Come creare una statua con l'argilla

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'argilla è il materiale che si modella più facilmente, per cui viene da sempre preferita dagli scultori alle prime armi o da coloro che desiderano semplicemente realizzare qualcosa di simpatico da tenere in casa, senza troppi sforzi. Non occorre essere esperti per lavorare a una statua con questo materiale.
Ecco una semplice guida che spiega i fondamenti di come creare una statua con l'argilla.

27

Occorrente

  • Argilla
  • Calco (opzionale)
  • Grembiule
  • Acqua calda
  • Schemi (opzionale)
37

Scegliere l'argilla

Non esiste una qualità d'argilla preferibile rispetto a un'altra, ma si può scegliere tra le diverse forme. La si può acquistare in polvere, da diluire in acqua calda, o in blocchi, già pronta per essere lavorata. È molto importante che il blocco non entri in contatto con l'aria prima di essere aperto, per cui assicuratevi che la confezione sia sottovuoto e ben sigillata.

47

Scegliere il soggetto

L'argilla è un materiale dalla facile lavorazione, tuttavia è difficile riprodurre dettagli minuziosi con questo materiale. Si consiglia per cui di scegliere un soggetto la cui realizzazione non richieda molti dettagli, a meno che non si lavori con un calco. Una volta scelto il soggetto da riprodurre, si può scegliere di fare un disegno a cui attenersi per la realizzazione dell'opera. In rete sono disponibili numerosi disegni da cui prendere spunto per realizzare delle statuette. Tuttavia si può anche proseguire senza alcuno schema o disegno preimpostato, se si preferisce.

Continua la lettura
57

Modellare l'argilla

Il processo creativo della statua richiede relativamente poco tempo. Il calore delle mani rende l'argilla più malleabile, per cui più ci si addentra nel lavoro, più il materiale sarà facilmente modellabile. Un'idea per renderla subito più morbida è amalgamare l'argilla con mezzo bicchiere di acqua bollente. Il calore è una condizione necessaria alla lavorazione. Per la realizzazione del vostro modello, prendetevi tutto il tempo che vi serve, in quanto non è possibile interrompere il lavoro per riprenderlo in un secondo momento. L'argilla si secca con l'aria e una volta aperta, va lavorata.

67

Cuocere la statua

Una volta terminata la lavorazione, bisogna cuocere l'argilla. Non si può effettuare questo lavoro in un comune forno da cucina, occorre adoperarne uno fatto apposta. Se non disponete di un forno simile e non conoscete nessuno che ne abbia abbia uno non disperate : potete lasciare per qualche ora la statua vicino un termosifone o una stufa per ottenere lo stesso effetto, ma ci vorrà più tempo. La vostra statuetta può dirsi cotta quando avrà raggiunto una colorazione di qualche tono più chiara.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate di aggiungere troppa acqua all'argilla, o non sarà più lavorabile
  • Assicuratevi che, se il modello da voi scelto è più alto che largo, abbia una base resistente, o si romperà.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come restaurare una statua di legno

Data la particolare tipologia del materiale, la restaurazione di una statua in legno reppresenta un intervento che si discosta nettamente da tutti gli altri interventi di restauro di statue di differenti caratteristiche. Occorrerà muoversi attraverso...
Altri Hobby

Come verniciare una statua di gesso

Quasi ogni statua costruita in gesso, specialmente quelle artigianali, devono essere prima rifinite, e infine dipinte con della vernice. Se anche voi avete la passione per le sculture, dopo che avrete ottenuto il vostro modello tramite uno stampo, o scolpendolo...
Altri Hobby

Come realizzare una statua in cartapesta

La cartapesta è una tecnica di riciclo creativo che utilizza la carta di giornali o di quotidiani per realizzare oggetti dalle più disparate forme. Viene preparata mescolando insieme carta e colla vinilica. Risulta dunque una tecnica molto seguita ed...
Altri Hobby

Come dipingere una statua di gesso

Le statue di gesso, in particolar modo quelle realizzate artigianalmente, si possono dipingere con la vernice colorata. La maggior parte di coloro che amano la scultura scelgono generalmente dei colori acrilici per dipingere le loro creazioni. Dopo aver...
Altri Hobby

Come conservare l'argilla fresca

Con il termine argilla si definisce un sedimento estrenamente fine, le dimensioni dei granelli non superano i due micron, che non ha subito la trasformazione in roccia sedimentaria. Originata dall' erosione delle rocce, è composta principalmente di alluminosilicati...
Altri Hobby

Come costruire un modellino di arco romano

L'arco o l'apertura arcale veniva utilizzato come sostituzione dell'apertura rettangolare che utilizzava il sistema trittico come supporto. Questa tecnica era conosciuta anche in precedenza, ma non veniva sfruttata pienamente; furono i romani a incentivarne...
Altri Hobby

Paste polimeriche: cosa sono

Quando si affronta l'argomento delle paste polimeriche ci si riferisce ai materiali in grado di essere modellati, derivati dal petrolio. A differenze dell'argilla e del das, che si seccano e diventano duri a contatto con l'aria, le paste polimeriche rimangono...
Altri Hobby

10 idee di vasi fa da te

Mettersi a fare del bricolage può rivelarsi un'idea interessantissima, specie se siamo molto creative e vogliose di sperimentare nuove idee. Ci sono tanti campi in cui è possibile cimentarsi, ma di sicuro uno che garantisce bei risultati con poco sforzo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.