Come curare un bonsai ginseng

Tramite: O2O 02/04/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sicuramente la tecnica orientale per coltivare i bonsai, ovvero piante e alberi in miniatura, è basata fondamentalmente su un processo periodico di potature, che gradualmente gli fanno assumere la forma e la dimensione desiderata. Se anche voi non riuscite a capire come curare in modo corretto un bonsai ginseng, continuate a leggere la guida che segue passo dopo passo.

25

I consigli

Per curare nel migliore dei modi il bonsai ginseng è importante seguire alcuni passi; infatti, queste piante hanno bisogno di essere frequentemente innaffiate, esposte a temperature ottimali e necessitano di una periodica somministrazione di fertilizzanti. I bonsai, ed in particolare il ginseng, vanno assolutamente protetti dal freddo, per cui la temperatura non deve essere inferiore agli otto gradi. Nel periodo primaverile ed in quello estivo questo esemplare può al contrario essere tranquillamente esposto all'aperto su terrazze e balconi.

35

La concimazione

Per quanto riguarda la concimazione, bisogna intervenire almeno una volta ogni quindici giorni con del fertilizzante organico e foglie decomposte che si possono aggiungere al terriccio, insieme ad un liquido di tipo ecologico, fatto di foglie verdi macerate. Infine è necessaria una buona potatura da effettuare almeno ogni cinquanta giorni, quindi non appena qualche ramo presenta i primi sintomi di essiccazione. Per ottimizzare la cura del bonsai ginseng, un ultimo consiglio che consiste nel praticare delle periodiche sarchiature del terreno, eliminando quello secco ed aggiungendo dell'altro fresco già arricchito di torba, in modo da garantire sempre un perfetto drenaggio a tutela dell'apparato radicale, che altrimenti rischierebbe di marcire. Buon lavoro.

Continua la lettura
45

La torba sminuzzata

Per curare in modo adeguato il bonsai ginseng è certamente opportuno, quindi come precedentemente accennato, innaffiarlo frequentemente, ma senza eccedere poiché la pianta pur richiedendo un ambiente piuttosto umido (soprattutto per quanto riguarda il fogliame), va protetta per evitare che l'acqua possa far marcire le radici. Indispensabile è quindi l'utilizzo di un terriccio ben drenato, che potete benissimo far diventare tale aggiungendo della torba sminuzzata, in modo da garantire un rilascio lento e graduale dei liquidi. Nel caso in cui il bonsai è abbastanza grande, bisogna inoltre travasarlo, utilizzando un contenitore più grande di forma circolare, per evitare che le radici compattandosi, si possano strozzare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come potare un bonsai ginseng

Tra le piccole piante da coltivare in casa o in giardino, il bonsai merita di certo un posto d'onore poiché si tratta di una pianta originale, graziosa e davvero molto speciale. Il bonsai ginseng, in particolare, rappresenta una specie di piccolo albero...
Giardinaggio

Come curare il vostro bonsai

L’arte del bonsai ha origini antichissime; essa si diffonde a partire dalla dinastia Tang (618/906). Il termine è di derivazione giapponese, ma la tecnica è originaria della Cina. Per facilitare la cura dei bonsai i maestri giapponesi hanno stabilito...
Giardinaggio

Come curare il mal bianco nei bonsai

La microsphaera alphitoides o Oidio, volgarmente conosciuto come "mal bianco" è un fungo parassitario che aggredisce i bonsai. L'aggressione si evidenzia dal periodo primaverile fino a quello autunnale ed è riconoscibile per la classica decolorazione...
Giardinaggio

Come coltivare il ficus ginseng

In casa vengono poste, nelle varie camere, le piante. Le piante ci rendono più felici, ma soprattutto abbelliscono la casa stessa. Tra le varie piante che possiamo acquistare, troviamo i classici fiori come le margherite, le betulle. Ma anche le piante...
Giardinaggio

Come potare i bonsai

Nell'ultimo decennio è iniziata la mania del giardinaggio. Si sono diffusi in particolare le piante orientali, come ad esempio i bonsai. Piccoli ma davvero molto graziosi, i bonsai hanno bisogno di potatura regolare per mantenere la loro forma e lo stile...
Giardinaggio

Come rinvasare un bonsai

Il giardinaggio è una una passione e come tale va coltivata. Non tutti possono permettersi di avere una casa con il giardino, anche se sarebbe bellissimo ritagliarsi uno spazio proprio, dove potersi rilassare e dimenticare le preoccupazioni e le delusioni...
Giardinaggio

Come creare un bonsai di limone

Il bonsai è un piccolo alberello che con diverse cure ed alcuni accorgimenti rimane in piccole dimensioni senza crescere molto. Il bonsai di limone è tra quelli maggiormente diffusi: questa pianta infatti non richiede molte cure tranne per una regolare...
Giardinaggio

10 piante ideali per ricavare un bonsai

I bonsai solo dei piccoli alberi in miniatura che vivono in vasi di dimensioni ridotte proprio per mantenere al minimo la crescita di questo tipo di pianta. I bonsai sono delle vere e proprie opere d'arte in miniatura, e sono dotati di un'eleganza e di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.