Come cucire una gonna di lino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete a disposizione della stoffa in lino e volete utilizzarla per creare un originale capo di abbigliamento, la guida che segue farà al caso vostro. Vi sarà infatti spiegato come cucire, passo dopo passo, una gonna di lino con le vostre mani. Realizzarla è molto semplice. Ciò che vi serve è un metro, un pezzo di stoffa di lino del colore che più vi piace, spilli, forbici, ago e filo e tanta creatività. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Metro
  • Stoffa di lino
  • Forbici
  • Spilli
  • Ago e filo
36

Prendete le misure

Il lino è un materiale molto fresco che riesce a mantenere equilibrata la temperatura del corpo. È una stoffa dal taglio dritto molto semplice da lavorare. Per prima cosa occupatevi delle misure, sia per il davanti che per la parte posteriore della vostra gonna di lino. Per fare ciò, seguite i consigli di un cartamodello: è bene utilizzarne due separati. In alternativa potete realizzarla sul modello di una gonna che avete già. Iniziate quindi dal dietro e ricavate un rettangolo lungo quanto la lunghezza della gonna e largo quanto la lunghezza dei vostri fianchi. Per quanto riguarda il davanti, invece, ricalcate lo stesso rettangolo aggiungendo due centimetri rispetto alla lunghezza della gonna.

46

Realizzate l'orlo

A questo punto dovrete fare corrispondere le parti delle varie lunghezze in modo da creare gli orli. Applicate sulla vita un elastico bianco. Per fare questo, posizionatelo sulla parte dei fianchi e fatelo corrispondere al lato corto superiore della gonna. Dopo averlo fermato con l'aiuto di alcuni spilli, applicatelo con un'apposita macchina da cucire. Per ottenere un effetto particolare utilizzate per le varie cuciture dei materiali o dei motivi di cuciture differenti. Per l'elastico, invece, potete scegliere delle cuciture tipo zig zag. Per fare in modo che la vostra gonna di lino sia alla moda, decorate l'orlo inferiore con del pizzo Sangallo, un particolare tessuto facilmente reperibile nei negozi di stoffe.

Continua la lettura
56

Indossate la gonna

Ultimata anche la fase della cucitura, fissatela con l'aiuto di un ferro da stiro. A questo punto sarete pronte per indossare la gonna di lino creata direttamente con le vostre mani. Ricordate che il lino è un tessuto fresco ed estivo il quale si presta ad infinite possibilità e combinazioni. Sia infatti che scegliate fantasie neutre, colorate o floreali, potrete abbinare la vostra gonna a top, camicette e fantasiose t-shirt. Una volta terminata finalmente la cucitura, lasciate la gonna appesa su di una gruccia per alcuni minuti. Non mi resta quindi che augurarvi buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Essendo il lino un tessuto trasparente, è consigliabile foderarlo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come trasformare una vecchia gonna in una borsetta

A quante di noi è capitato di non sapere cosa farne di una vecchia gonna fuori moda o che comunque non ci piaceva più? Prima di buttarla via, dovete sapere che esistono numerosi modi per riciclarla. In questo modo non solo salveremo l'ambiente, ma risparmieremo...
Cucito

Come realizzare una gonna a tutù

Per realizzare una gonna a tutù non è necessario avere dimestichezza con ago e filo: si può infatti confezionare una graziosa gonna a tutù anche senza macchina da cucire. La guida si rivolge ai meno esperti e a chi vuole realizzare una gonna in poche...
Cucito

Come applicare il pizzo alla gonna

Ogni donna ama vestirsi bene, con eleganza e con charme, ma non è facile adeguare lo stile spendendo poco e che stia bene indossato. Abbiamo in commercio diversi tipi di tessuti e di abbigliamento, magari come una bella gonna con delle applicazioni in...
Cucito

come realizzare una gonna a ruota senza cartamodello

La gonna a ruota è il capo di abbigliamento maggiormente di tendenza della nuova stagione primavera/estate. Ciascun stilista, l'ha già messa nella collezione nuova in varie versioni. È un capo di abbigliamento che non potrà mai mancare assolutamente...
Cucito

Come applicare una tasca a una gonna

Ogni donna, di qualsiasi sia l'età, possiede nel proprio armadio almeno una gonna. Essa infatti è il capo d'abbigliamento più femminile che ci sia, è fatto apposta per le donne e ne esalta la bellezza, in quanto permette di scoprire le gambe e dare...
Cucito

Come cucire una gonna a ruota

Cucire una gonna a ruota, è un'operazione davvero semplice e veloce da compiere, e non è necessario possedere avanzate competenze in taglio e cucito. Tuttavia, la vera difficoltà sta nel fatto di non sbagliare nel prendere le misure giuste e di cucire...
Cucito

come trasformare una T-shirt in una gonna

Pensi seriamente di avere troppe T-shirt nel tuo armadio e non sai cosa fare? Magari, considerando le mutevoli tendenze della moda, potresti decidere di non indossare più alcune di queste! Allora, ecco una guida che potrebbe fare al caso tuo: se hai...
Cucito

Come realizzare una gonna di jeans

Indossare qualcosa realizzato con le proprie mani è sempre un piacere ed è una cosa che inorgoglisce, ma se siete alle prime armi è consigliabile iniziare da un modello semplice. Un ottimo punto di partenza può essere una gonna di jeans a tubino,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.