Come cucire a mano con l'ago doppio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le macchine da cucire non sono tutte uguali. Variano a seconda del tipo di tessuto. Per confezionare la maglia ad esempio, la tagliacuce ha solo un ago. Mente nel settore tessile, la macchinista o l'orlatrice utilizza due aghi. Per i jeans si usa un tipo di lineare. Per un tessuto leggero e di alta qualità si ricorre a macchine più leggere. Tuttavia ognuno è libero di decidere con quale arnese fabbricare un articolo. Non importa se siamo dei grossi imprenditori o delle semplici sarte che si dedicano a questo antico mestiere. Spesso per confezionare la pelle si usano macchine a due aghi. La cucitura abbellisce le borse, le valigie e le cinture. La due aghi si utilizza per cucire l'orlo a un pantalone o a una t-shirt. Ma se non abbiamo tutto questo materiale, ma vogliamo unire due pezzi di cuoio, come cucire a mano con l'ago doppio?

27

Occorrente

  • Filo in spago cerato.
  • Forbici grosse.
  • Uno spillone grosso da cucito.
  • Due aghi.
  • Colla.
  • Accessorio per cucire i bordi (opzionale).
  • Strumento per scanalare la pelle e i tessuti rigidi.
  • Due pezzi di cuoio.
37

Se non abbiamo una macchina da cucire, incolliamo le due parti con della colla adatta a questo materiale. Dopo per facilitare il lavoro c'è bisogno di solcare e incavare il tessuto. In base alla tonalità di colore usiamo un filo della stessa tinta. Ma se vogliamo eseguire una cucitura che fa da contrasto, decidiamo una nuance diversa.

47

In questo modo si risalta una borsa, un cappello, un bracciale e altri oggetti simili. Con un punteruolo da cucito foriamo le due "pezze" di cuoio attaccate. Stiamo attenti a non creare strappi e a non farci male. Procediamo con un punto che passa per entrambi gli aghi con un filo soltanto. Partiamo dal primo foro creato dallo spillone. Tiriamo l'ago e il filo e ci fermiamo a metà strada.

Continua la lettura
57

Allo stesso modo facciamo con il secondo spillo. Lasciamo "fuori" la stessa quantità di cotone e continuiamo a bucare il drappo con l'apposito aggeggio che si usa in questi lavori. Andiamo avanti col passare il cotone e il primo ago. Teniamo fermo dietro il secondo aculeo. A questo punto senza mollare gli spilli, giriamo la mano destra e lo estendiamo nella stessa fessura. Ad ogni passo tiriamo bene il cordoncino e stringiamolo senza strapparlo. Saldiamo bene tutti i punti senza aver fretta di finire. Ci vuole calma e attenzione per ottenere un buon risultato. Una volta giunti alla fine eseguiamo un rinforzo. Blocchiamo le due aperture, filtrando nella direzione opposta rispetto a quella iniziale. Leghiamo bene tra di loro i due estremi di filo. Con una forbice tagliamo " i filetti " di cotone avanzato. Se ce la sentiamo, passiamo velocemente la fiamma di un accendino attorno all'area. Ma attenzione a non bruciare il lavoro. Meglio lasciar perdere se non l'abbiamo mai visto fare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Oltre a seguire il video tutorial presente in questa guida, osserviamone altri prima di procedere. Se il lavoro ci sembra complicato, rechiamoci in un laboratorio artigianale che esegue questi lavori.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Ago doppio: 5 cose da sapere

L'ago doppio, o ago gemello, è un tipo di ago per la macchina da cucire per eseguire due cuciture perfettamente parallele. In questo modo non dovremo impazzire per seguire la prima cucitura quando andremo a fare la seconda.L'ago doppio, infatti, è formato...
Cucito

Come cucire a mano

Nonostante è un'operazione considerata semplice e scontata, cucire a mano può rivelarsi più complesso di quanto si pensi. È necessaria, infatti, abilità manuale e acuità visiva. Una volta imparata l'arte del taglio e cucito, sarà semplicissimo...
Cucito

Come ricamare a mano libera con la macchina da cucire

Se siamo amanti del ricamo bisogna sapere che oggi la tecnologia propone delle macchine da cucire meccaniche e nel contempo computerizzate, che consentono di creare delle particolari figure, grazie alla presenza di particolari mascherine in sostituzione...
Cucito

Come cucire a mano un vestito

L'arte del cucito è un hobby accessibile a tutti con un po' di pratica e costanza, ed ovviamente con i consigli giusti. Se prima il cucito era realizzato interamente a mano, oggi ci sono diversi elettroutensili che facilitano l'operazione. Tuttavia il...
Cucito

Come cucire a mano una cerniera

La maggior parte dei capi di abbigliamento, come chiusura hanno le comodissime cerniere. Lo stesso vale per, esempio, per le federe dei cuscini. Questo accessorio è veramente funzionale. A causa dell'uso prolungato e col passare del tempo, si possono...
Cucito

Come fare le cuciture con l'ago su un lavoro all'uncinetto

Cucire è un vostro hobby? Un vostro passatempo? Bene! Se così fosse sarete sicuramente curiosi di imparare a fare le cuciture con l'ago su un lavoro all'uncinetto.Va fin da subito detto che la scelta della cucitura, per unire i vari pezzi lavorati all'uncinetto...
Cucito

Come fare l'orlo ai pantaloni senza ago e filo

Se non hai molta dimestichezza con ago e filo e, quindi con il cucito ma, ti trovi nella necessità di fare un orlo ad un paio di pantaloni e, non sai come fare, niente paura, esiste un modo facile e veloce per fare gli orli anche per chi non sa prendere...
Cucito

Come lavorare una balza ad orlo doppio

I tessuti generalmente vengono utilizzati per fare tende, copriletti e cuscini, ma anche per rivestire qualcosa che esteticamente non piace in una stanza. Per fare questo lavora si usa la balza, ossia un tipo di stoffa non troppo sottile da cucire però...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.