Come cucire a zig zag

Tramite: O2O 27/05/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cucitura a zig zag è un tipo di cucitura che si utilizza quando si desidera evitare che il rovescio del tessuto che si sta lavorando si sfilacci sui bordi. Di solito la si utilizza spesso per stoffe cedevoli. Inoltre, è un punto con caratteristiche di maggiore elasticità rispetto al punto dritto e quindi meno soggetto a rottura. Si tratta di un punto eseguito in diagonale, che appare anche piuttosto decorativo e che quindi può essere utilizzato in tal senso, ad esempio sui jeans all'estremità delle tasche e sui passanti. Vediamo però come si fa a cucire a zig zag attraverso questa semplicissima guida.

26

Occorrente

  • Macchina da cucire
36

Uso del zig zag

L'uso più frequente dello zig zag è quello per rifinire i bordi dei tessuti per evitare le sfrangiature. Dovrete in questo caso eseguire dei punti alternati sul bordo della stoffa ed all'esterno, facendo cioè oscillare l'ago una volta sulla stoffa ed una volta fuori da essa. Dovrete ovviamente fare scorrere il tessuto in modo che il bordo appaia sempre in corrispondenza del centro del piedino in modo da effettuare una cucitura dritta e resistente. Una volta terminato questo lavoro dovrete stirare il tessuto.

46

Cucitura a zig zag

Per una cucitura a zig zag dovrete fare prima una cucitura dritta dei due tessuti e successivamente restando piuttosto vicino ad essa unire i margini con uno zig zag largo. Rifilate poi con le forbici la stoffa del margine in che appare in eccesso.
Se volete invece eseguire il cosiddetto sopraggitto, dovrete effettuare in un'unica fase una cucitura dritta ed una cucitura a zig zag. È un tipo di cucitura che deve essere utilizzata con stoffe di peso medio o stoffe pesanti, poiché sono quelle che tendono maggiormente a sfrangiarsi.

Continua la lettura
56

Regolazione del punto zig zag

La maggior parte delle macchine da cucire sono predisposte per eseguire lo zig zag, che può variare sia in lunghezza che in larghezza e deve quindi essere regolato.
Con l'apposita manopola dovrete selezionare il punto zig zag e regolarne come prima cosa la larghezza. Bisognerà andare ad agire sul regolatore contrassegnato da una specie di serpentina, tramite il quale potrete selezionando un numero definire la larghezza del punto.
A numero più alto corrisponderà un punto più largo, poiché l'ago andrà incontro ad un'oscillazione maggiore.
Successivamente dovrete regolare la lunghezza del punto ossia quanto dovrà essere fitto. Il regolatore per la lunghezza riporta a lato una specie di tratteggio. Anche in questo caso a numero maggiore corrisponderà una lunghezza maggiore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come eseguire ai ferri il punto Zig-zag a pinnacoli

L'originale e insolito punto zig-zag a pinnacoli fornisce al lavoro a maglia un aspetto piuttosto vivace e animato. Questo si presta bene alla lavorazione di ciascuna tipologia di manufatto (come i maglioni, le sciarpe o i cappelli). Nel seguente tutorial...
Cucito

Come Fare Un Copriletto Zig Zag

Internamente a tal tutorial, vi vogliamo far scoprire come creare un meraviglio copriletto con decorazioni a zig zag. Per poter fare questo lavoro, vi consigliamo di partire dalla preparazione di un campione di misura 10 x 10 centimetri. La particolarità...
Cucito

Come utilizzare l'ago doppio con la macchina da cucire

Utilizzare la macchina da cucire non è un'operazione complessa. Permette di realizzare molteplici lavori in un tempo particolarmente ridotto rispetto agli interventi fatti a mano con ago e filo. Potete creare degli orli o abbellire dei capi con delle...
Cucito

Come cucire una gonna in tessuto elasticizzato

Molto spesso ci capita di dover eseguire, su alcuni nostri capi di abbigliamento, delle lavorazioni di sartoria. Chiaramente, in base al tipo di lavoro e al genere e all'intervento da fare, possiamo prendere in considerazione o meno l'idea di eseguirlo...
Cucito

Come cucire la seta

Con l’avvicinarsi della bella stagione si moltiplicano le occasioni per indossare capi estivi, leggeri e freschi. Tra tutti i tessuti, la seta è il materiale più piacevole indossare. Ma che fare se scopriamo che il nostro abito in seta preferito presenta...
Cucito

Come cucire un orlo sulla seta

La seta è un tessuto molto pregiato che viene ottenuto da una fibra proteica, la quale, a sua volta, viene prodotta dal bozzolo dei bachi da seta. La lavorazione di questa fibra è lunga e complessa e solamente dopo diverse fasi si ottiene il tessuto...
Cucito

Come cucire i bordi a fascetta sulle scollature con la macchina per cucire

Per cucire correttamente le passamanerie sui vestiti occorre disporre di una buona dose di manualità. La passamaneria è composta da molte tipologie di bordure, le quali servono per decorare e rifinire sia gli abiti che gli oggetti; gli scopi per cui...
Cucito

Come cucire le fibre sintetiche

Cucire e lavorare con i tessuti è una pratica comune e anche molto diffusa. Sin dall'antichità le stoffe sono state impiegate in diversi tipi di utilizzo, per tessere vestiti, vele, tende e molto altro. Negli ultimi tempi però si sono affacciate nel...