Come creare un'oca con la carta: origami

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

L'arte della creazione di oggetti con la carta, meglio conosciuta con il nome di "origami", è sicuramente uno dei passatempi preferiti tra le persone. Riuscire a dare una forma ad una propria idea o ad un proprio disegno, utilizzando semplicemente un pezzo di carta, è una delle cose più geniali che possano esistere in termini di attività ludica. Con l'arte degli origami, è possibile costruire una marea di oggetti, specialmente animali, che spaziano dagli anfibi agli uccelli. Con un po' di pazienza e curiosità, anche voi potrete dar vita alla vostra creazione origami preferita. Nei passi successivi, verrà spiegato come creare un'oca con la carta, illustrando, nei minimi particolari, quali sono i passaggi principali che determinano tale processo. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Foglio di carta sottile
  • Colori a pastello (facoltativo)
37

Come prima cosa, iniziate piegando il foglio a metà, seguendo la diagonale, così da unire gli angoli posti all'estremità. Dopo aver fatto ciò, riaprite il foglio e posizionate la piega perpendicolarmente rispetto a voi. Adesso, piegate tutti i bordi inferiori verso l'interno, facendo sì che siano perfettamente adiacenti alla linea verticale effettuata precedentemente. Girate il foglio, posizionando una delle punte in basso. Piegate la punta verso l'alto, dopodiché girate il foglio nuovamente e tirate l'angolo di sinistra verso di voi, aprendo una sorta di "tasca". Infine, schiacciate i bordi verso l'interno.

47

Successivamente, piegate il foglio, orizzontalmente, all'indietro, quindi appiattite il modello in questa posizione con vigore. Piegate il bordo posto sul retro in avanti; per questa piega, non esiste una procedura universale, potrete decidere voi di quale dimensioni volete che sia il collo. Appiattite il tutto e ripetete la stessa procedura sulla parte opposta. In seguito, formate una piega rovesciata verso l'esterno, così da formare la testa, unendo, pertanto, gli angoli opposti. Poi, piegate i bordi inferiori verso l'interno.

Continua la lettura
57

Arrivati a questo punto, fate un'ulteriore piega in avanti, dopodiché aprite i bordi esternamente, portandoli verso la punta. Fate convergere le due facciate del foglio l'una verso l'altra e poi pressate. Effettuando quest'ultimo passaggio, la vostra oca in stile origami è finalmente pronta. Potrete allargare o restringere le due "ali" esterne a vostro piacimento, dando una percezione di apertura o chiusura delle ali. Infine, potrete decidere di colorare alcune punti del vostro origami, per dare ancora di più l'apparenza di un'oca, come le zampe o il becco. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un giglio con la carta: origami

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori e lettrici, a capire come poter creare, con le proprie mani, un giglio con l'utilizzo della carta, attuando cioè la così tanto ora mai, famosa tecnica dell'origami.Iniziamo subito con il...
Bricolage

Come Creare Una Farfalla Con La Carta: Origami

L'antichissima arte del piegare la carta, ovvero l'origami, ha origini giapponesi. In un atto, come quello appunto del piegare la carta, in realtà sono racchiuse conoscenze e principi molto profondi. Riuscire a padroneggiare un'arte tanto complessa come...
Bricolage

Come Realizzare un uccellino con la carta: origami

In questo articolo vi sarà spiegato come poter realizzare con le proprie mani un bellissimo uccellino con la carta, facendo ricorso al classico ed ora mai molto di moda origami. In effetti l'origami è diventato un vero e proprio passatempo, che sta...
Bricolage

Come creare un kimono con la carta: origami

Il kimono è un capo d'abbigliamento tradizionale Giapponese che generalmente viene indossato sia da uomini che da donne. Tuttavia, quello delle donne prevede delle stoffe molto raffinate e con fantasie veramente originali, mentre il kimono per uomo solitamente...
Bricolage

Come Creare La Sampan Con La Carta: Origami

Il termine "origami" trae le sue origini dalle due parole giapponesi "ori" piegare e "kami" carta. In Giappone infatti, l'arte di piegare la carta per ricavare degli oggetti o degli animali nei tempi più antichi, veniva insegnata ai bambini anche...
Bricolage

Come Creare Labbra Tira Baci Con La Carta: Origami

Gli origami costituiscono l'arte del piegare la carta, proveniente dal Giappone ma oggi molto diffusa in tutto l'occidente. Attraverso dei passi ben precisi infatti è possibile ottenere delle forme e delle sagome solo piegando la carta, senza quindi...
Bricolage

Come realizzare una bottiglia con la carta: origami

In questo articolo cercheremo di capire in che modo poter realizzare, con le nostre mani, una bottiglia ma questa volta, con l'uso non del vetro, ma della cara carta. Proprio così cercheremo di realizzare, con l'aiuto dell' origami, un tecnica che ora...
Bricolage

Come realizzare uno scooter con la carta: origami

Gli origami sono un particolare tipo di scultura in miniatura la cui particolarità risiede nel fatto che queste opere sono realizzate con fogli di carta piegati in maniera tale da formare delle figure. Quest'arte proveniente dal Giappone ha una tradizione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.