Come creare delle maschere di cartapesta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Esistono materiali che una volta assemblati creano delle paste utilissime. Tra le tante è possibile realizzare la cartapesta. Si tratta di un impasto che si ottiene mescolando acqua, carta e colla. Questa tecnica di lavorazione viene definita povera. Ma nell'insieme un metodo utile per risparmiare. Questa risulta sempre utile per creare tanti oggetti. Tra questi non mancano di sicuro le maschere, protagoniste indiscusse del carnevale, ma soggetto di collezioni. Collezionare maschere infatti, è una vera e propria passione per molte persone, ad altre addirittura piace crearle con le proprie mani. Nella seguente guida vi spiego come creare delle maschere di cartapesta.

27

Occorrente

  • Vecchi giornali
  • colla per carta da parati
  • colori a tempera
  • vaschette di plastica o qualsiasi altro materiale
  • pennelli da disegno
  • un' insalatiera
  • olio
  • un martello
  • un secchio
37

Prima di iniziare il lavoro assicuratevi di avere tutto il materiale necessario. Quindi procuratevi della carta di vario genere. Mentre, per lavorazione vi serviranno degli utensili, che troverete elencati tra gli occorrenti. Infine, vi consiglio di utilizzare dei colori come la tempera e gli acrilici. Questi sono facili da reperire e di solito sono semplici da applicare. Poi, come ogni artista fa prima di creare la sua opera, dovrete mettere alcuni fogli di giornali vecchi dove riterremo che, con eventuali schizzi di colore, potrete sporcare. Una volta fatto, ritagliate tanti pezzetti di giornali vecchi e metteteli a bagno dentro un secchio riempito con dell'acqua. Ne occorreranno tanti, quindi, con molta pazienza, preparatene una buona quantità. Questi vi serviranno per poi creare delle maschere di cartapesta.

47

I pezzetti di giornale dovranno rimanere a bagno per una giornata intera, quindi preparateli per tempo. A questo punto, dopo circa ventiquattr'ore che questi pezzi di giornale sono a mollo, dovrete strizzarli e pestarli. Per far questo lavoro avrete bisogno di un martello, preferibilmente di gomma, pestate per bene la carta. Ora dovrete aggiungere un cucchiaino di colla per ogni foglio doppio di giornale utilizzato. Quindi impastate bene il tutto con le mani, fino ad ottenere un composto morbido.

Continua la lettura
57

Una volta fatto questo lavoro mettete da parte l'impasto per farlo riposare. Nel frattempo che aspettate prendete un'insalatiera ed ungete il rovescio con dell'olio. Dopo circa due ore l'impasto avrà riposato a sufficienza. A questo punto applicatelo sopra l'insalatiera, modellandolo con le mani. Inoltre, è bene mettere anche dei rialzi per fare posto al naso e alla bocca, quindi ricoprite con dell'altro impasto. Finita la maschera fatela asciugare per circa un giorno. Trascorso il tempo di posa, prendete la maschera e controllate se risulta dura. Quindi capovolgetela e staccatela dall'insalatiera. Dopodiché, intagliate la bocca e gli occhi della maschera di cartapesta. Per poi dipingere i tratti somatici con i colori acrilici o a tempera. Ecco come creare delle maschere di cartapesta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • in alternativa all'insalatiera, possiamo usare un palloncino gonfiato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare la struttura per una maschera di cartapesta

Durante il periodo di carnevale, in molte città si festeggia con una coloratissima sfilata di maschere e carri allegorici. Nelle piazze principali, assistiamo ad un vero e proprio show, capitanato dalle maschere carnevalesche più famose. Durante la...
Bricolage

Come creare la cartapesta ed utilizzarla per creare oggetti

La cartapesta è un materiale molto versatile e duttile, particolarmente adatto per creare manufatti di vario tipo e dimensioni, maschere, marionette, vasi ed altro ancora. Creare oggetti di cartapesta è un'attività divertente e semplice, che può essere...
Bricolage

Come Realizzare Delle Testone Di Cartapesta

L'ideale durante una festa, sia essa di compleanno che per halloween e carnevale, è quello di realizzare maschere divertenti o spaventose. Realizzarle autonomamente comporterebbe di scegliere da soli cosa fare e di che tipo, con eventualmente tutti gli...
Bricolage

Realizzare una fruttiera in cartapesta e gesso bianco

In questa bella guida che stiamo per proporre, vogliamo presentare un altro lavoretto fai da te, da utilizzare per dar vita a qualcosa di unico, nel proprio appartamento. Nello specifico cercheremo d'imparare come poter realizzare una fruttiera, che sia...
Bricolage

Come realizzare una maschera veneziana in cartapesta

Le maschere veneziane sono bellissime e perfette per il carnevale o per Halloween. Tuttavia risultano anche molto costose, sia per i materiali che per la loro lavorazione. Con un po' di pazienza possiamo realizzare noi stessi un'elegante maschera veneziana...
Bricolage

Come fare la cartapesta a strati sovrapposti

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter fare la cartapesta a strati sovrapposti. Grazie al fai da te, saremo in grado di realizzare davvero delle opere uniche ed anche molto originali, che potranno essere utilizzate per arredare...
Bricolage

Come fare la cartapesta

Uno dei materiali più utilizzati nel fai-da-te è sicuramente la cartapesta: economico, facile da realizzare e da lavorare, può essere adoperato per un gran numero di lavori, che vanno dai pastori per il presepe a maschere di carnevale personalizzate....
Bricolage

Come fare una luna di cartapesta

La cartapesta è un materiale ottenuto tramite la lavorazione della carta, possibilmente carta da buttare, in genere macerata con acqua e lavorata con colla vinilica. È un materiale molto semplice da lavorare, che richiede comunque un lungo tempo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.