Come creare uno strato impermeabile su un muro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per i piccoli e grandi problemi casalinghi non sempre è necessario ricorrere all'aiuto di un esperto. Molte volte è possibile evitare di chiamare idraulici, muratori, elettricisti e altri specialisti di settore, risparmiando spesso anche delle consistenti cifre di denaro. Con il metodo del fai da te avete la possibilità di risolvere la maggior parte degli inconvenienti domestici. In questa breve guida vi sarà fornito qualche utile consiglio su come creare uno strato impermeabile su un muro. Questo può essere molto utile in caso di forte umidità in casa o all'esterno. In particolare, creare uno strato impermeabile su un muro potrebbe servire a chi vive al piano terra. Stesso discorso per chi ha rustici o cantine nei seminterrati. Qui l'umidità può raggiungere percentuali altissime e impermeabilizzare è un'ottima soluzione. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • attrezzatura a nolo apposita
  • trapano
36

Il sistema più utilizzato per questa tipologia di lavoro consiste nell'iniettare nella parete sostanze impermeabilizzanti, generalmente a base di silicone. In questa maniera si formerà una barriera continua attraverso lo spessore della parete. Questo sistema è adatto a muri sino a 60 centimetri di spessore. Per maggiore comodità è consigliabile noleggiare direttamente l'apposita attrezzatura per iniettare il liquido a pressione. Servono da 68 a 90 litri di liquido per 30 centimetri di parete, con uno spessore di 25 centimetri.

46

Muovete per prima cosa il battiscopa e demolite successivamente l'intonaco esterno sino a 45 centimetri sopra la linea visibile dell' umidità. Riparate e rabboccate la muratura con della malta fresca. Trapanate poi una serie di fori a 15 centimetri circa sopra il livello del suolo esterno. Durante la fase di trapanatura, tenetevi sotto il livello dei solai in legno o appena sopra le solette e battuti di cemento. La punta del trapano deve avere un diametro compreso tra 1,8 e 2,5 centimetri, non inferiore agli iniettori dell'apparecchio apposito. Per formare strati continui nelle pareti con spessore di 25 cm, trapanate la serie di fori, se vi è possibile, sui due lati, a distanza abbastanza regolare.

Continua la lettura
56

Nelle murature piene con spessore sino a 25 cm, i fori, con interasse di 11,2 cm, dovete leggermente inclinarli verso il basso. Posizionateli poi a 2,5 cm cm dal bordo superiore del corso di mattoni. Quando eseguirete il trattamento da un lato solo, i fori devono essere profondi 19 cm. Trattate i muri ad intercapedine separatamente, trapanando fori profondi 7,5 cm. Per le pareti in pietra non forabile, trapanate i fori nei giunti di malta intorno alle singole pietre. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per le pareti in pietra non forabile, trapanate i fori nei giunti di malta intorno alle singole pietre.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un bavaglino impermeabile

Un bambino crea una gioia immensa all'interno di una famiglia. Ma allo stesso tempo necessita di tanta cura e amore. Tra i problemi che si presentano con i bambini, uno dei più diffusi riguarda la pappa. Infatti i bambini piccoli non riescono a mangiare...
Casa

Come rendere impermeabile la piscina

Durante la costruzione e sistemazione di una piscina, diventa fondamentale approntare alcuni passaggi che la rendano anche impermeabile. Le tipologie di intervento, in questo campo, variano molto a seconda delle caratteristiche della piscina e del materiale...
Altri Hobby

Come creare un impermeabile per cani

Gran parte degli animali compresi i cani, sono abituati a resistere a temperature molto fredde, senza che il loro pelo si deteriori con acqua, fango e neve. Però è anche vero che lavare il cane più volte del previsto per colpa della pioggia, asciugargli...
Materiali e Attrezzi

Come rendere impermeabile il gesso

Il gesso è un materiale che può trovarsi sia all'interno che all'esterno delle abitazioni. Quello utilizzato all'esterno si presenta sotto forma di intonaco, e non necessita di essere impermeabilizzato, in quanto è un materiale abbastanza robusto e...
Casa

Come Riparare Le Intersezioni Dei Cornicioni

Avere una casa perfetta sia all'interno che all'esterno è il pensiero di molti, che vogliono infatti che la propria casa appaia sempre in ordine e molto curata. Soprattutto per quanto riguarda la facciata esterna, tantissime sono le persone che sono...
Bricolage

Come rendere impermeabile un cellulare

I cellulari sono entrati “prepotentemente” nella vita di quasi tutte le persone. Questi apparecchi si stanno evolvendo con nuovi aggiornamenti e nuovi componenti. Infatti, si ha la possibilità di scattare foto, fare video, connettersi ad Internet,...
Bricolage

Come Fare Una Borsa Impermeabile Con Un Pallone Da Spiaggia

Vi è mai capitato di comprare un pallone da spiaggia e, dopo averlo utilizzato solamente qualche volta, questo si è purtroppo bucato?? Invece di buttarlo, sarà possibile ricavarne una borsetta non permeabile, che potrete impiegare per portare i giochi...
Bricolage

Come costruire un fasciatoio ribaltabile ricoperto di tessuto e pellicola impermeabile

All'interno delle moderne stanzette per il bebè non sempre si ha spazio a sufficienza per un fasciatoio. Leggendo il tutorial si possono avere alcuni consigli su come costruire un fasciatoio ribaltabile ricoperto di tessuto e pellicola impermeabile....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.