Come cucire dei guanti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Imparare a cucire è una cosa impegnativa ma che può dare notevoli soddisfazioni. Se siete alle prime armi magari servirà l'aiuto di qualcuno. Il cucito e il rammendo eseguito ad arte ci aiutano a risparmiare, a riparare abiti e a realizzare a mano ciò che occorre per decorare la casa.
Appassionarti al cucito ti permetterà di mettere in vista la tua creatività, potrai mostrare la tua bravura e ti rilasserai. Nella seguente guida, in particolare, vedremo come cucire dei guanti.

26

Eseguire il disegno su carta da cartamodello

È possibile optare per semplici moppine di forma arrotondata molto comodi da utilizzare per i bambini. Le moppine sono sostanzialmente dei guanti senza dita, dotati di un unico spazio destinato al dito pollice, mentre nella restante parte si inseriranno agevolmente tutte le altre dita. Per prima cosa dovremo misurare la lunghezza e la larghezza della mano a cui è destinato il guanto, ed aggiungere circa 6/7 millimetri per realizzare le cuciture. Dovremo misurare anche la lunghezza del pollice e realizzare una sagoma disegnata sulla stoffa rispettando tutte le misure prese. Per effettuare il disegno usiamo della carta da cartamodello e riportarlo poi su stoffa. Otterremo cosi due figure identiche, le quali andranno accoppiate tra loro ponendo il dritto della stoffa verso l'interno, ed il rovescio verso l'esterno.

36

Cucire la stoffa

Generalmente i guanti vengono realizzati in pelle o lana, motivo per cui potrete utilizzare o della pelle o del tessuto molto caldo, andranno bene sia stoffa in panno (tessuto di lana), che il feltro o anche un tessuto di velluto pesante. Per i bambini si consiglia di scegliere fantasie di colori e non un unico colore. Una volta accoppiati i due lati delle moppine procedete con la cucitura. Vi conviene rifinire con un punto a zig zag prima ogni lato della moppina, e procedere alla normale cucitura con punto lineare molto fitto per aumentare la resistenza della cucitura. Una volta ultimate le cuciture, dovrete rigirare la moppina dal rovescio al dritto, aiutandovi con le mani e un ferro da calza per il pollice.

Continua la lettura
46

Personalizzare i guanti

A questo punto non vi resta che personalizzare le vostre moppine con perline e nastrine, a seconda dei vostri gusti. Allo stesso modo si possono cucire dei normali guanti provvisti di tutte le dita; in questo caso il lavoro sarà un po' più complicato in quanto dovrete disegnare una ad una le dita. Potrete ottenere un cartamodello appoggiando direttamente la vostra mano sul foglio e tracciandone i contorni. Procedere come spiegato sopra, a cuciture ultimate, girate uno ad uno ogni dito del guanto con un ferro da calza.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare dei guanti all'uncinetto

Durante le fredde giornate invernali, indossare un bel paio di guanti caldi è il modo migliore per proteggere le proprie mani da screpolature e piccoli tagli, oltre che per trasmettere calore al resto del corpo. Realizzare in casa dei guanti, per chi...
Cucito

Guanti senza dita: come farli

I guanti sono generalmente un accessorio che copre le mani proteggendole dal freddo, ma possono avere anche funzioni diverse e specifiche di una particolare attività, proteggendo le mani da agenti esterni diversi dal freddo come il caldo, il danneggiamento...
Cucito

Come Lavorare I Guanti A Un Dito Con Due Ferri

Nel caso in cui bisogna lavorare dei guanti a un dito con due ferri, si va incontro ad una particolare cucitura sul lato interno della mano (del guanto). Questo guanto è praticamente uno dei più semplici da realizzare usando i ferri, nonché probabilmente...
Cucito

Come realizzare dei guanti lunghi

Tra tutti i capi di abbigliamento i guanti sono uno dei più versatili. Si possono infatti trovare in commercio in vari colori ed in diversi modelli e tessuti. Il prezzo dei guanti di solito è abbastanza contenuto, a patto che siano confezionati in materiali...
Cucito

Come fare guanti tattili

La maggior parte della gente, possiede al giorno d'oggi, telefonini con schermo touch. Il possesso di tali telefoni, crea qualche piccolo disturbo nel periodo invernale, poiché non è possibile utilizzarli se si indossano dei normali guanti di lana o...
Cucito

Come fare dei guanti di lana ai ferri

I Guanti di lana rappresentano sono un'ottima soluzione contro il freddo invernale, mantenendo le dita calde mentre si spala la neve, durante il pattinaggio su ghiaccio o per la costruzione di un pupazzo di neve. La lana possiede la proprietà di rimanere...
Cucito

Come fare guanti di lana a un dito con cinque ferri

I guanti sono generalmente un accessorio dell'abbigliamento che copre le mani proteggendole dal freddo, accessorio a cui difficilmente una donna rinuncia durante l'inverno. Sono caldi, aiutano in un certo qual modo, a non far soffrire la pelle delle mani,...
Cucito

Come cucire i bordi a fascetta sulle scollature con la macchina per cucire

Per cucire correttamente le passamanerie sui vestiti occorre disporre di una buona dose di manualità. La passamaneria è composta da molte tipologie di bordure, le quali servono per decorare e rifinire sia gli abiti che gli oggetti; gli scopi per cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.