Come curare l'orto durante l'estate

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se ci piace curare personalmente il nostro giardino o il nostro terrazzo e vogliamo ricavare un bellissimo orto, in modo da poter mangiare sempre alimenti freschi e genuini, non dovremo fare altro che cercare su internet, fra le moltissime guide presenti, quella che ci spiegherà come coltivare gli ortaggi che più preferiamo nel nostro orto. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a curare correttamente il nostro orto durante l'estate. Andremo ad analizzare quindi, quali sono le colture che meglio si adattano a questo particolare periodo.

25

L'estate porta con se diverse qualità di frutta e di verdura, che necessitano di cure particolari e attenzioni perché il lavoro dei mesi passati non vada perduto.
Prima di tutto consideriamo il rialzo delle temperature che rende necessario irrigare la nostra piccola riserva di frutta e verdura molto spesso. Nei giorni decisamente torridi, è necessario dare acqua anche tutti i giorni. È importante però non sbagliare l'ora perché il terreno, nella parte centrale della giornata, è molto caldo e l'acqua proveniente dai tubi o dal vostro pozzo potrebbe essere troppo fredda. Lo sbalzo di temperatura rischia di rovinare le radici e far seccare in pochi giorni tutte le piante.

35

Il momento migliore della giornata è la mattina presto (intorno alle 6) per un'ora al massimo, e la sera dopo le 20. Facciamo quindi dei piccoli solchi, in modo che l'acqua non si perda e rimanga a nutrire il terreno.
Piante estive come i fagioli e i pomodori hanno bisogno di essere aiutati nella crescita, con il posizionamento di canne o paletti vicine alla radice. In tal modo si arrampicheranno e avranno modo di fare frutti abbondanti.
Un'altra operazione necessaria per l'orto durante l'estate è la concimazione che renderà il terreno ancora più fertile.

Continua la lettura
45

Non lasciamoci convincere dall'uso di fertilizzanti chimici, sfruttiamo invece la possibilità che ci offre la natura stessa creando un compost. In alcuni comuni vengono consegnati a domicilio i contenitori dove gettare rifiuti organici, e ottenere in poco tempo un degradamento naturale dei rifiuti per riutilizzarli. Mescoliamolo al terreno (metà compost e metà terra) e distribuiamolo una volta la mese.
Le piante si alimentano anche con il sole quindi se ci sono erbacce e alberi che coprono un soleggiamento ottimale facciamo in modo di potarli.
Dopo aver annaffiato, zappiamo la terra prima della semina in mondo che le radici possano attecchire al meglio.
La semina per la frutta e la verdura estiva avviene di solito tra fine maggio e inizio giugno con piantine o soltanto con i semi.

55

A questo punto, la nostra guida è finalmente terminata e seguendo tutte le indicazioni riportate in precedenza, sapremo finalmente come fare per riuscire a realizzare una comodissima serra nel nostro giardino o sul nostro terrazzo. In questo modo potremo finalmente mangiare ogni giorno frutta e verdura sempre fresca e sicuramente genuina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come curare il prato in estate

Non tutti hanno la fortuna di poter disporre di un giardino oppure di un prato. Chi possiede un qualsiasi spazio verde, solitamente, sogna di poterlo avere sempre ordinato e rigoglioso. Una normale e costante manutenzione, da effettuare nei vari periodi...
Giardinaggio

Come costruire un orto invernale

Delle volte capita di avere un giardino piuttosto ampio, e di voler adibire una piccola zona in orto. Durante il periodo invernale coltivare ortaggi potrebbe sembrare un'impresa piuttosto difficile. Esistono tuttavia tante specie di piante che crescono...
Giardinaggio

Come preparare l'orto per l'inverno

Avere un orto personale è sempre una gioia e poter curare e coltivare verdure sane e naturali da grandi soddisfazioni. La cura dell'orto, per quanto divertente, è comunque costituita da una serie di passi e regole di cui tenere conto in particolar...
Giardinaggio

Come coltivare un piccolo orto in giardino

Quando si ha un piccolo spazio da dedicare al giardinaggio si potrebbe prendere in considerazione l'idea di creare un piccolo orticello. In questo modo potremmo coltivare qualche piante che può darci qualche piccolo ortaggio o frutto. Basta veramente...
Giardinaggio

Mese di Dicembre: i lavori nell'orto

Se avete un orto cui dedicate gran parte del vostro tempo libero, non possiamo che farvi i complimenti: oltre ad essere un bellissimo passatempo, l'orto vi permetterà di nutrirvi di ortaggi e verdure genuine, durante tutto l'anno. Sicuramente saprete...
Giardinaggio

Orto in autunno: 5 cose da seminare

Chiunque sogna di avere un orto durante tutto l'anno per poter coltivare quello che preferisce in modo tale da non andare incontro a problemi salutari e assumere cibi nutrienti e sicuri. Ottenere un orto è una cosa molto semplice anche se curarlo richiede...
Giardinaggio

Come iniziare a coltivare un orto

Oggigiorno sono sempre di più le persone che vogliono cominciare a coltivare un orto. Le ragioni possono essere le più svariate: si può farlo per il desiderio di riavvicinarsi alla natura, perché la coltivazione di un orto può essere un oggetto d’amore,...
Giardinaggio

Come allestire un orto in vaso sul balcone

È una tendenza in continua ascesa da diversi anni. Sempre più italiani imparano ad autoprodursi del cibo. L'usanza dell'orto in casa è infatti un ottimo metodo per avere alimenti sani e freschi. Si tratta di una riscoperta di lavori antichi e pienamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.