Come creare una scarpiera originale con il cartone

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Si sa che per la maggior parte delle donne le scarpe rappresentano l'accessorio più amato e desiderato, infatti è sempre il momento adatto per comprarne un paio nuovo anche se non se ne ha realmente l'esigenza. Naturalmente, chi possiede un numero eccessivo di scarpe, alla fine incorrerà nella problematica di non avere più abbastanza spazio per riporle in modo ordinato. Proprio per questo si avvertirà la necessità di acquistare un'ulteriore scarpiera, ma con un po' di attenzione e pazienza si potrà evitare questo passaggio costruendo da soli una scarpiera adatta alle vostre esigenze. Di certo tale dettaglio non è da sottovalutare, soprattutto in questo grave periodo di crisi economica, dove riuscire a risparmiare qualunque somma di denaro è diventato fondamentale. Continuate, quindi, a leggere gli interessanti passi di questa utile guida per apprendere in modo semplice e veloce come creare una scarpiera originale con il cartone.

25

Occorrente

  • Scatole di cartone
  • vernice da docoupage
  • spillatrice
  • forbici
35

Sono moltissimi i materiali riciclabili che vi consentono di costruire oggetti utili per la vostra casa, in questo caso avrete la possibilità di scoprire come utilizzare utilmente dei normali cartoni che normalmente avreste buttato. Dunque, la prima operazione da compiere risulta essere quella di procurarvi tutto l'occorrente necessario, il quale sarà sicuramente presente già all'interno del vostro appartamento.

45

I vostri cartoni dovranno essere necessariamente tutti della stessa dimensione ed in buone condizioni. Dunque, per un un design migliore passate una mano di vernice da decoupage negli scatoloni, utilizzando naturalmente il colore che preferite. Subito dopo aver fatto asciugare perfettamente la vernice, tagliate il cartone solo da un lato ed eliminate la parte superiore, ripetendo tale operazione con ogni scatolone. Dopodiché, piegateli in modo tale da creare una specie di cono, non proprio cilindrico, in grado di contenere le vostre scarpe. Il numero degli scatoloni dipenderà dall'altezza che avrete a disposizione nella stanza, dove verrà riposta la scarpiera.

Continua la lettura
55

A questo punto, infilate i vostri cartoni uno dentro l'altro, spillando accuratamente i bordi, in tal modo rimarrà lo spazio necessario per riporre le scarpe. A questo punto il vostro lavoro è terminato, non vi rimane quindi che collocare la scarpiera ottenuta in un angolo del vostro appartamento, per poter subito provare a sistemare ordinatamente le vostre amate e preziose scarpe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare un portagioielli originale di cartone

L'arte del fai da te è meravigliosa e affascinante. Sono innumerevoli le creazioni che si possono realizzare ricorrendo a questa pratica, dai cosmetici artigianali ai detersivi fatti in casa sino ad arrivare ai mobili ed ai complementi di arredo. Nella...
Bricolage

Come realizzare una scarpiera orizzontale

Se siete dei veri appassionati di moda, accessori ed abiti, saprete molto bene quanto possa essere soddisfacente collezionare capi di abbigliamento ed accessori speciali, come le scarpe, da indossare nelle occasioni importanti per poter giocare creativamente...
Bricolage

Come realizzare una scarpiera con materiali di recupero

Avete la casa invasa di scarpe e non sapete proprio come metterle in ordine? Non preoccupatevi, il problema è facilmente risolvibile. Tramite questo tutorial, vi daremo degli utili consigli per realizzare delle originali scarpiere con materiali di recupero....
Bricolage

Come costruire una scarpiera con materiale di recupero

Quasi tutti hanno in casa diverse paia di scarpe: estive, invernali, primaverili ed autunnali. Nel giro di pochi anni le scarpe che si accumulano in una casa sono tantissime per cui è indispensabile, specialmente per chi non vive in una reggia, mantenerle...
Bricolage

Come realizzare una scarpiera con cassette della frutta

L'arte del fai da te ha acquistato sempre più consensi ed è oggi particolarmente diffusa e praticata. Attraverso tale arte, è possibile realizzare anche oggetti destinati all'arredamento della casa. In particolare, il riciclo creativo delle cassette...
Bricolage

Come trasformare una vecchia scarpiera in una libreria

Recuperare un'oggetto che non si utilizza più o che si è irrimediabilmente rotto, può davvero farci recuperare del denaro da investire poi in qualcosa che ci piace, o semplicemente farci risparmiare per il futuro. Tra gli oggetti che si utilizzano...
Bricolage

Come realizzare una scarpiera con i cartoni del latte

Ogni giorno nelle nostre abitazioni creiamo moltissima spazzatura, ma la maggior parte di questa è costituita da materiale che in qualche modo potremo riutilizzare. Facendo affidamento a qualche semplice guida e con un po' d'ingegno e fantasia potremo...
Bricolage

Come rinnovare una vecchia scarpiera

I nostri mobili, specialmente quelli classici in legno poco robusti, tendono a rovinarsi col tempo. A volte i segni d'usura sono lievi, di scarsa entità. Altre volte i danni sono più evidenti, e molto dipende dalle condizioni in cui si trovano. Oltre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.