage

Come costruire un asse da stiro

Ci sono passioni e alcuni hobby che nonostante l'avanzare del tempo e della tecnologia sono intramontabili, uno di questi sicuramente è il fai da te. Costruire un asse da stiro con le proprie mani significa alimentare una pratica antica che appartiene...
Bricolage

Consigli per fissare l'asse da stiro alla parete

Tra i molteplici lavori domestici, stirare la biancheria è forse il più estenuante. Spesso alla noia provocata dal lavoro in sé, si aggiungono anche altri due elementi. Il primo è recuperare l'asse da stiro nei meandri dei nostri ripostigli. Il secondo...
Bricolage

Come costruire un asse da stiro con le ruote

Se avete la passione per il bricolage, potete cimentarvi nella realizzazione di qualche funzionale oggetto da utilizzare in casa, riciclando alcuni materiali ed acquistandone altri ad un costo minimo. A tale proposito, ecco una guida con alcuni consigli...
Bricolage

Come pulire e proteggere piccoli oggetti in ferro

Il ferro rappresenta il metallo più comune e la sua lavorazione è abbastanza variegata, in quanto si tratta di un materiale lavorabile. L'elevata resistenza del ferro ed il suo costo non proprio elevato ci permettono di adoperarlo per fabbricare grandi...
Bricolage

Come costruire un mobiletto in ferro

Realizzare qualcosa per la propria abitazione in totale autonomia può portare a delle grandi soddisfazioni. Arredare con dei mobili costruiti, può essere un ottimo passatempo ed un metodo per sviluppare la propria creatività. In questa semplice ed...
Bricolage

Come Eseguire Il Taglio E La Saldatura Per La Costruzione Di Un Telaio Di Ferro

Capita molto frequentemente che i telai e le griglie realizzate in ferro vengano utilizzati per la realizzazione di alcune parti fondamentali della nostra casa, poiché la loro struttura risulta essere piuttosto resistente. Per poter realizzare al meglio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.