Come cucire un bottone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi non si è mai trovato nella situazione di dover cucire un bottone su un proprio indumento, magari all'ultimo minuto, il momento in cui si indossa una camicia, cade il bottone dal polsino e allora che fare? Se si ha una certa manualità con il cucito, il problema non si pone ma, chi non ha mai preso un ago in mano, specie un uomo come riuscirà ad attaccare il bottone. Indubbiamente non è difficile, basta osservare alcuni accorgimenti e adottare alcune tecniche specifiche. Vediamo attraverso i passi di questa guida come cucire un bottone, in modo semplice e sicuro.

27

Nel caso di un bottone a 4 fori si inizia con un nodo sul diritto del tessuto, nel punto previsto per fissare il bottone poi, si passa il filo a incrocio attraverso i fori, per due o tre volte in ogni foro. Terminato il lavoro si esegue un nodo che viene rafforzato con un punto indietro sul rovescio. Se ci si sente particolarmente creativi si può variare il passaggio del filo di cotone per ottenere anche un gradevole effetto decorativo, molto di moda negli ultimi tempi. Si impiegherà più tempo ma si avrà un risultato più soddisfacente!

37

Se il bottone da attaccare è a 2 fori sarà utile appoggiare un fiammifero sotto di esso per mantenere una certa distanza dall'indumento e cucire normalmente. Sfilando il fiammifero ad operazione conclusa si otterrà un gambo più lungo del normale. Una lunghezza maggiore la si può ottenere anche tenendo girato il bottone verso di s, è pizzicando il tessuto dal diritto. Prima di terminare il lavoro si abbia l'accortezza di avvolgere il filo di cotone diverse volte intorno al "gambo" fino a ricoprirlo per intero in modo da rinforzarlo adeguatamente. Infine si fissa il filo passandolo all'interno del "gambo" per poi tagliarlo.

Continua la lettura
47

Se oltre a cucire un bottone è necessario anche effettuare un rinforzo per il tessuto sottostante, magari perché molto delicato e poco resistente, conviene usare un bottone più piccolo e più leggero che sarà bene appoggiare sul rovescio dell'indumento. Si procede poi a realizzare la cucitura insieme ad un secondo bottone posto sul dritto del panno secondo le istruzioni sopra descritte.

57

Per cucire un bottone in metallo, tipo quello utilizzato per la giacca di un tailleur, è consigliabile usare un filato più grosso e resistente poiché il metallo logora più facilmente il filo. Al riguardo si potrà chiedere consiglio in merceria facendosi consigliare circa il filo più adeguato da acquistare. Una volta preso il filato, attaccare il bottone passando il filo più volte nell'anello anche pizzicando il tessuto, anche perché il tessuto per il tailleur è più doppio rispetto agli altri tessuti. Fermare infine il filo come nel caso descritto precedentemente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In fase di cucitura procedere con calma utilizzando un paio di occhiali per una maggiore precisione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Attaccare Un Bottone Senza Ago E Filo

Sono tanti coloro che spesso hanno necessità di rivolgersi a delle persone esperte anche per eseguire dei semplici lavori, come per esempio per attaccare un bottone a una giacca. Tuttavia, può capitare a tutti, anche ai più esperti, di uscire di fretta,...
Cucito

Come cucire un bottone di una camicia

Capita spesso di aprire l'armadio per scegliere quale camicia indossare ed avere la spiacevole sorpresa di un bottone mancante e, soprattutto, di non si riuscire a portare l'indumento in sartoria, per questo motivo, nei prossimi passaggi, vedremo come...
Cucito

Come riattaccare un bottone

Ogni capo d'abbigliamento può essere rifinito e completato in diversi modi. Non è il solo tessuto che lo determina, ma la forma e, dunque il modello, il colore, la cucitura, la cerniera o il bottone e così via. Tuttavia, capita che proprio il bottone...
Cucito

Come cucire un bottone a quattro fori

Piuttosto di frequente capita di dover riparare o sostituire un bottone. Ma non tutti sono in grado di farlo. Cucire un bottone, invece, è un'operazione davvero semplicissima. La cosa si complica un po' quando il bottone è provvisto di quattro fori....
Cucito

Come creare una sciarpa con chiusura a bottone

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter creare, con le proprie mani e la propria fantasia, una sciarpa con la chiusura a bottone. Cercheremo di creare tutto ciò grazie al metodo del fai da te e del bricolage, che...
Cucito

Come attaccare un bottone con la macchina da cucire

Capita spesso di perdere il bottono di qualche vestito. Certe volte salta quello dei pantaloni, altre volte quello della giacca e si rischia di rimediare una spiacevole figura, soprattutto se si sta partecipando ad un evento importante. Quando si torna...
Bricolage

Come fare una margherita col filo di carta: tecnica twistart

Realizzare fiori finti è un'arte che si tramanda di generazioni. Anche se non possono eguagliare la bellezza dei fiori reali, se ben fatti i fiori finti possono comunque donare l'effetto desiderato. Esistono inoltre molte tecniche per poterli realizzare,...
Bricolage

Come realizzare l'effetto bottone

Se siete amanti del fai da te e del bricolage in generale vi sarà capitato a volte di creare un progetto con della stoffa e di dover applicare dei bottoni, ma purtroppo a volte o non se ne hanno di adatti a disposizione oppure inserire nel vostro progetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.