Come dare aspetto antico al parquet

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Chi possiede una casa, o un casolare di campagna, magari in alta montagna, per integrarsi bene con la natura che lo circonda, potrebbe arredare il proprio ambiente usando dei mobili classici in legno, magari installando un pavimento in parquet per rendere omogeneo lo stile. Facendo cosi si otterrà un ambiente accogliente e caldo durante tutto il periodo dell'anno. Però un parquet nuovo potrebbe dare un'impressione di finto. Allora cosa fare? Si potrebbe provare a donargli un aspetto antico.
Vediamo di seguito alcune tecniche su come dare un aspetto antico al parquet.

25

I procedimenti che dovrete effettuare per dare al vostro parquet un aspetto antico possono essere i seguenti: usando prodotti specifici che grazie a una vernice trasparente faranno esaltare le venature del legno, seguita da una passata dell'apposita cera per rifinire la superficie verniciata con anilina; oppure eseguire una lucidatura a tampone se il vostro obiettivo è ottenere un aspetto in stile francese o inglese.
Per poter eseguire questi lavori si raccomanda una certa manualità onde evitare di procurare danni al vostro parquet.

35

Vediamo più in dettaglio come procedere. Per dare un aspetto antico usando una verncie trasparente, dovrete procurarvi una paglietta di metallo a grana doppia, impregnarla di vernice, e quindi strofinarla sui listoni del parquet avendo cura di seguire le venature naturali del legno. Nel frattempo create anche dei solchi paralleli per donargli un effetto antico. Questo procedimento si adatta particolarmente bene alle superfici lignee dalla colorazione chiara, come può essere il rovere, il faggio o l'abete.

Continua la lettura
45

Se la superficie del parquet al quale volete donare l'aspetto antichizzato possiede una colorazione naturale del legno di castagno, noce o olmo, non potrete usare la vernice trasparente, ma dovrete utilizzare delle cera solida che dovrete mescolare con del colorante scuro in polvere. Con questo prodotto riuscirete a creare dei chiaroscuri sul vostro pavimento. Con questo composto creerete dei chiaroscuri cospargendo l superficie del vostro parquet a macchia di leopardo. Una volta che avrete passato la cera composta dovrete attendere che il tutto si asciughi completamente, quindi passare un panno di lana o una lucidatrice. Facendo coi il vostro parquet presenterà dei punti con zone più colorate, e altre meno sature, creando l'impressione del legno consumato.

55

Oltre ai procedimenti descritti precedentemente, potrete dare un aspetto antico anche ai parquet di legno pregiato con una colorazione scura di base come il ciliegio, il mogano e il palissandro.
Il procedimento consiste in una lucidatura a tampone usando vernici con lucidante nella soluzione, o dell'anilina, l'alcool e della gommalacca. Mentre per rifinire il tutto potete usare una lucidatrice che alla sua base ha delle cuffiette di peluche, per creare dei chiaroscuri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come usare il flatting per parquet

Se avete deciso di pavimentare la vostra abitazione o solo alcune stanze con il parquet, avete fatto un'ottima scelta: oltre ad una resa estetica molto piacevole, il parquet è un tipo di pavimentazione dai colori tenui e caldi, che dà proprio l'idea...
Casa

Come tinteggiare il parquet

Nel conferire uno stile alla nostra casa, la scelta dei pavimenti gioca un ruolo chiave. Esistono moltissime soluzioni, ognuna di esse con le proprie peculiarità. Ma se c'è un materiale che rende l'ambiente accogliente, questo è il legno. I pavimenti...
Casa

Come non rovinare il parquet

Il parquet è un pavimento molto delicato, per cui ci sono alcune regole ben precise da rispettare, per evitare che si possa deteriorare. Nello specifico si tratta di adottare alcune tecniche di manutenzione e conservazione della struttura, cosa che...
Casa

Come sbiancare il parquet

Se a casa avete i pavimenti ricoperti con parquet saprete sicuramente quanto sia bello e caldo. Tuttavia il parquet ha bisogno di molte cure e nel tempo tende sempre a rivinarsi un poco. Inoltre il parquet, specialmente se scuro, potrebbe stancare un...
Casa

Come posare il parquet con la colla

Se hai deciso di mettere a casa tua il parquet, ma non vuoi chiamare gli addetti al montaggio del parquet e se hai un po' di dimestichezza nei lavori manuali, con un po' di pazienza e di tempo, puoi mettere tu stesso il parquet, con la tecnica più usata...
Casa

Come opacizzare il parquet

Avere in casa un parquet lucido è molto bello da vedere da un punto di vista estetico. Tuttavia, affinché si possa ottenere quel bellissimo effetto di lucidatura che piace a tutte, esso ha bisogno di molte cure ed attenzioni. Il parquet lucido risulta...
Casa

Come riparare il parquet danneggiato

In una casa poche cose hanno più eleganza di una pavimentazione fatta con il parquet. Con i suoi colori, l'odore, e i disegni che creano i listelli tra loro, bastano per rendere romantica e accogliente una stanza.Ma come ogni ogni oggetto anche il parquet...
Casa

Come eliminare i graffi dal parquet

Se in casa la nostra pavimentazione è stata realizzata con un parquet, è importante periodicamente intervenire con dei restauri atti ad eliminare i graffi a cui sono soggetti. Per eseguire queste operazioni si possono usare svariati attrezzi e materiali,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.