Come Cucire Il Rivestimento Interno Di Una Culla

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se per il nostro bebè abbiamo appena acquistato una culla in legno magari antica, possiamo modificarla in base ai nostri gusti ed esigenze, imbottendola nella parte interna e poi provvedendo al rivestimento, tale da renderla confortevole ed elegante. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida, vediamo come cucire il rivestimento interno di una culla.

25

Occorrente

  • Ago
  • Filo
  • Stoffa
  • Macchina per cucire
  • Borchie per tappezzeria
35

Innanzitutto è importante scegliere una stoffa piuttosto morbida, perché a contatto con la pelle del bambino evita irritazioni cutanee, ed il rivestimento interno ideale, deve essere di un colore chiaro come ad esempio il bianco o l'azzurro. Il consiglio quindi è di non usare colori forti come il rosso, il blu o il nero, perché a lungo andare possono stancare nonchè stingersi. La stoffa va inserita nella culla perfettamente sagomata, e la piega va sfruttata per ribordarla sugli assi portanti, fissandola magari con delle apposite borchie del tipo utilizzate per la tappezzeria dei divani

45

A questo punto con la stoffa su misura possiamo iniziare con la delicata fase di cucitura, come ad esempio tenendo unite le eventuali pieghe con la macchina da cucire. Le pieghe devono inoltre essere perfettamente simmetriche, quindi se ad esempio partiamo dal lato destro della culla, dobbiamo eseguire nello stesso modo la cucitura anche sul lato sinistra. In tutti i casi, l'orlo lo possiamo rifinire attenendoci ad una misura ben precisa, ovvero a circa un centimetro, e poi magari possiamo sfruttarlo come punto di ancoraggio alla struttura lignea. Per quanto riguarda invece la parte alta del rivestimento, bisogna ripiegare il tessuto di almeno 3 centimetri, e cucirlo con il punto filza, in modo che si venga a formare un bordo. Una spilla da balia può in questo caso ritornare utile, per inserire un elastico avente la stessa misura della circonferenza della culla.

Continua la lettura
55

Terminato il lavoro di cucitura del rivestimento interno, con dell'altra stoffa dello stesso colore, non ci resta che creare anche una federa per il cuscino, ed eventualmente se ne abbiamo in abbondanza, provvedere a realizzare anche le due lenzuola rispettando la stessa tipologia di cucitura, tanto per valorizzare ulteriormente la culla e soprattutto renderla esteticamente valida. Se tuttavia la stoffa a disposizione per il rivestimento interno non è sufficientemente lunga, per ottemperare a quanto sin qui descritto, allora possiamo rimediare utilizzando del kapok come imbottitura, e procedere poi al fissaggio sui laterali con delle borchie, non prima di avere comunque rifinito i bordi per evitare che a lungo andare si possano sfilacciare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una culla con il cartone pressato

L'arte del riciclo creativo ha sempre grandi sorprese in serbo per tutti coloro che amano dedicarsi al fai da te, magari anche per un maggiore rispetto per l'ambiente, attraverso l'utilizzo di materiali non inquinanti, o comunque riutilizzabili. Gli oggetti...
Bricolage

Come fare una culla con materiali di riciclo

L'attesa per la nascita di un bambino è sempre un momento di grande entusiasmo, nel quale non sempre si hanno le idee ben chiare su quali sono gli strumenti, dai vestiti al biberon, da procurarsi per essere pronti ad accogliere il neonato. Uno degli...
Casa

Come rivestire una culla di vimini

La culla è il primo posto dove il bambino dormirà al suo rientro a casa, dopo il ricovero in clinica: essa, dunque, dovrà rispondere a determinati criteri di praticità e igiene. In commercio è possibile trovare diverse tipologie di culle, costituite...
Bricolage

Come riutilizzare una vecchia culla

La nascita di un figlio è un evento che cambia la vita di una coppia in tantissimi modi. Ogni momento della vita del bimbo è seguito passo dopo passo e tutti i suoi traguardi saranno accolti con emozione dai genitori. L'allargamento della famiglia porterà...
Casa

Come creare una culla con il legno

Siete in attesa del vostro primo figlio o nipote e volete fargli un regalo che ricorderà per sempre con le vostre stesse mani? Una buona idea per un regalo bellissimo potrebbe essere costruire una culla di legno. Certo servirà un po' di lavoro e pazienza,...
Bricolage

Come Realizzare Una Culla Per Le Bambole

I bambolotti sono da sempre uno dei giochi preferiti dalle bambine, che adorano prendersene cura come fossero persone in carne ed ossa. Le bambole diventano le amiche con cui condividere attività di vita quotidiana, come cucinare, andare a spasso e fare...
Cucito

Come Creare Un Cuscino Paracolpi Per La Culla

In questa guida potrete realizzare un cuscino paracolpi per la culla con le vostre stesse mani, rendendo la culla del vostro bambino molto originale e unica. Per la realizzazione di questo progetto basta davvero poco: poco materiale, un minimo di manualità...
Bricolage

Come decorare una culla di una bambina

Una dolce attesa è sempre fonte di immensa gioia in qualunque famiglia che si rispetti. Amici e parenti aspettano il lieto evento scegliendo tanti bei regali per il nascituro, dai vestini alle copertine e i lenzuolini colorati. Il più delle volte si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.