Come cuocere la ceramica secondo il metodo etrusco

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Cuocere la ceramica è un bellissimo passatempo adatto a tutti: adulti e piccini, uomini e donne, e persino persone con una limitata manualità che hanno bisogno di una particolare attività manuale per risolvere alcuni problemi di salute e motricità. La ceramica poi è bella perché permette di ottenere splendidi risultati e meravigliosi oggetti da esposizione ed arredamento. Cuocere la ceramica è un'operazione di certo complessa e particolare, ma non difficile. Pochi accorgimenti da seguire assicurano un grande successo nell'arte di cuocere la ceramica. Un esempio da seguire per imparare a cuocere la ceramica nel migliore dei modi è senza dubbio quello del metodo etrusco, un metodo storico ed antico. I vasai etruschi cuocevano in ottimi forni a legna e ripetere il loro metodo sarebbe affascinante, ma complesso. Sfruttando tuttavia anche alcune tecniche moderne è possibile cuocere la ceramica secondo il metodo etrusco. Se leggi questa guida scoprirai anche tu questo meraviglioso metodo di cottura. Ecco come cuocere la ceramica secondo il metodo etrusco.

24

Per cuocere la ceramica con il metodo etrusco ecco quali sono le principali regole da seguire. Prepara un contenitore di latta o di ferro e chiudi per bene tutte le sue fessure e i suoi buchi utilizzando dell'argilla plastica. Deponi all'interno del contenitore della legna leggera, che bruci velocemente ed alzi la temperatura del forno. Aggiungi poi altra legna più grossa che bruciando lentamente, produce carbone e mantiene anche il calore.

34

In questo modo favorisci la creazione di un'atmosfera riducente. Copri interamente l'oggetto di ceramica che vuoi cuocere ed evita che i vari pezzi che vuoi cuocere si tocchino tra di loro, in modo da permettere all'aria di circolare. Per lo stesso motivo non stipare troppa legna. Chiudi ermeticamente la scatola con un coperchio di latta o con una lastra refrattaria.

Continua la lettura
44

Il fumo e il carbone, durante la cottura della ceramica con l'antico ma efficace metodo etrusco, provocheranno quell'effetto lucente che è tipico della cottura etrusca della ceramica. Metti la scatola in un forno elettrico o a gas e cuoci a 750 °C. Questa temperatura è bassa e i pezzi risultano friabili poiché non si realizza completamente il processo di vetrificazione dell'argilla. Per ovviare al problema cuoci precedentemente a biscotto e esegui la seconda cottura della ceramica in questo modo. Il risultato sarà spettacolare ed assicurato!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come testare un fusibile di ceramica

Insieme ai fusibili in vetro, quelli in ceramica sono tra i più comunemente utilizzati negli elettrodomestici, in particolar modo nei forni a microonde, i quali sono inclini a corto circuito causato da fluttuazioni di tensione. La presenza di un fusibile...
Materiali e Attrezzi

Come applicare le piastrelle di ceramica sul calcestruzzo

Il calcestruzzo offre un sottofondo resistente per le applicazioni delle piastrelle di ceramica. Se il pavimento di cemento è adeguatamente preparato, il materiale che lega le piastrelle ad un sottofondo è in grado di fornire un'ottima adesione. È...
Materiali e Attrezzi

Come perforare la ceramica smaltata

Prima di effettuare qualsiasi lavoro in casa è opportuno informarsi sui materiali da trattare e sugli strumenti da utilizzare per evitare di causare danni irreparabili. Uno dei materiali più delicati da lavorare è senza dubbio la ceramica smaltata;...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare il vetro ceramica

Quando si tratta di scegliere il piano cottura, la scelta è molto vasta. I principali piani cottura sono di tre tipi: a gas, classico, in vetroceramica con piastre radianti. Oppure potete scegliere l'induzione. Ogni tipologia ha i suoi pro e i suoi contro....
Materiali e Attrezzi

Come fare una fontana da giardino riciclando materiali

Quanto pensiamo alla fontane da giardino la maggioranza delle persone pensa alla classica statua di gesso che spilla acqua. Questo tipo di fontana è bellissima da vedere, ma anche il suo costo è rapportato alla sua magnificenza. Però se non si punta...
Materiali e Attrezzi

Come forare il gres porcellanato

Durante la ristrutturazione di un appartamento può essere indispensabile effettuare dei fori nel gres porcellanato. Mentre le piastrelle di vecchia generazione erano abbastanza facili da forare, oggi le mattonelle realizzate in questo materiale sono...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere la vernice a spruzzo

Quando si eseguono dei lavori di verniciatura è necessario proteggere con dei teli l'area circostante onde evitare che gli schizzi possano imbrattare gli oggetti vicini ed il pavimento. La verniciatura a spruzzo è un metodo che può sporcare facilmente...
Materiali e Attrezzi

Come leggere i condensatori ceramici

I condensatori sono componenti elettronici che immagazzinano energia elettrica e sono formati essenzialmente da due armature metalliche isolate fra di loro. L'isolante, che viene chiamato dielettrico, varia a seconda del materiale utilizzato. Tra i più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.