theWOM

Come curare le begonie

Di: Team O2O
Tramite: O2O 17/08/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come curare le begonie

Se volete creare un bell'angolo fiorito su un balcone, in terrazza o in casa, ma non avete abbastanza tempo da dedicare alle piante, una buona soluzione è quella di scegliere di coltivare le begonie. La pianta della begonia fa dei fiori vivaci e variamente colorati che possono andare dal bianco, al rosso, al giallo o al rosa, e che fioriscono da giugno ad ottobre. Vediamo assieme quindi quello di cui hanno bisogno e quindi come curare le begonie.

26

La temperatura ottimale

Nel suo ambiente originario, la begonia è una pianta tropicale da sottobosco, in appartamento quindi andremo a posizionarla in un luogo luminoso, sopporta la penombra, ma ha bisogno dei raggi del sole. E' opportuno riparare queste piante dalle correnti d'aria a cui sono particolarmente sensibili. La temperatura ottimale dell'accrescimento della begonia è di quindici gradi durante tutto l'arco dell'anno, ma riescono a vivere anche con temperature inferiori intorno ai 10 gradi.

36

Quanto innaffiarle in estate

Dalla primavera all'estate le begonie vanno annaffiate spesso, a seconda della temperatura esterna, avendo cura però di far asciugare il terriccio tra un'innaffiatura e la successiva. In estate è molto importante vaporizzare le foglie per fornire la giusta umidità, e andremo ad effettuare una cimatura, eliminando le i fiori e i rami essiccati in modo tale che la pianta non si diradi e cresca sempre in modo omogeneo. Infatti, la begonia è una pianta che non si pota, ma di cui si eliminano solo le foglie secche.

Continua la lettura
46

Quanto innaffiarle in inverno

Durante il periodo invernale, invece, le innaffiature vanno ridotte drasticamente e bisogna aspettare che il terriccio è completamente asciutto. La begonia è una pianta che non è soggetta all'attacco di insetti, ma spesso in primavera, a causa dell' elevata temperatura e umidità, è attaccata dai funghi, sotto forma di muffa che ricopre le foglie, le quali poi si seccano e cadono. In questo caso rimedieremo utilizzando un fungicida pronto all'uso.

56

Il rinvaso della begonia

Il rinvaso delle begonie va fatto da marzo a luglio, quando il vaso è diventato un po' troppo piccolo per contenere la pianta e quindi andremo ad utilizzare un vaso di dimensione più grande ed un terriccio specifico per piante fiorite. Per ottenere un buon drenaggio, andremo a posizionare dell'argilla espansa sul fondo del vaso dove metteremo sempre un filo d'acqua, che evaporando darà una giusta umidità alla pianta. Inoltre, per esaltare la bellezza della pianta e favorire l'emissione di nuovi fiori colorati, è molto importante fornirgli gli elementi nutritivi necessari tramite la concimazione del terreno o delle foglie che viene effettuata ogni quindici giorni in estate e una volta al mese in inverno.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 piante da curare in autunno

Esistono molte piante che si possono curare in autunno. Ma per godere della loro fioritura è essenziale seguire degli accorgimenti, riservandogli tante cure e attenzioni. Le piante autunnali rappresentano un universo intrigante, vastissimo, multiforme...
Giardinaggio

Come curare i fiori recisi

Curare i fiori recisi non richiede un grande impegno, ma è molto importante farlo con attenzione se desideriamo che durino a lungo e non emanino cattivo odore. Quindi, se ci piace abbellire la nostra casa con dei vasi pieni di fiori colorati e profumati,...
Giardinaggio

Come curare le piante colpite da funghi

Le cattive condizioni di conservazione delle piante, soprattutto durante i diversi periodi vitali delle stesse, rappresentano una delle principali cause della diffusione dei parassiti, che a loro volta possono generare malattie anche gravi. Di queste,...
Giardinaggio

Come piantare e curare le zucche ornamentali

Le zucche ornamentali sono degli ortaggi molto apprezzati per il loro succulento sapore. Sebbene vengono utilizzate per preparare svariate ricette sono famose per la loro particolare forma. A questo proposito si adoperano anche per decorare. Queste, infatti,...
Giardinaggio

Come curare le macchie nere sulle foglie delle orchidee

Le orchidee sono tra le specie floricole più antiche. Le loro origini risalgono a circa 65 milioni di anni fa. Il nome orchidea comparve per la prima volta tra il VI ed il V secolo a. C. Nel "De historia plantarum", Teofrasto, filosofo dell'antica Grecia,...
Giardinaggio

Come identificare e curare le malattie degli alberi

Gli alberi e le piante del nostro giardino possono essere affette da molteplici malattie. Determinate condizioni ambientali, facilitano la diffusione delle malattie degli alberi e il loro contagio. Inoltre anche la carenza di alcuni nutrienti minerali...
Giardinaggio

Come curare la gerbera

La gerbera è una pianta da fiore particolarmente diffusa e utilizzata sia per gli interni che per gli esterni. Esistono in commercio una settantina di specie con caratteristiche differenti ed è coltivata sia per adornare le case e i giardini sia per...
Giardinaggio

Come curare la gardenia

Elegante e delicata, la gardenia è una pianta da interni molto ricercata per arredare saloni sobri ma di classe. Curare la gardenia, però, non è così semplice e bisogna apprendere qualche trucchetto. Bisogna inoltre adottare qualche accorgimento....