Come cucire un tessuto in spugna

Tramite: O2O 03/01/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il tessuto in spugna ha diverse qualità fondamentali, tra le quali è fortemente assorbente, tant'è che la maggior parte degli accappatoi e degli asciugamani è realizzata proprio con questo tipo di materiale. La spugna non è difficile da cucire, ma al tempo stesso necessita di alcuni accorgimenti per fare in modo che un tessuto venga cucito nella maniera ottimale. In questa guida spiegheremo, pertanto, come cucire un normale tessuto in spugna dettagliatamente.

26

Per prima cosa, è fondamentale fare corrispondere la direzione in cui il tessuto è stato spazzolato durante il processo di finitura della lavorazione del tessuto stesso. A seguire, passare le dita della mano lungo la superficie del tessuto stesso. Si può certamente notare che una direzione dovrebbe essere liscia, mentre un'altra più ruvida, ossia maggiormente resistente mentre viene accarezzata in quella direzione. Utilizzare un ago doppio e di ottima qualità, altrimenti potrebbe piegarsi o spezzarsi durante la fase di cucitura. Se la spugna è sottile, potrebbe andare bene anche un normalissimo ago, ma è sempre buona regola accertarsi facendo una prova su una porzione di tessuto prima di cominciare a cucire.

36

Il consiglio principale è quello di avvalersi di un filo di un colore che crea un contrasto sulle cuciture nascoste. A causa della lanosità e delle anse della spugna, possono risultare difficili da individuare i propri punti, una volta che si utilizza un filo dello stesso colore del tessuto. Questo può risultare un grosso problema, ed una volta che si commette un errore del genere, l'unica cosa da fare è ricominciare dall'inizio con l'intera procedura di cucitura. Se, invece, l'aspetto è soddisfacente, si può andare avanti tranquillamente, per poi utilizzare un filo che sia in contrasto sulle cuciture visibili. Le cuciture a contrasto possono essere, anche, un ottimo elemento di design e consentono di apportare delle correzioni in modo più agevole sugli eventuali errori.

Continua la lettura
46

A questo punto, occorre portare a termine le cuciture. La spugna tende ad ingarbugliarsi ed a sfilacciarsi con estrema facilità. Per questa ragione è importante concludere le cuciture con qualche tipo di punto vincolante. Il modo migliore è quello di utilizzare una macchina "taglia e cuci" per legare le cuciture. Se non si dispone di un'apparecchiatura del genere, è necessario cucire un punto dritto, per poi procedere a zig-zag, in modo da regolare il punto nel margine della cucitura.

56

Per concludere, occorre rafforzare le cuciture effettuate. Le cuciture sul tessuto in spugna possono apparire talvolta ingombranti e dimensionali. Per questa ragione è raccomandato effettuare un punto bordato nella cucitura laterale e nell'apertura frontale. Un punto bordato sulla spugna, generalmente dista circa mezzo centimetro dalla cucitura ed unisce il margine di cucitura al corpo del tessuto. Questo contribuisce a rafforzare la resistenza della cucitura, proteggendola dallo sfilamento e dalla creazione dei fori.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire un porta vivande in tessuto

Attualmente è sempre più importante ragionare in termini di risparmio ecologico. Infatti, quando si va a fare la spesa oppure si ha bisogno di un sacchetto si può risparmiare utilizzando delle semplici ed utili buste in tessuto. La realizzazione di...
Cucito

Come cucire le paillettes sul tessuto

Molto spesso ci ritroviamo con dei vecchi tessuti, o anche degli indumenti, a cui vogliamo dare una nuova vita. Per rinnovarli possiamo applicare diversi tipi di decorazioni, come ad esempio le paillettes. Si tratta sostanzialmente di piccoli cerchietti...
Cucito

Come cucire una gonna in tessuto elasticizzato

Molto spesso ci capita di dover eseguire, su alcuni nostri capi di abbigliamento, delle lavorazioni di sartoria. Chiaramente, in base al tipo di lavoro e al genere e all'intervento da fare, possiamo prendere in considerazione o meno l'idea di eseguirlo...
Cucito

Come cucire il tessuto impermeabile

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di aver bisogno di un particolare indumento ma di non riuscire a trovarlo esattamente come lo desideravamo. Dopo aver perso molto tempo girando fra i vari negozi senza aver ottenuto alcun risultato, l'unica...
Cucito

Come cucire un tessuto in plissè

Avete presente quei bellissimi scampoli di tessuto plissè che spesso vengono acquistati in qualche mercatino? Questo tipo di stoffa è molto grazioso e femminile, e si presta ad essere utilizzato solitamente per realizzare deliziose gonne primaverili...
Cucito

come cucire un portatelecomandi in tessuto per il bracciolo del divano

Il telecomando è uno degli oggetti che quando ci serve non riusciamo mai a trovarlo. Quante volte ci sarà capitato di sederci comodamente sul divano per guardare la tv e, rilassarci un po' e non riuscire a trovare il telecomando da nessuna parte. Senza...
Cucito

Come cucire un tessuto elasticizzato

Quali tecniche occorre utilizzare quando si deve intervenire su un tessuto elasticizzato? Quando diviene necessario operare delle cuciture, l'essenziale è rispettare appieno le caratteristiche del capo di abbigliamento per non rovinarlo o deteriorarlo....
Cucito

Come cucire una gonna con tessuto in sbieco

Intramontabile nella moda, la gonna ha da sempre un posto d’onore nell’outfit femminile. Che sia a mezza ruota, tagliata in diritto filo o in sbieco, a tubino, a fascia o a corolla è indiscutibile la bellezza di questo indumento semplice considerato...