Come cucire le fibre sintetiche

Tramite: O2O 01/01/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

Cucire e lavorare con i tessuti è una pratica comune e anche molto diffusa. Sin dall'antichità le stoffe sono state impiegate in diversi tipi di utilizzo, per tessere vestiti, vele, tende e molto altro. Negli ultimi tempi però si sono affacciate nel panorama tessile anche le fibre sintetiche, utili per vari scopi, e che richiedono una particolare attenzione nella lavorazione. Prima di imparare a cucire le fibre sintetiche, è importante saperle riconoscere e classificarle. Per fibre sintetiche si intendono tutti i tessuti derivanti da petrolio; tra le più conosciute ci sono l'elastam e il poliammide o nylon.
La microfibra è usata principalmente per la produzione di capi intimi per la sua leggerezza ed elasticità, proprietà che rendono il capo confortevole. In questa guida vedremo come cucire le fibre sintetiche attraverso pochi e semplici passaggi, dando utili consigli in merito. Mettiamoci quindi all'opera.

25

Per cucire i tessuti elasticizzati, si usa un ago strech, detto anche ago da jersey o da elastico. Non tutti i punti utilizzabili in maglieria possono essere usati su questi tessuti, perché una volta indossati potrebbero risultare distorti. Per evitare questo inconveniente, potreste applicare un nastro o una bordatura termoadesiva alle cuciture della spalla, o qualsiasi altra cucitura che possa deformarsi una volta indossato.
Nel cucire insieme due pezzi di stoffe è consigliabile usare il punto sopraggitto.

35

Il motivo per cui si predilige il punto sopraggitto sulle microfibre è che si producono cuciture forti ma al tempo stesso elastiche; questo punto permette di sorfilare e cucire la stoffa in una sola operazione. Si consiglia di usare un piedino per orlo invisibile numero tre. In questo modo il tessuto su cui si lavora viene guidato e si evita di eseguire cuciture più larghe del punto. Imposta la larghezza del punto in modo che l?oscillazione destra dell?ago cucia alla destra del perno dell piedino, per svincolare la sfrangiatura della stoffa.
Altro punto consigliato è lo zig zag in tutte le sue varianti. Anche questo punto consente di rafforzare le cuciture eseguendo al tempo stesso un rinforzo, mantenendo sempre una cucitura elastica.
In ultimo si consiglia di usare un punto overlock che ricrea la definizione della taglia-cuci.
Sono da evitare, invece, tutti i tipi di cuciture di decoro che risulterebbero alterati nella forma e ne perderebbero di estetica.

Continua la lettura
45

Ricordate che alcuni tessuti elasticizzati tendono a distendersi sia in verticale che in orizzontale.
È importate cucire questi tessuti subito dopo il taglio, perché tendono ad arrotolarsi e a cambiare forma, impedendo alla macchina di scorrere fluidamente.
Evitate le imbastiture che rovinano i tessuti ma preferite gli spilli sottili che non lasciano segni e non tirano fili.
Prima di assemblare il capo, fate una prova con campione di tessuto per verificare la pressione da imporre al piedino.
Cucire le fibre sintetiche non è poi così difficile, seguendo i consigli e i suggerimenti di questa guida sarete facilitati nel lavoro, e con un po' di pratica potrete perfezionare la tecnica. Non mi resta che augurare buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire la lycra

Cucire e realizzare abiti è tra le attività più antiche che si possano fare. La moltitudine di tessuti presenti sul mercato richiede diversi tipi di cucitura, per non rischiare di rovinare il tessuto che si sta lavorando. Negli ultimi anni poi, si...
Cucito

Come cucire dei guanti a mezze dita

Quando fa freddo si ha assoluta necessità di riscaldarsi. Specialmente gli arti, poi, sono maggiormente soggetti a raffreddamenti e le mani fredde sono un incubo per molti, specialmente nelle donne. Un ottimo sistema per tenere calde le mani, quindi,...
Cucito

Come cucire i profili in pizzo

Il pizzo: fresco, malizioso, delicato, fragile. Un bordo in pizzo piace sempre ed è alla moda. Impreziosisce ed ingentilisce qualsiasi capo, rendendolo unico ed estremamente versatile. Fa la sua bella figura sulle tasche o sui bordi dei jeans, sui profili...
Cucito

Come inserire il filo nella macchina da cucire

Siete alle prese con la vostra nuova macchina da cucire, oppure avete tirato fuori la vecchia macchina da cucire della nonna ma non sapete come cominciare? Vi sembra difficoltoso perfino inserire il filo nella macchina da cucire? Niente paura! Prima di...
Cucito

Come cucire una sciarpa in pelo ecologico

Senza dubbio, se guardiamo gli indumenti in pelo ecologico ci accorgiamo che sono fatti così bene che la differenza con quelli in pelo naturale è quasi minima. Tuttavia, quando si parla di pelo ecologico, ci si riferisce ad una tipologia di tessuto...
Cucito

Come cucire sulla carta

Soprattutto per chi ha la passione del découpage, cucire slla carta significa realizzare delle personalissime creazioni come bigliettini, carte da regalo originali e persino inviti di partecipazione nuziale, il tutto con un minimo di pazienza e fantasia....
Cucito

Come cucire la seta

Con l’avvicinarsi della bella stagione si moltiplicano le occasioni per indossare capi estivi, leggeri e freschi. Tra tutti i tessuti, la seta è il materiale più piacevole indossare. Ma che fare se scopriamo che il nostro abito in seta preferito presenta...
Cucito

Come cucire un paio di leggins

I leggins sono divenuti uno dei capi maggiormente apprezzati dal pubblico femminile, sono ormai una sorta di passepartout. Ne esistono di tutti i colori, di tutte le fantasie, con tutti i possibili disegni e le geometrie; per non parlare dei materiali,...