Come curare il bambù da interno

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il bambù da interno è un tipo di pianta piuttosto elegante che viene molto apprezzata negli ambienti che si interessano di arredamento, poiché si adatta bene agli spazi come case ed uffici. Tale pianta si compone di un fusto rigido, sottile e piuttosto legnoso. Le sue foglie si presentano invece con una sagoma appuntita e soprattutto dure al tatto, mentre la dimensione del bambù dipende dalla varietà e dal volume del vaso nel quale si decide di coltivarlo, nonché dalla frequenza della potatura e dalle necessarie cure di cui ha bisogno periodicamente. In riferimento a queste ultime, ecco dunque una guida su come curare egregiamente il bambù da interno.

27

Occorrente

  • Pianta di bambù
  • Concime liquido
  • Fertilizzanti
37

Posizionare il vaso in un luogo luminoso

Il bambù quando si sviluppa può raggiungere anche circa settanta centimetri di diametro, ma se viene potato frequentemente si può controllare la sua crescita in tal senso. Il consiglio inoltre è di posizionare il vaso contenitore in un luogo piuttosto luminoso specialmente in inverno, per non rischiare di far seccare le foglie. La luce e l'umidità sono dunque caratteristiche fondamentali per far crescere bene la pianta di bambù in un vaso. Se tuttavia non si dispone di un luogo con queste caratteristiche, si può comunque aumentare la luce utilizzando una tipica lampada da serra, e tenere inoltre il bambù inumidito spruzzando sulla pianta un po' d'acqua con una certa frequenza.

47

Annaffiare la pianta ogni giorno

Un altro utile accorgimento per irrorare al punto giusto le radici della pianta di bambù da interno consiste nel lasciare nel sottovaso un sottilissimo velo d'acqua, oppure in occasione del rinvaso posizionare uno strato di ghiaia o di argilla espansa che facilitano il drenaggio creando un ambiente sub-radicale umido ma non eccessivamente bagnato, condizione questa che provocherebbe il marcire dell'apparato radicale. Nel periodo estivo la pianta di bambù può stare all'aperto ma a mezza ombra, in quanto l'esposizione a raggi diretti del sole potrebbe far ingiallire le foglie e nel contempo disidratarla. In riferimento proprio al giusto valore della temperatura, è importante aggiungere che non deve mai scendere al di sotto dei diciotto gradi centigradi. La pianta infatti ha bisogno di calore tipico di un clima tropicale. Annaffiarla ogni giorno è un altro ottimo modo per curarla bene; infatti, la mancanza di acqua potrebbe provocare l'essiccazione delle radici e quindi causarne la morte.

Continua la lettura
57

Procedere con il rinvaso

La pianta di bambù tra le altre cure necessita anche di un rinvaso, e ciò deve avvenire in un determinato periodo dell'anno. Quello indicato è la stagione primaverile ossia nei mesi che vanno da marzo a maggio. Per procedere correttamente con questa operazione, bisogna usare del terriccio universale ben drenato e con l'aggiunta di concimi a lento rilascio e a base azotata. Anche altri fertilizzanti liquidi sono tuttavia consigliati, e che vanno aggiunti all'acqua di irrigazione in modo periodico.

67

Praticare la potatura estiva

Infine non è necessario preoccuparsi se in primavera o ad inizio estate il bambù inizierà a perdere foglie in quantità, poiché è il momento in cui per natura cambia il suo fogliame. In poco tempo si rimpiazzerà l'intera chioma, specie se almeno una volta all'anno ovvero in estate si pratica un'accurata potatura. Quest'ultima nello specifico consiste nell'eliminare le parti secche, e nel caso dei fusti lasciare intatti almeno un paio di gemme apicali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come curare le palme da interno

Esistono generi di palme che si adattano facilmente a vivere in casa. Queste rappresentano delle piante da interno, che con il passare del tempo acquisiscono un portamento arbustivo. La palme presentano un fogliame stilizzato diviso in segmenti ordinati....
Giardinaggio

Come coltivare il bambù nel proprio giardino

Il bambù è una pianta originaria delle zone tropicali e sub-tropicali, soprattutto dell'estremo oriente. Se ne conoscono molteplici specie; è proprio per questo che la sua altezza può variare da pochi centimetri, fino ad arrivare ad altezze imponenti....
Giardinaggio

Come piantare le canne di bambù

Le piante di Bambù appartengono alla famiglia delle Poaceae (Graminaceae). Sono originarie dell'Estremo Oriente e furono introdotte in Europa solo nell'Ottocento. La loro principale particolarità è quella di essere una pianta sempreverde, dalla struttura...
Giardinaggio

Bambù: consigli per la coltivazione

Il bambù (o bamboo) è una pianta tropicale molto particolare. È infatti diffusissima nelle zone calde, tanto da creare delle vere e proprie foreste. In Italia la sua diffusione è molto recente, ma sono in tanti che amano avere delle piante di bambù...
Giardinaggio

Bambù: 5 modi per utilizzare le canne

Amiamo il fai da te, decidiamo di usare il bambù, per arredare il nostro giardino per esempio, o fare sedie e tanto altro ancora. Vediamo cinque modi per utilizzare le canne di bambù. Il bambù è molto usato per fare mobili, è di materiale molto flessibile,...
Giardinaggio

Come creare un divisorio con canne di bambù

Il bambù è una classica pianta del Continente Asiatico e la propria originalità è quella relativa alle dimensioni: uno stecco potrebbe arrivare ad un’altezza di ben "50 m" (con un tronco di "40 cm") e la sua particolarità consente un utilizzo smodato...
Giardinaggio

Come coltivare il bambù per coprire una parete

La guida che andremo a scrivere lungo i prossimi tre passi, andrà a occuparsi del bambù. Per essere più precisi, la tematica verterà sulla coltivazione del bambù, in quanto andremo a spiegarvi in modo semplice come coltivare il bambù per coprire...
Giardinaggio

Come costruire un gazebo con il bambù

L'arte del fai da te se ben eseguita regala enormi soddisfazioni specie quando si tratta di realizzare delle strutture utili come ad esempio un gazebo. In questo caso di fondamentale importanza è sapere come maneggiare il materiale; infatti, a seconda...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.