Come cucire a mano una cerniera

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La maggior parte dei capi di abbigliamento, come chiusura hanno le comodissime cerniere. Lo stesso vale per, esempio, per le federe dei cuscini. Questo accessorio è veramente funzionale. A causa dell'uso prolungato e col passare del tempo, si possono rompere. Ma può succedere anche che siano nate difettate o che siano di scarsa qualità. Capita spesso, quindi, di rinunciare ad indossare il proprio indumento preferito per questo inconveniente. La via più semplice per risolverlo, è portarlo a riparare da una sarta. Se siete, però, dotati di un minimo di manualità e di senso pratico, potete provvedere da soli a riparare il danno. A tale proposito, in questa guida, vi illustreremo come cucire a mano una cerniera. Scopriamo insieme, nei prossimi passi, come procedere in modo semplice e relativamente veloce.

27

Occorrente

  • cerniera nuova
  • ago
  • filo
  • forbici da sarta
37

I tessuti pesanti sono l'ideale per applicare la cerniera centrata cucita a mano. In questo caso, infatti, una cintura a chiusura del capo risulterebbe troppo grossa ed ingombrante. La prima cosa che dovete fare, è quella di girare l'indumento al rovescio. Con l'aiuto di una forbice da sarta, scucite la cerniera rotta dal vostro capo d'abbigliamento e stirate con accuratezza la cucitura libera per appiattirla. Allineate la nuova cerniera chiusa ed imbastitela da una parte. Tenete il tessuto esattamente al centro della lampo. Apritela ed imbastite la cerniera sulla stoffa dall'altro lato.

47

Richiudete la cerniera ed assicuratevi di averla allineata a dovere. Risvoltate il tessuto per vedere un'abbozzo del risultato finale. Applicate la cerniera nuova cucendola con un filo di un colore in tinta con il tessuto del vostro capo d'abbigliamento. Partite dal lato destro, con dei punti piccoli. Tornate indietro eseguendo sempre dei punti di piccola dimensione. Mantenete la distanza costante. Distaccate i punti tra loro di pochi millimetri per evitare che essi possano cedere e che la cerniera si possa staccare dal vostro capo d'abbigliamento. Saldate il tutto con qualche punto alla fine della cerniera.

Continua la lettura
57

Risalite dall'altra parte procedendo nel medesimo modo. Per chiudere il lavoro, eseguite qualche punto nel lato finale della cucitura, cucendo avanti e indietro per 2 o 3 volte. Infine, annodate il filo prima di tagliarlo con una forbice. Ricordate sempre che la lunghezza dell'apertura sulla quale dovete applicare la cerniera, dovrà essere maggiore di 2,5 centimetri. In questo modo, potrete cambiare le cerniere rotte a tutti i vostri indumenti, indipendentemente dalla loro forma, risparmiando tempo e denaro. Stirate il vostro capo con cura e riponetelo su una stampella per controllare eventuali imprecisioni.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di distaccare i punti tra loro di pochi millimetri per evitare che essi possano cedere e che la cerniera si possa staccare dal vostro capo d'abbigliamento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire una cerniera invisibile a macchina

Le cerniere invisibili sono largamente utilizzate sui capi di abbigliamento quali abiti, pantaloni o gonne a causa della loro praticità: come suggerisce il nome, la cerniera viene nascosta in una cucitura diventando virtualmente invisibile. Spesso si...
Cucito

Come cucire una cerniera invisibile su una gonna

Possedere la manualità necessaria per cucire qualcosa è un gran pregio: imparando a creare con le vostre mani risparmierete in acquisti ed anche in riparazioni. Vi è mai capitato di acquistare un capo d'abbigliamento e di volerlo cambiare in certi...
Cucito

Come cucire una cerniera lampo a spirale

Che siate esperte di cucito o semplici principianti, sappiate che tutti gli hobby in cui si devono utilizzare ago, filo, forbici e ferri sono tornati prepotentemente di moda. Non solo tra le signore di una certa età, ma anche tra molte giovanissime che...
Cucito

Come cucire a mano

Nonostante è un'operazione considerata semplice e scontata, cucire a mano può rivelarsi più complesso di quanto si pensi. È necessaria, infatti, abilità manuale e acuità visiva. Una volta imparata l'arte del taglio e cucito, sarà semplicissimo...
Cucito

Come cucire a mano con l'ago doppio

Le macchine da cucire non sono tutte uguali. Variano a seconda del tipo di tessuto. Per confezionare la maglia ad esempio, la tagliacuce ha solo un ago. Mente nel settore tessile, la macchinista o l'orlatrice utilizza due aghi. Per i jeans si usa un tipo...
Cucito

Come cucire a mano un vestito

L'arte del cucito è un hobby accessibile a tutti con un po' di pratica e costanza, ed ovviamente con i consigli giusti. Se prima il cucito era realizzato interamente a mano, oggi ci sono diversi elettroutensili che facilitano l'operazione. Tuttavia il...
Cucito

Come ricamare a mano libera con la macchina da cucire

Se siamo amanti del ricamo bisogna sapere che oggi la tecnologia propone delle macchine da cucire meccaniche e nel contempo computerizzate, che consentono di creare delle particolari figure, grazie alla presenza di particolari mascherine in sostituzione...
Cucito

Come attaccare una cerniera ad un pantalone

Sarà successo a tutti, almeno una volta, di rompere la cerniera di un pantalone.E cosa avrete pensato? Molto probabilmente che ormai il pantalone fosse da buttare o che per rimetterlo apposto avreste dovuto spendere molto dalla sarta.Ma non dovrete drammatizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.