Come cucire il cuoio a mano

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siamo in possesso di alcuni pezzi di cuoio e vogliamo tentare di cucirli e serrarli tra di loro, a mano, per realizzare qualche lavoretto, dobbiamo tenere presente che si andrà incontro a una lavorazione piuttosto dura da mettere in pratica, in quanto il cuoio ha delle caratteristiche strutturali assai dure.
In questa guida vediamo come e quali strumenti utilizzare per la sua cucitura.

27

Alcuni cenni sul cuoio

Il cuoio è un tipo di pelle che viene ricavato dagli animali abbattuti per scopi alimentari, che in seguito a un processo di trasformazione e lavorazione, viene conciato per poi essere destinato alla creazione di abbigliamento o accessori. Durante questa fase di lavorazione, assume delle caratteristiche assai elevati di igiene e di resistenza. Questa resistenza si denota nel momento in cui il cuoio va cucito, trovando particolari difficoltà per chi si cimenta nel cucire a mano.

37

Gli strumenti per cucire il cuoio

In antichità veniva impiegato un grosso ago, che faceva passare un filo, tipo spago, per serrare le varie parti di cuoio. Per agevolare la penetrazione del tessuto, venne realizzato col passare degli anni, la lesina, un utensile, sia ricurvo ma anche di forma diritta, intercambiabile a seconda dello spessore del cuoio. Esistono in commercio diversi tipologie di lesina, quelle più utilizzate sono per solettare, che ha una curva con la punta piatta e orizzontale, per cucire le zone oblique del tessuto.

Continua la lettura
47

La lesina per cucire il cuoio

La lesina stiriana la più utilizzata per cucire le parti delle calzature, ha la caratteristica di forare il cuoio della suola della cucitura per il dentro e per il fuori. La lesina a lancia, chiamata così per la sua forma, è idonea per il cuoio decisamente più duro e resistente. La più utilizzata invece è la lesina con foro, che ha lo stesso principio del semplice ago per cucire, infatti buca il cuoio e fa contemporaneamente passare lo spago, nella cucitura a due fili.

57

Il trapano a colonna per forare il cuoio

Se non siamo in possesso di alcun tipo di lesina, possiamo tentare di ridurre al minimo gli sforzi, servendoci di un trapano a colonna. In questo caso, dobbiamo stare attenti e precisi affinché il foro realizzato non sia eccessivamente largo per lo spago da passare. La scelta del filo è normalmente decisa in base al lavoro che si vuole praticare. Nel caso in cui dobbiamo realizzare oggetti grandi come, ad esempio la sella per andare a cavallo, il filo ideale e più appropriato è una sorta di corda molto resistente. Se invece dobbiamo fare dei lavori più leggeri, come ad esempio un paio di guanti, allora è sufficiente utilizzare un filo di seta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire un borsello di cuoio

Se il vostro hobby preferito è il bricolage, ed in particolare la lavorazione del cuoio, con alcune semplici tecniche di taglio e cucito, potrete creare un elegante e funzionale borsello con le vostre mani. La realizzazione, è possibile ottenerla con...
Altri Hobby

Come realizzare scarpe di cuoio

Se amate il fai da te ed anche le calzature, potrete tentare di creare delle scarpe fatte a mano da voi. Certamente tale tipo di operazione non è proprio per tutti quanti. Soltanto se avete la dose giusta di creatività e siete un pochino esperti, potrete...
Altri Hobby

Come stampare sul cuoio

Come vedremo nel corso di questa guida, attraverso un particolare procedimento di scalfittura, è possibile creare delle vere e proprie stampe decorative sul cuoio, in modo da imprimere sullo stesso determinati disegni e forme. Se siete inesperti in questo...
Altri Hobby

Come tingere il cuoio

Il cuoio, chiamato anche pelle, è un materiale ricavato dalla pelle degli animali e viene principalmente utilizzato nel campo dell’abbigliamento, dell'arredamento, nella produzione di interni per auto e per il rivestimento dei libri. Il cuoio è un...
Altri Hobby

Come cucire un pallone da calcio

Il calcio è uno sport molto amato e seguito da persone di tutte le età dai più giovani ai più anziani. Il pallone deve essere ben fatto poiché è indispensabile, affinché i calciatori possano praticarlo al meglio usando ognuno le proprie...
Altri Hobby

Come pulire le scarpe di cuoio

Se avete delle scarpe di cuoio che si presentano sensibilmente opacizzate e con delle antiestetiche striature, potete pulirle usando alcuni prodotti di facile reperibilità, che oltre a ridare tono a questo materiale, servono anche ad idratarlo e a farlo...
Altri Hobby

Come cambiare colore al cuoio

Parlando del cuoio, è importante sapere che durante le fasi di lavorazione la pelle viene suddivisa tra fiore e crosta, per mezzo di una macchina rotativa munita di una lama molto tagliente. Successivamente viene divisa lungo tutta la sua sezione,...
Altri Hobby

Come fare una rilegatura a mano

Esistono vari metodi per rilegare una dispensa, un dossier o una pila di fogli, qualora non sia possibile farlo con i metodi convenzionali della copisteria. Ovviamente il sistema di rilegatura cambierà a seconda dello spessore del book e della mole di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.