Come creare una scarpiera di cartone

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutte le donne possiedono una quantità di scarpe superiore alle loro esigenze. Se poi vi si aggiungono anche quelle del resto della famiglia, le scarpe diventano veramente tante!
Si possono creare con il fai da te innumerevoli scarpiere. I materiali da utilizzare per la loro realizzazione sono innumerevoli. Si possono usare tubi di plastica con diametro adeguato, casse di legno da frutta e verdura o da enoteca, oppure pancali riverniciati e, anche, con grucce di ferro (un po' antiestetica, quindi da usare tenuta dentro un armadio o in un ripostiglio).
Ovviamente ci vuole molta fantasia e un po' di destrezza manuale.
Ora vi chiedo: avete mai pensato come creare una scarpiera? Io ve ne propongo una di cartone fatta con scatole riciclate. Dove trovare le scatole? I negozi ne buttano via sempre.

26

Procurarsi le scatole di cartone

Per prima cosa, dovrete procurarvi qualche scatola di cartone. E qui, inizia la ricerca nei vari negozi che le buttano! Una volta trovate le scatole che vi servono, dovrete posizionarle cercando di incastrarle bene una sopra l?altra. Se vi appoggiate al muro il lavoro sarà più semplice da eseguire.

36

Colorare le scatole di cartone

Potete, per abbellire la scarpiera di cartone, dipingere le scatole del colore che preferite. Oppure, potete anche colorarle con diverse tonalità di colore in modo da renderla più variopinta.
Potete usare colori a tempera, direi che sono i più ideali.

Continua la lettura
46

Rivestire le scatole di cartone

In alternativa, potete rivestire le scatole di cartone con della carta a fantasia. In commercio esistono innumerevoli carte da regalo con stupende fantasie. Ovviamente, questo rivestimento è più costoso del dipingere le scatole con tempera, ma sicuramente l'effetto estetico sarà più accattivante.

56

Sistemare le scarpe

Ora che avete finito il vostro lavoro fai da te con le scatole di cartone, vi ritroverete sicuramente con una bella e nuova scarpiera tutta colorata. Quindi non vi resta che decidere il posto dove collocarla.
Dopodiché, date le innumerevoli scarpe che avrete, anche perché noi tutti molte scarpe non le buttiamo semplicemente perché vi siamo affezionati, dovremo invece farne una scrematura e buttare veramente quelle che non servono più, al fine di non trovarci con scarpe che non starebbero, per la numerosità, nella nostra nuova scarpiera di scatole di cartone. Fatta la sopraccitata operazione, non ci resta che sistemare un paio alla volta le nostre scarpe (magari suddividendole per tipo o stagione in cui indossarle) nella nostra bellissima nuova creazione: appunto la scarpiera di scatole di cartone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare una scarpiera a muro

Per tutti gli amanti delle calzature che ne possiedono diverse da sfoggiare a seconda dell'occasione e in particolare per le donne, grandi collezioniste di scarpe, che però non hanno mai abbastanza tempo da dedicare alla loro organizzazione, verrà molto...
Bricolage

Come trasformare una vecchia scarpiera in una libreria

Recuperare un'oggetto che non si utilizza più o che si è irrimediabilmente rotto, può davvero farci recuperare del denaro da investire poi in qualcosa che ci piace, o semplicemente farci risparmiare per il futuro. Tra gli oggetti che si utilizzano...
Bricolage

Come realizzare una scarpiera con materiali di recupero

Avete la casa invasa di scarpe e non sapete proprio come metterle in ordine? Non preoccupatevi, il problema è facilmente risolvibile. Tramite questo tutorial, vi daremo degli utili consigli per realizzare delle originali scarpiere con materiali di recupero....
Bricolage

Come realizzare una scarpiera con cassette della frutta

L'arte del fai da te ha acquistato sempre più consensi ed è oggi particolarmente diffusa e praticata. Attraverso tale arte, è possibile realizzare anche oggetti destinati all'arredamento della casa. In particolare, il riciclo creativo delle cassette...
Bricolage

Come rinnovare una vecchia scarpiera

I nostri mobili, specialmente quelli classici in legno poco robusti, tendono a rovinarsi col tempo. A volte i segni d'usura sono lievi, di scarsa entità. Altre volte i danni sono più evidenti, e molto dipende dalle condizioni in cui si trovano. Oltre...
Bricolage

Come Realizzare Una Scarpiera In Pallet

Il pallet è una struttura in legno costituita da diverse assi che viene utilizzato molto frequentemente nelle zone industriali. Per questo motivo si rivela essere un materiale particolarmente innovativo per realizzare una scarpiera, elemento sempre utile...
Bricolage

Come realizzare una scarpiera con delle cassette di legno

L'arte del fai da te è ormai largamente diffusa e praticata a tutte le età. Il successo del "fatto a mano" deriva un po' dall'unicità degli oggetti realizzati con le proprie mani e un po' dal risparmio che si ottiene grazie al riuso dei materiali....
Bricolage

Come Incollare La Carta Sul Cartone In Modo Corretto

Alle volte, è possibile dare sfogo alla nostra vena artistica e quindi ad una nostra creazione, come ad esempio quella di incollare della semplice carta sul cartone, un'operazione che, apparentemente, può sembrare semplice, ma che in realtà non lo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.