Come creare una torcia romana

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter creare, con estrema fantasia e voglia di fare, una bellissima ed originale, torcia romana. Ecco che grazie ai nostri consigli, anche voi, potrete creare qualcosa di speciale, da utilizzare quando ne avremo davvero bisogno. Iniziamo subito con il dire che la luce riesce sempre a creare delle atmosfere diverse e particolari. In questa guida, semplice e veloce, vi spiegheremo come rendere ancora più piacevoli le nostre serate estive all'aperto, guidandovi alla realizzazione di raffinate lampade a forma di torcia romana. I materiali che ci servono, sono tutti di recupero e la lavorazione è semplicissima. Pronti per iniziare? Buon lavoro e buon divertimento a tutti!

27

Occorrente

  • cera a stoppino molto grosso
  • sottovasi di coccio e contenitori di terracotta
37

La prima cosa che dobbiamo sapere è che i contenitori per le candele da esterno possono essere i più svariati. Procuriamoci un vaso di terracotta o anche di rame, che sia anche piuttosto grande in stile romano e cominciamo ad applicare uno spesso strato di colla molto resistente sul fondo del contenitore. Prendiamo un pennello, meglio se ha le setole morbide e quando la colla è ancora liquida, distribuiamola in modo uniforme, andando a coprire anche qualche centimetro dei lati interni.

47

Prendiamo, a questo punto, uno stoppino, che dovrà essere molto grosso, infatti ne esistono di appositi per le candele da esterno ed incolliamolo accuratamente al fondo del vaso di terracotta, dove nel frattempo lo strato adesivo si sarà del tutto solidificato, permettendo in questo modo, di creare un base per la successiva inceratura. Lasciamo asciugare il tutto per almeno ben quattro ore, tenendo l'oggetto in un luogo che dovrà essere buio ed anche in particolar modo, non umido. Nel frattempo prepariamo della cera liquida o procuriamocene un paio di litri, meglio se è già pronta.

Continua la lettura
57

Facciamo davvero molta attenzione che lo stoppino sia ben incollato, perché una volta che la candela sarà accesa, e quindi la cera si inizierà a sciogliere, tenderà a spostarsi verso il basso e ci sarà difficile recuperarlo. Versiamo quindi la cera ad una temperatura non superiore agli 80 gradi centigradi, poiché un numero maggiore di gradi scioglierebbe la cera. Dopo che anche questa è asciutta, posizioniamo la torcia in un angolo del giardino e se vogliamo, possiamo anche decorare i manici con l'utilizzo di alcune piccole e grandi foglie di alloro. Ed ecco che con pochi passi anche noi avremo potuto creare una bellissima e speciale torcia romana, da utilizzare i n qualsiasi momento della nostra vita!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Basta davvero poco e con un pò di pazienza e tanta buona volontà, saremo in grado di realizzare un lavoro davvero unico e molto originale!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una torcia a batteria

Le torce sono da sempre un'utile strumento per poter illuminare la strada o i luoghi bui, e poter vedere così dove poter mettere i piedi, senza il rischio di inciampare o sbattere da qualche parte. In commercio esistono moltissime torce, ma alle volte,...
Bricolage

Come costruire una torcia

Oggi vogliamo proprio proporvi un articolo, mediante cui poter eseguire un bel lavoretto fai da te, mediante il quale saremo in grado di imparare come poter costruire una bella ed anche del tutto utile, torcia, solo ed esclusivamente con le nostre mani...
Bricolage

Come eliminare la vernice dal legno

Alla base di ogni buona verniciatura, c'è sempre la preparazione della superficie la quale, se non viene adeguatamente predisposta, si può facilmente deteriorare. Il sistema più rapido per eliminare la vernice dal legno, è quello di utilizzare la...
Bricolage

Come costruire un arcobaleno

Che spettacolo, dopo una giornata d'intensa pioggia, vedere delinearsi tra cielo e terra una bellissima striscia ad arco con sette colori: è’ l’arcobaleno, una delle grandi rappresentazioni che la natura ci offre, in grado di incantare adulti e bambini....
Bricolage

Come Saldare Due Tubi Di Rame Per Giuntarli

Il rame è il materiale usato in moltissime applicazioni, tra cui l'utilizzo nel settore idraulico. I tubi idraulici, infatti, sono generalmente di rame, il che conferisce maggiore durata all'intero impianto. Il rame è infatti un materiale la cui vita...
Bricolage

Come sostituire la lampadina del forno

Per quanto possa sembrare un'impresa da eroi, sostituire la lampadina del proprio forno si rivela invece un'operazione abbastanza semplice, soprattutto perché non è un compito che si svolge con frequenza. Il materiale di cui è composta l'ampolla di...
Bricolage

Come regolare le ante di un armadio scorrevole

Esistono svariate ragioni per cui le porte scorrevoli di un armadio devono essere regolate. Il motivo più usuale è che le ante sono disposte troppo in basso nel binario e le rende difficili da aprire e chiudere. Qualunque sia il motivo per il quale...
Bricolage

Come costruire un modellino di sommergibile

Costruire un modellino di sommergibile è un modo per fare un regalo unico e particolare ai più piccoli, senza dispendio di molto denaro. Richiede un po' di tempo, ma potrà essere un modo per divertirsi nel tempo libero. In questa guida, in particolare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.