Come Cucire I Classici Assorbenti Di Stoffa Quadrati

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L’utilizzo di assorbenti lavabili è una delle possibili alternative, oltre all’uso della coppetta mestruale, per abbassare il nostro impatto ambientale nei giorni della luna. Ne parlo perché non è cosa nota. Anche la coppetta da utilizzare in abbinata a salvaslip è una buona soluzione: risparmio economico e diminuzione di rifiuti sono notevoli. Secondo me è l’alternativa più comoda, ma anche il lavabile può esserlo, specie per chi della coppetta non vuole saperne. Gli assorbenti lavabili possono essere di due tipi e, in genere, sono tutti con ali e dotati di bottoncini a pressione per fissarli. All in one (AIO): un unico pezzo, che all'interno ha vari strati (cotone, pile o altro tessuto molto assorbente come bambù o flanella) e all'esterno un tessuto impermeabile da una parte e uno stampato o colorato dall'altra. Poket: due pezzi, quello con la tasca e l’inserto da inserire. E’ la stessa modalità di alcuni pannolini lavabili. Alcuni tessuti, come la flanella (che è cotone) sono molto impermeabili e quindi esternamente non ci sono rivestimenti. La scelta del tessuto e della tipologia è molto personale, dipende dal flusso, ma anche da quante lavatrici si fanno in casa nostra. L’ideale è fare delle prove e poi acquistare una buona quantità (8/10 pezzi) di quelli che fanno al caso nostro. In questa semplice e veloce guida vi spiegherò, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come cucire i classici assorbenti di stoffa quadrati.

26

Occorrente

  • Stoffa colorata di cotone 100%
  • Flanella di cotone
  • Spugna di cotone
  • Bottoncini a pressione
  • Ago, filo e forbici
36

Su un cartoncino spesso disegnate un quadrato di 20X20 centimetri ed un altro di 6X6 centimetri e successivamente ritagliateli con le forbici, questi saranno i tuoi cartamodelli. Adesso prendete la flanella di cotone, metteteci il cartamodello con il quadrato più grande e con l'ausilio di un gessetto tracciate il contorno. Con le forbici ritagliatelo, fatene due e uno con la stoffa colorata di cotone. Ora, sempre sulla stoffa di cotone colorata, metteteci sopra il cartamodello col quadrato piccolo, tracciate il contorno e ritagliatelo (realizzatene due).

46

Adesso realizzate un rettangolo di 19X12 centimetri con la spugna di cotone e ritagliatelo. Dopo prendete un quadrato di flanella, mettete al centro il rettangolo di spugna piegato a metà nel lato corto e cucite tutti i suoi lati con la macchina da cucire, utilizzando il punto a zig zag. Adesso iniziate a sistemare i diversi strati: iniziate col quadrato di flanella (quello senza la spugna), dopo ponete l'altro quadrato (quello con la spugna), infine il quadrato di stoffa colorato, con il dritto rivolto verso di voi e fissate quindi tutti gli strati con degli spilli.

Continua la lettura
56

A questo punto con la macchina da cucire e il punto a zig zag, cucite tutti i lati. Successivamente prendete i due quadratini 6X6 centimetri, piegateli a metà, in modo da ottenere due rettangolini di 6X3 centimetri e cuciteli, sempre col zig zag. Rifinite tutto con le forbici, per togliere eventuali fili in eccesso. Piegate l'assorbente in tre parti e segnate dove posizionare le due alette. Adesso cucite solo un lato di ogni aletta e applicate su queste il bottoncino a pressione. L'assorbente è adesso pronto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

come cucire tu stessa una busta porta lettera in stoffa

Ti serve una busta porta lettere, dove conservare quelle che ritieni più importanti? Se hai dei vecchi jeans e della stoffa di cotone, è possibile realizzarla e cucirla da se, in maniera davvero semplice. In questa guida è spiegato passo dopo passo,...
Cucito

Come cucire un sacchetto di stoffa per la scuola

Oggi scopriremo come realizzare un utilissimo sacchetto di stoffa hand made. Questi sacchetti sono comodissimi per la scuola dei bimbi, per la palestra, per il mare. Ci serviranno due vecchie magliette che magari non indossate più ma di cui vi piacciono...
Cucito

Come realizzare degli assorbenti riutilizzabili

Sicuramente qualche volta nella vita capita di ritrovarsi in situazioni scomode dal punto di vista igienico (il così detto ciclo) e di non sapere come fare. Questa situazione si verifica generalmente quando si finisce la scorta degli assorbenti. Essi...
Cucito

Come realizzare un assorbente di stoffa a forma di una doppia goccia

Gli assorbenti sono una necessità a cui noi donne non possiamo rinunciare, ogni donna consuma infatti nella propria vita circa diecimila assorbenti e gli assorbenti che spesso si trovano in commercio nei supermercati sono usa e getta. Calcolando questi...
Cucito

Come unire quadrati all'uncinetto

Se avete la passione per l'uncinetto ed intendete realizzare alcuni utili e graziosi manufatti come ad esempio una coperta composta da tanti pezzi riportati, è importante sapere che li potete unire poi nel caso si tratti di quadrati, con l'uncinetto...
Cucito

Come realizzare una coperta di lana a quadrati all'uncinetto

Una coperta di lana a quadrati all'uncinetto, è molto semplice da realizzare, soprattutto se si hanno delle buone basi di cucito. La coperta può essere realizzata sia per culla, che per letto singolo o matrimoniale. Il colore della lana, dipende dai...
Cucito

Come realizzare un copriletto a piccoli quadrati a filet

Una copriletto a piccoli quadrati, è un capo molto versatile, in quanto può essere sia elegante che giornaliero; inoltre, può essere tranquillamente utilizzato sia su un arredamento moderno che su un arredamento classico o rustico. In questa guida...
Cucito

Come realizzare un copriletto a piccoli quadrati

Un copriletto a piccoli quadrati, è un capo molto versatile, in quanto può essere sia elegante che giornaliero; inoltre, può essere tranquillamente utilizzato sia su un arredamento moderno che su un arredamento classico o rustico. In questa guida sarà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.