Come curvare il rame

Tramite: O2O 28/06/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Negli impianti idraulici i tubi di rame cotto (o ricotto) sono di gran lunga il materiale più usato per via dello loro duttilità, ovvero la capacità di un corpo di deformarsi senza rompersi. Il rame infatti, oltre ad essere un materiale leggero, si salda facilmente e soprattutto si piega senza grosse difficoltà con l'utilizzo di semplici strumenti come la molla curvatubi o una pinza piegatubi. Ecco quindi come curvare il rame quando non è possibile, o consigliabile, cambiare direzione ad un tubo usando dei gomiti. Per far passare una tubatura sopra l'altra è difatti preferibile fare una piccola curva nel tubo piuttosto che ostacolare il flusso dell'acqua con due giunti posizionati a pochi centimetri di distanza.

26

Occorrente

  • Molla curvatubi
  • Pinza piegatubi
  • vasellina
  • cacciavite (o spago)
36

Utilizzare la molla curvatubi

La molla curvatubi è sicuramente l'attrezzo più economico e facile da usare per piegare dei tubi in rame, soprattutto se si ha la necessità di effettuare corti tratti. Inoltre, con la molla si possono curvare tubi in rame fino ad un diametro di 22 centrimetri. Questo strumento non è altro che una molla a spirale in acciaio temprato, atta a sostenere le pareti del tubo di rame affinché non si schiaccino o rompano durante la pressione che verrà effettuata.
In genere, le molle curvatubi si infilano all'interno dei tubi ma in commercio ne esistono anche da infilare all'esterno.
Si fa quindi scivolare la molla nel tubo che si vuole piegare e lo si appoggia poi contro un ginocchio. Tenendo il tubo con due mani, si fa quindi leva sul ginocchio fino a quando non si ottiene la curvatura desiderata.

46

Sfilare la molla curvatubi

Una volta curvato, il tubo blocca però la molla. Per sfilarla, si introduce un cacciavite nell'apposito anello posto all'estremità della molla e lo si ruota in senso antiorario. In questa maniera, si ridurrà il diametro della molla curvatubi che potrà quindi essere così facilmente estratta dal tubo. Ci sono però delle eccezioni. Se si curva un tubo nei pressi delle estremità dello stesso, è consigliabile utilizzare una molla esterna. In alternativa, prima di infilare la molla nel tubo bisognerà ingrassarla con della vasellina. Una volta piegato il tubo, invece del cacciavite si dovrà legare uno spago all'anello della molla. Tirando lo spago la molla uscirà fuori dal tubo senza fare troppa resistenza.

Continua la lettura
56

Utilizzare la pinza piegatubi

I tubi in rame più grandi possono essere difficili da piegare facendo leva con il ginocchio. Se si ha quindi la necessità di curvare tubi in rame dal diametro che vanno dai 22 ai 28 millimetri è preferibile utilizzare una pinza piegatubi. La procedura è molto semplice. Si deve tenere il tubo contro il segmento di curvatura e si inserisce a questo punto la guida di scorrimento per sostenerlo. Non resta altro che eseguire la curva, spingendo una contro l'altra le due impugnature. Infine, basterà aprire la pinza e rimuovere il tubo che sarò perfettamente curvato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Piegare sempre i tubi prima di tagliarli in misura: in questa maniera le curve saranno nella posizione corretta.
  • E' difficile effettuare due curve nello stesso tubo. Se si ha tale necessità, è preferibile curvare due tubi, tagliarli dove si sovrappongono ed infine giuntarli con un raccordo dritto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Consigli per curvare i tubi in rame

Se abbiamo deciso di installare una condotta idrica per irrigare ad esempio il giardino, ed intendiamo utilizzare dei tubi in rame, sorge il problema su come piegarli per creare le opportune curve o gomiti. Tuttavia ci sono alcune tecniche ben precise,...
Materiali e Attrezzi

Come fare la piegatura dei tubi di rame

I tubi di rame vengono spesso utilizzati per la realizzazione di impianti idrici o per i discendenti e le canaline dei tetti. Tuttavia anche per il gas il loro uso è abbastanza frequente, e nel 90% dei casi sono ricoperti da una guaina in gomma. Premesso...
Materiali e Attrezzi

Come Curvare Il Legno A Secco

Ci sono diversi tipi di legno, suddivisi in base alla sua origine botanica. Quello che costituisce gli alberi della foresta fluviale è sia flessibile, più leggero e generalmente semplice nella struttura, e quello duro, più difficile e complesso da...
Materiali e Attrezzi

Come curvare i tubi multistrato

I tubi multistrato sono senza dubbio gli elementi più usati dagli idraulici perché consentono di realizzare un impianto in breve tempo e senza ricorrere a lavori particolarmente difficili o elaborati. Occorre tuttavia intervenire sui tubi nel modo più...
Materiali e Attrezzi

Come usare lo spray fissativo sul rame

Il rame è un metallo duttile e malleabile e possiede alcune affinità chimiche con l'argento. Oltre ad essere molto resistente e riciclabile, il rame risulta anche un ottimo conduttore di calore ed elettricità e per queste sue caratteristiche viene...
Materiali e Attrezzi

Come smaltare il rame

Quando decidiamo di fare dei lavori con il rame, come ad esempio creare dei bracciali o delle collane, prima di smaltare la superficie, abbiamo la necessità di adottare alcune importanti tecniche per disossidarlo, onde evitare che in fase di cottura...
Materiali e Attrezzi

Come ossidare il rame verde

Ci sono vari metodi per ossidare e di conseguenza cambiare colore al rame. A differenza del ferro che quando si ossida comincia a diventare ruggine, il rame invece reagisce formando una patina sulla superfice a cui seguirà il cambiamento di colore. L'esempio...
Materiali e Attrezzi

Come stagnare una pentola di rame

Molto tempo fa, le pentole che le nostre nonne usavano in cucina erano in rame. Questo pregiato metallo dal colore rosato ha conducibilità elettriche e termiche elevatissime, tuttavia presenta un difetto molto scocciante, vale a dire quello di diventare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.